Peugeot e-Legend: fra passato e futuro

02 ottobre 2018

L'elegante concept e-Legend ha tecnologie futuribili, ma lo stile si rifà alla Peugeot 504 Coupé del 1969.

Peugeot e-Legend: fra passato e futuro

LINEE INCONFONDIBILI - I fans della Peugeot 504 Coupé avranno un "tuffo" al cuore davanti al prototipo Peugeot e-Legend Concept, una proposta di stile all'esordio qui al Salone dell'automobile di Parigi che si rifà alla celebre antenata del 1969, una elegante due porte disegnata da Pininfarina che in molti considerano fra le Peugeot più belle di sempre. Gli stilisti hanno dovuto reinterpretare un classico e di conseguenza non si sono discostati molto dall'originale, sebbene la carrozzeria abbia subito migliorie nel segno dei tempi: il cofano ha solchi più profondi, i fari sono a led e il disegno dei fascioni appare più elaborato. Sono cambiate anche le dimensioni esterne, perché la Peugeot e-Legend è lunga 29 cm e larga 24 cm in più della 504 Coupé, per un totale di 465 cm e 193 cm, mentre l’altezza è inferiore di 9 cm (a 137 cm).



POLTRONE IN VELLUTO - All’infuori di questi dettagli però è evidente la somiglianza fra i due modelli, che si ritrova nelle linee in generale molto pulite della carrozzeria, nel cofano piatto e nei montanti del tetto: quelli anteriori sono molto sottili e quelli posteriori sono “spezzati” alla base da un dettaglio non verniciato, che “alleggerisce” visivamente l’andamento del padiglione. La Peugeot e-Legend è dotata inoltre di grandi ruote di 19”. Il legame con il passato è meno evidente all’interno, dove il prototipo “rispolvera” i grossi e accoglienti sedili in velluto della Peugeot. All’infuori di questo dettaglio la e-Legend punta molto sulla tecnologia, perché nell’abitacolo ci sono tanti schermi da fare invidia a un negozio di elettronica (in tutto sono sedici): uno di 49” nella plancia, altri di 29” nelle portiere e di 12” nei parasole, che cambiano colore per ricordare diversi materiali. Non manca poi uno schermo di 6” a scomparsa, che dalla plancia permette al guidatore di controllare alcune funzioni sulla guida.



GUIDA DA SOLA - La lunghezza generosa e le comode poltrone rendono la Peugeot e-Legend una perfetta coupé granturismo, con cui affrontare lunghi viaggi nel massimo comfort. È per questo che i tecnici hanno installato a bordo un evoluto sistema di autopilota, stando a quanto annunciato, che va in aiuto del guidatore e gli permette di rilassarsi quando è stanco di guidare: una volta attivato, il volante rientra nella plancia e dallo schermo di 49” si può ad esempio vedere un film. Il prototipo è in grado inoltre di modificarsi per chi vuole guidare, sfruttando gli schermi davanti e intorno al pilota per riprodurre la strada: in questo modo gli sembrerà di essere al volante di una vettura con poche sovrastrutture, con la sensazione di essere “immerso” nella strada. Il motore elettrico eroga 462 CV e si alimenta grazie a batterie molto capaci, in grado di stoccare 100 kWh. La Peugeot parla di uno 0-100 km/h in 4 secondi e di un’autonomia pari a 600 km.

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di travis87
4 dicembre 2018 - 20:23
2
Stupenda. Eccellente reinterpretazione del passato Peugeot