NEWS

La Opel Crossland X arriva a giugno. Prezzi da 16.900 euro 

22 marzo 2017

La Opel ha svelato prezzo base e motori della nuova crossover Crossland X, in arrivo a giugno 2017.

La Opel Crossland X arriva a giugno. Prezzi da 16.900 euro 

EREDE DELLA MERIVA - Era stata presentata a Ginevra, sull’onda dell’annuncio della recente acquisizione del marchio Opel da parte del gruppo PSA, come primo prodotto dell’accordo tra le due case, siglato nel 2012. Basata su un pianale francese, e lunga 421 cm, la Opel Crossland X è l’erede della monovolume Meriva, di cui non tradisce l’ampiezza degli interni né la praticità: di un pacchetto a pagamento fanno parte il divano scorrevole di 15 cm, lo schienale reclinabile in tre posizioni (e diviso in tre parti, 40/20/40) e il fondo del baule posizionabile su due livelli. In arrivo a giugno nelle concessionarie, ma già acquistabile dalla seconda metà di maggio, la Opel Crossland X avrà un listino con prezzo base di 16.900 euro e motori a tre e a quattro cilindri (che già equipaggiano altre auto del gruppo Psa): il 1.2 aspirato a benzina da 82 CV, il 1.2 turbo da 110 e 131 (abbinato anche al cambio automatico a sei marce) e il 1.6 a gasolio da 99 e 120 cavalli. Il 1.2 a Gpl arriverà a fine anno.

“FIRMATA” NEL FRONTALE - La Opel Crossland X (che si affianca alla suv Mokka X, lunga 7 cm in più e con un aspetto più massiccio) ha un carattere deciso, che il designer della Opel Kyung Min Lee ha definito “da urban crossover, ideale per ospitare a bordo passeggeri e bagagli come una monovolume, ma con un’immagine più robusta e la seduta rialzata proprie delle suv”. “Nella parte anteriore”, ha proseguito Kyung Min Lee, “ci sono gli elementi tipici delle Opel: i fari, dal disegno inconfondibile, e la doppia ala nella mascherina, la firma delle ultime Opel. La fiancata, con il tetto bicolore che sembra sospeso, è snella e atletica, e dà un carattere molto forte alla macchina. Dietro, i fanali larghi e bassi, ben integrati nella carrozzeria, ne alleggeriscono le proporzioni”.

BAULE CAPIENTE - L’abitacolo della Opel Crossland X è ampio, in relazione alle dimensioni esterne dell’auto. Tra i dispositivi elettronici di ausilio alla guida, a listino ci sono la frenata automatica d’emergenza in città e la telecamera anteriore Opel Eye, che comprende il dispositivo di riconoscimento dei cartelli stradali e quello per il mantenimento della corsia di marcia. C’è poi anche il cruise control con limitatore di velocità. Lo schermo a centro plancia è di 8”. Tra gli optional, l’head-up display, la ricarica wireless senza fili degli smartphone (leggibili anche sul display dell’auto tramite AppleCarPlay e Android Auto) e l’assistenza a distanza onStar. Il baule ha una capacità minima di 410 litri (che possono crescere a 520 facendo avanzare il divano) e una massima di 1255.

Opel Crossland X
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
20
31
36
43
VOTO MEDIO
2,6
2.64935
154


Aggiungi un commento
Ritratto di manuel1975
22 marzo 2017 - 16:52
il 1.2 aspirato non ha senso meglio i turbo.
Ritratto di Fr4ncesco
22 marzo 2017 - 16:58
Ricalca precisamente le linee dei crossover Peugeot di cui non è altro che poco più che un modello rimarchiato. Se questo è l'andazzo a livello di immagine la Opel ci ha perso. I modelli made in GM erano più piacevoli e differenziati maggiormente dalla Chevrolet (ok, erano vendute altrove con altri marchi, ma qui erano solo Opel). Considerando poi che i cambi del gruppo francese non sono un gran chè dal pdv della piacevolezza suppongo che le Opel erediteranno questo difetto.
Ritratto di ct46
22 marzo 2017 - 18:59
Perdonami Fr4ncesco,ma stavolta non sono d'accordo.Il progetto e' condiviso con PSA a livello di pianale,ma di certo le linee non sono state sviluppate da PSA,in quanto durante lo sviluppo della Crosslandx l'acquisizione di Opel da parte di PSA non era nemmeno in embrione.
Ritratto di Fr4ncesco
22 marzo 2017 - 20:13
Ciao ct46, secondo me GM e PSA stavano "archittettando" lo scambio della Opel già da un po', almeno da quando è stata pensata questa Crossland X che se noti riprende gli stilemi (e le proporzioni, la collocazione dei fanali ecc) delle Peugeot. A me sembra una 3008 più piccola con una linea più semplice e banalizzata.
Ritratto di ct46
22 marzo 2017 - 22:21
Ciao Fr4ncesco,sul fatto che GM e PSA stavano "architettando" il passaggio di Opel a quest'ultima,gia`dai tempi in cui e`stata pensata questa Crossland X in effetti pensandoci e` plausibile,in quanto con pianale,motori e meccanica gia`pronti non penso che abbia avuto bisogno di anni di progettazione,e`sul piano del design che non mi trovo del tutto d'accordo,perché a parte un po' la collocazione della fanaleria posteriore (3008) non ci trovo tanto di PSA ma tanti spunti già visti su altre Opel,vedi anteriore stile Mokka..nervature delle fiancate stile "vecchia" Insigna o anche Opel Corsa..montante posteriore(con annesso profilo cromato)stile Adam o Astra Sw,ogni modo anche se non sempre in accordo e`sempre un piacere confrontarsi con utenti come te.
Ritratto di Fr4ncesco
22 marzo 2017 - 23:01
Ecco, io su questo modello ci vedo un mix di Opel e Peugeot, però in effetti può anche sembrare un Mokka versione monovolume. Poi per il resto prima che Opel diventi meccanicamente PSA ci vorrà un bel po' di tempo. FCA sui modelli americani ha ancora i pianali di origine Mercedes e Mitsubishi fatti anni e anni fa con la Chrysler, e Jaguar-Land Rover e Volvo hanno ancora pianali o motori Ford... Anche se questo Crossland X è stato il simbolo della nuova proprietà francese. Comunque i pareri differenti diventano motivo di confronto ed arricchimento reciproco se vengono fatti in maniera civile e competente, quindi ben vengano ;)
Ritratto di manuel1975
22 marzo 2017 - 17:00
dimenticavo come diesel è meglio il 1.6 td da 136 cv e 320 Nm che il 1.6 td da 120 cv e 300Nm del gruppo psa.
Ritratto di IloveDR
22 marzo 2017 - 17:33
4
dovrebbe essere strettamente imparentata con la Peugeot 2008, si dice una delle migliori mini-suvvettine attualmente sul mercato..i presupposti per un successo ci sono
Ritratto di morino
22 marzo 2017 - 17:39
un po insipida...
Ritratto di Luzo
22 marzo 2017 - 18:39
Fra questa e le due che l'hanno generata ( cactus e 2008) preferisco cactus per l'originalità ....questa poi costa un bel millino più delle due francesi, da vedere poi la dotazione ecc ecc ma già non mi pare un buon inizio
Pagine