NEWS

Polestar 2: al via la produzione

Pubblicato 26 marzo 2020

È partita nello stabilimento cinese di Luqiao la produzione, in vista dell'inizio delle consegne previste dall'estate del 2020, in alcuni mercati europei.

Polestar 2: al via la produzione

ARRIVA IN ESTATE (MA NON IN ITALIA) - La Cina, paese che per primo è stato colpito dalla pandemia del coronavirus, dopo aver preso delle rigorose misure di contenimento, sta lentamente tornando alla normalità, con la ripresa delle attività produttive. Fra queste anche la Polestar, marca di lusso della Volvo (parte del gruppo cinese Geely), che ha avviato la produzione della berlina elettrica Polestar 2 nell’impianto di Luqiao di proprietà della Geely ma gestito dalla Volvo. Le prime vetture prodotte sono destinate all’Europa, dove la commercializzazione è prevista entro l’estate in Germania, Belgio, Svezia, UK, Norvegia, Svizzera e Paesi Bassi. Poi sarà la vota di Cina e Stati Uniti.

LA POTENZA NON MANCA - La Polestar 2 è una berlina a cinque porte elettrica rivale diretta della Tesla Model 3. Caratterizzata da un look personale con linee tese, superfici levigate e dettagli raffinati, la Polestar 2, che è lunga 460 cm (10 cm in meno della Model 3), ha due motori elettrici che erogano 408 CV e 660 Nm di coppia alimentati da una batteria da 78 kWh, che consentirà un'autonomia di circa 500 km con una singola ricarica (è prevista la compatibilità con colonnine veloci fino a 150 kW di potenza). La Polestar 2, che verrà inizialmente proposta nella versione “launch edition” a 59.900 euro (prezzo riferito al mercato tedesco), consente all’auto di passare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi.

Polestar 2
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
79
36
15
10
10
VOTO MEDIO
4,1
4.093335
150


Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
26 marzo 2020 - 21:22
2
Da noi, sfortunatamente, le Polestar le vedremo solo col binocolo... :-/
Ritratto di remor
26 marzo 2020 - 22:05
Stanno già alla 2 ma personalmente non ho nemmanco mai visto la 1. E pensare che esteticamente la gradisco, non sembrerebbe nemmeno un'orientale
Ritratto di 82BOB
26 marzo 2020 - 22:21
2
Ma infatti è (cino)svedese... Noi italiani siamo i figli della schifosa e da noi le macchine belle non le commercializzano... :-/
Ritratto di robertop
27 marzo 2020 - 13:29
1
Non le macchine belle... le macchine costose visto che pochissimi se le possono permettere!
Ritratto di puccipaolo
28 marzo 2020 - 15:22
6
Infatti credo si molto bello avere 400 cv interni in pelle guida semiautonoma...ma a 60.000€ insomma non siamo tutti notai. Io plaudo ai costruttori che riescono ad offrire veicoli di massa 20-30K € magari non così performanti o rifiniti, ma al 90% delle persone non serve una premium e/o non se la può permettere
Ritratto di 82BOB
29 marzo 2020 - 00:05
2
Vero, non siamo tutti notai. Ma mi spiace che il nosto paese sia visto come il terzo mondo come mercato dell'auto...
Ritratto di 19andrea81
27 marzo 2020 - 08:18
Lo sai che la polestar 1 e una macchina in produzione limitata (1500 unità) e la produzione è appena iniziato vero?
Ritratto di remor
27 marzo 2020 - 09:21
Va inquadrato come commento in modalità forum. Nel senso che qua tutto è ipoteticamente possibile, e quindi ci si muove anche sulle remote possibilità, soprattutto quando compare l'abbinata elettrico+cinese. Un po' come leggere che un'auto (cinese elettrica) appena presentata essenzialmente solo in bozza poi sia l'auto per eccellenza che verrà ricordata fra tot decenni; oppure che un'auto cinese che nella stessa cina fa pochi numeri starebbe di contro per conquistare i mercati globali. E' un clima che si è venuto a creare, e ci si adatta e predispone (anche) in funzione dello stesso. Per cui, tornando a bòmba, 15, 1.500 o 1.500.000 Polestar 1 prodotte o ancora nemmeno realizzata nessuna, nella realtà hanno una certa attinenza e differenziano le considerazioni, mentre invece da queste parti ultimamente non precludono nessuno sviluppo di commenti, incluso quindi far presente che intanto ancora non se ne è incrociata nessuna
Ritratto di 82BOB
27 marzo 2020 - 09:40
2
Non le vendono in Italia... 15, 150, 1.500, 15.000 o 150.000... le potresti vedere solo se viene dalle tue parti un turista svizzero o se con varie peripezie un appassionato se le prende d'importazione dalla Germania, per esempio... un po' come le muscle car americane, nonostante Cavauto e simili ne importino qualcuna, sono più difficili da incontrare per strada di una Ferrari Testarossa!
Ritratto di remor
27 marzo 2020 - 09:49
In verità a differenza della 2 la 1, se non ricordo male, era ordinabile anche dall'Italia
Ritratto di 82BOB
27 marzo 2020 - 09:56
2
Non ti so dire, ma nel sito non ci sono pagine per il mercato italiano. Non so sul sito della Volvo...
Ritratto di remor
27 marzo 2020 - 10:16
https://www.alvolante.it/news/polestar-1-2019-caratteristiche-356159 attualmente non so ma al tempo si diceva ordinabile in 12 europaesi fra cui l'italia
Ritratto di Ale767
27 marzo 2020 - 10:24
1
Per curiosità, quante Ferrari LaFerrari hai visto invece?
Ritratto di 82BOB
31 marzo 2020 - 10:50
2
Su altre testate dicono che in Italia nemmeno la 1: https://it.motor1.com/reviews/380541/polestar-1-prova-su-strada/
Ritratto di Cruiser956
27 marzo 2020 - 16:34
1
Se mi posso permettere, visto che saranno prodotte in Cina, "sfortunatamente" non direi. Magari, con il tempo ed in questo specifico caso, grazie al know how Volvo, le cose ( esempio attenzione alle finiture ad alla precisione nell'assemblaggio - inesitenti, ad oggi, nel "vocabolario" delle produzioni Cinesi) potrebbero migliorare
Ritratto di 82BOB
31 marzo 2020 - 10:53
2
E' una Volvo al 100% e in Cina sicuramente le elettriche le sanno fare... Poi, scusami, quante auto cinesi attuali hai guidato per dire che il loro assemblaggio non è all'altezza? Io nessuna, quindi non ho motivo di dubitare... Non credo che Volvo, visto il suo livello, si possa permettere di offrire al cliente prodotti scadenti!
Ritratto di v8sound
26 marzo 2020 - 21:30
Che tristezza!!! Ma gli antidepressivi sono di serie? Ogni quanti km ne prescrivono l'assunzione?
Ritratto di Mtutu
27 marzo 2020 - 09:46
Sei nell'articolo sbagliato, qua non si parla di Toyota C-HR da 11,7 secondi nello 0/100.
Ritratto di Giuliopedrali
26 marzo 2020 - 21:30
Si penso come ogni bella auto davvero, cioè tutte quelle costruite dalle startup, che se restano rare poi potrebbero diventare anche belli oggetti da collezione. Mi sembrava che in Germania già ne vendessero qualcuna.
Ritratto di v8sound
26 marzo 2020 - 21:36
Rare? Ma rare presuppone che qualcuna ne abbiano costruite, spesso le start up ti mostrano un teaser e l'iban per l'acconto, nulla più.
Ritratto di Giuliopedrali
26 marzo 2020 - 21:42
