NEWS

La Pirelli riorganizza i punti vendita

Pubblicato 16 aprile 2020

Al fine di fronteggiare l’emergenza Covid-19 e garantire il distanziamento sociale, la Pirelli ha rivisto il suo approccio al cliente.

La Pirelli riorganizza i punti vendita

ADATTARSI ALLA SITUAZIONE - La Pirelli, al fine di rispondere alle esigenze degli automobilisti che, anche in questo periodo di “lockdown”, hanno l’esigenza di effettuare il controllo o il cambio gomme dell’auto, nelle reti di proprietà e in quelle affiliate in Italia e in Europa, ha adottato una serie di misure di sicurezza imposte dall’emergenza Covid-19, tra cui l’igienizzazione dei locali e il distanziamento sociale.

RIDURRE IL CONTATTO - L’obiettivo principale di ridurre al minimo il contatto tra cliente e rivenditore è stato perseguito attraverso l’utilizzo delle piattaforme digitali; sarà infatti possibile prenotare online sui siti internet delle reti di rivenditori, il giorno, l’ora e la tipologia d’intervento di manutenzione (come il cambio gomme stagionale), limitando così la permanenza in officina al tempo strettamente necessario (gli spazi di attesa sono comunque stati rivisti al fine di garantire il necessario distanziamento sociale).

VENGONO A DOMICILIO - Inoltre la Pirelli garantisce servizi di ritiro e riconsegna del mezzo, oltre al cambio gomme a domicilio, denominato “driver on the go”, già attivo presso alcuni rivenditori. La compagnia sta poi studiando nuove strategie commerciali, al fine di offrire agli automobilisti servizi specifici nel rispetto dei nuovi comportamenti sociali, come ad esempio quella realizzata nei centri Pirelli in Spagna che prevede sconti sugli interventi prenotati online.





Aggiungi un commento