NEWS

Peugeot 301: quando la praticità è globalizzata

24 novembre 2016

Il modello della casa francese compie 4 anni e, forte del successo conseguito, si arricchisce con nuovi equipaggiamenti e motori.

Peugeot 301: quando la praticità è globalizzata

ARRICCHIMENTO - La Peugeot 301 punta a potenziare il buon risultato ottenuto (360 mila unità vendute dal 2012) con la versione ristilizzata, che migliora in termini di dotazioni, finiture e motori. La Peugeot 301, berlina destinata per ora ai soli mercati emergenti, viene così presentata in una veste rinnovata, anche esternamente, grazie alla calandra verticale, i gruppi ottici allineati con la carrozzeria, gli elementi luminosi a led che “firmano” l’immagine della vettura. In sostanza, la Peugeot 301 così rivista propone l’impostazione stilistica della marca, fatta di eleganza, robustezza e tecnologia.

PIÙ DOTAZIONE - Ancora più corposi sono gli interventi compiuti all’interno, con la plancia che ospita un display digitale da 7 pollici, in cui vengono riprodotte le immagini della telecamera posteriore utile nei parcheggi in retromarcia, nonché quelle in 3 dimensioni del navigatore Tom Tom. Il sistema multimediale dispone dei dispositivi MirrorLink, Android Auto e Apple Carplay che consenteno la connessione del proprio smartphone.

ANCHE IL 3 CILINDRI - La gamma motori della Peugeot 301 è semplice ma ben articolata: il 3 cilindri 1.2 a benzina PureTech da 82 CV (con cambio a 5 marce manuale) già impiegato su oltre un milione di vetture Peugeot, e il propulsore a benzina 1.6 VTi da 115 CV, abbinato anche al cambio EAT6 Quickshift. Per chi preferisce il diesel ci sono il 4 cilindri 1.6L HDi da 92 CV e il 4 cilindri 1.6 BlueHDI da 100 CV, entrambi abbinati al cambio manuale a 5 rapporti. La Peugeot 301 migliora così il suo profilo che va ad arricchire i suoi già numerosi aspetti positivi, come lo spazio interno e la capacità del bagagliaio: 640 litri (e ribaltando lo schienale dei posti posteriori si arriva a 1.332 litri. Una caratteristica che rappresenta forse il motivo di richiamo principale per questo tipo di vettura.



Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
24 novembre 2016 - 16:37
saro' io automobilisticamente estremista ma onestamente non ci vedo mezzi termini in temi di berline... se uno vuole una risparmiosa da battaglia ma che tanto poi oggi non gli manca veramente niente di necessario e anzi c'e' pure grasso che tracola in accessori allora si piglia un qualcosa tipo la fca tipo o la presente... se vuole una media performante si piglia qualcosa che ha veramente un surplus tecnico e si butta su una giulia (ricordo il rischio di molti che spendono 35 mila euro per una "premium" base 120cv e poi si vedono superare dalla tipo 1.6mj 120cv)... se uno se lo puo' veramente permettere va di lusso (ma senza rinunciare allo stile che quando spendi 70-80 mila euro dovrebbe secondo me essere uno dei fattori fondamentali) e allora mega berlinone alla ghibli-4porte o al limite classe s... questo in anbito di acquisti privati, sulle aziendali non metto invece becco e in tal caso una delle suddette piuttosto che una citroen c5, una opel insigna o una hiunday i40 poi dipende dall'offerta commerciale piu' consona all'azienda... saluti
Ritratto di nicktwo
24 novembre 2016 - 16:38
dimenticavo la postilla... e il successo di questa 301 come della tipo, cosi' come le ottime vendite di giulia, ghibli e s-class penso che finisocno necessariamente per dare ragione al mio discorso... saluti
Ritratto di impala
24 novembre 2016 - 19:28
questa 301 non è neanche venduta in francia
Ritratto di nicktwo
24 novembre 2016 - 22:28
penso perche' gia' ci vendono la cugina citroen elysee'... quasi ogni paese che ha una propria industria automobilistica ha capito che il cliente automitivo odierno spesso bada al sodo, e non si fa scappare la propria proposta prezzo/contenuti... saluti
Ritratto di impala
25 novembre 2016 - 19:41
in Francia, non ho mai visto una elysee sulla strada, l'hanno messo in vendita solo per dare una risposta alla Fiat Tipo.
Ritratto di Ercole1994
24 novembre 2016 - 17:06
Mamma mia quanto è scialba e anonima. La Tipo sembra una "premium" in confronto esteticamente.
Ritratto di Ercole1994
24 novembre 2016 - 17:50
Mamma mia quanto è scialba e anonima. La Tipo sembra una "premium" in confronto esteticamente.
Ritratto di bridge
24 novembre 2016 - 18:11
1
La Tipo è un progetto più recente ed è stato studiato anche per la vendita in Europa a differenza della 301.
Ritratto di Ercole1994
24 novembre 2016 - 18:30
Ciò non toglie che non ha personalità. Idem per la "cugina" Citroen C-Elysee.
Ritratto di bridge
24 novembre 2016 - 21:46
1
Il problema non è la mancanza di personalità ma che questa 301 è brutta!
Pagine