Dico in europa le prime di queste nuove Case dedicate ale nuove tecnologie possono essere abbastanza rare e sono auto con il top della tecnologia ed il design, se rimangono rare le prime che arrivano tra l'altro daranno il piacere per chi se le può permettere di avere qualcosa di così esclusivo e tra l'altro sicuramente interessanti quando saranno d'epoca
Ritratto di remor
26 marzo 2020 - 22:00
Potrebbe essere una "astuta" forma d'investimento del futuro: fare auto da ricomprarsi loro stessi (tanto mi sa che di surplus di moneta gli imprenditori cinesi attualmente ne hanno, visto quanto tendono ad andare ad acquisire di tutto nei vari paesi per il mondo) e la stessa auto che oggi si vende(rebbe) a listini di 50-60 mila euro/dollari (eventuali ecoincentivi da ulteriormente detrarre) ripiazzarla, essendo oramai "ambito oggetto da collezione", fra tot decenni a magari l'equivalente di 100-150 mila euro/dollari. Top
Ritratto di Dario Visintin
26 marzo 2020 - 21:31
1
MA COME DISEGNARE GLI INTERNI ANCHE GRADEVOLI SE POI LO SCHERMO CENTRALE DEGRADA COMPLETAMENTE L'INTERA VETTURA.
Ritratto di marcoluga
27 marzo 2020 - 04:44
2
Senza contare che mancano i comandi fisici. Ergonomia zero.
Ritratto di Claus90
26 marzo 2020 - 21:50
Non ne sentirò esigenza di questa auto, fin quando non si crea la domanda non ci saranno clienti, meglio girare ancora e per i prossimi anni nella buona tranquilla ed affidabile panda a benzina.
Ritratto di Claus90
26 marzo 2020 - 21:51
*offerta=domanda.
Ritratto di Road Runner Superbird
26 marzo 2020 - 21:53
Che senso ha fare una sedan se poi ha una linea da SUV. Se fate una berlina, fatela bassa e filante.
Ritratto di Giuliopedrali
26 marzo 2020 - 21:56
Credo che sia carina, cioè attiri l'attenzione, sia esclusiva e rara, insomma se uno ne ha da spendere...
Ritratto di probus78
26 marzo 2020 - 23:52
Gran bella berlina, look hi tech ed elegante al tempo stesso. Esteticamente un altro pianeta rispetto alla tesla mod 3. Peccato sia solo elettrica, per l Europa vedrei bene anche il power train 1.5 più elettrico della. Xc40 plug in.
Ritratto di zero
27 marzo 2020 - 00:08
Esteticamente gradevole, anche se piuttosto "fredda" e già vista. Peccato sia solo elettrica.
Ritratto di Comparsa
27 marzo 2020 - 08:50
Per me inutile disquisirne: continuo a preferirle la Model 3. Almeno è l'originale e non la copia.
Ritratto di Giuliopedrali
27 marzo 2020 - 09:08
Devo dire che se per caso costa (probabile) sui 60.000 Euro come la sorella SUV XC40, Polestar 2 tutta la vita, questa è bella, originale, ha un marchio dedicato all'elettrico, nasce elettrica e vuoi mettere l'esclusività, ogni persona che incontri ti chiede qualcosa sull'auto.
Ritratto di Giulio Menzo
27 marzo 2020 - 09:30
2
È tutto sommato carina,,devo dire però che la linea che unisce i fanali non mi piace. Detto ciò qua praticamente nessuna,forse una 2 ci capita di vederla ma la 1 qui in Italia mi pare molto improbabile.
Ritratto di Vincenzo1973
27 marzo 2020 - 09:32
Che venga costruita in Cina non lo dice nessuno in questo caso? Per altri marchi costruite fuori dal loro paese è una colpa...in questo caso sembra di no...anche perché la venderanno non a prezzi cinesi immagino....
Ritratto di okhalid
27 marzo 2020 - 10:08
Bella . Ma sembra di essere una macchina cinese
Ritratto di Vincenzo1973
27 marzo 2020 - 10:46
che e' cinese la produzione, in alcuni casi, sembra non importare
Ritratto di andi9
27 marzo 2020 - 11:22
Ma chi volete che la compri?
Ritratto di Spock66
27 marzo 2020 - 11:59
Solo a me sembra una Peugeot 508? Dopo la numero 1, che di fatto era una bella linea, al secondo colpo hanno già rovinato tutto..ok, fallita anche questa..
Ritratto di Scatnpuz
27 marzo 2020 - 12:57
Allora se i cinesi investono in design....riescono a fare belle auto. Pensavo sapessero solo copiare, e anche male.
Ritratto di Oxygenerator
27 marzo 2020 - 15:40
Belle. Sia la 1 che la 2. Belle anche internamente. Complimenti.
Ritratto di Pippo_Pet
27 marzo 2020 - 15:55
tanto in Italia si compra solo tedesco
Ritratto di Orgoglio_Italiano
27 marzo 2020 - 16:49
Non arriva in Italia...E MENO MALE!!! Cos'è sta roba qua? Anche questa figlia di qualche centro stile cinese? Ma quando la smetteranno di utilizzare la carta carbone?
Ritratto di nsx
28 marzo 2020 - 09:10
Redazione BASTA co sto 0 a 100 km/h. Fateci capire, nella vita di tutti i giorni, quali restrizioni comporta l'uso di un auto elettrica.
Ritratto di Comparsa
28 marzo 2020 - 11:48
Ti posso riportare esclusivamente la mia esperienza di solo un mese di utilizzo di auto elettrica (e neanche pieno, viste le attuali restrizioni): non tornerei ASSOLUTAMENTE indietro, anzi, se non fosse per tutto sto delirio virale, sostituirei anche l'auto di mia moglie, ibrida, con un altro veicolo elettrico.
Ritratto di Raf17
28 marzo 2020 - 11:38
1
Se avessi pù di 100.000 euro non li butterei certo n una lavatrice !!!!!!
Ritratto di neuropoli
29 marzo 2020 - 09:32
Ha gli stessi motori e pacco batterie della XC40 P8 recharge.
Ritratto di colus
1 aprile 2020 - 13:55
Stupenda....
Ritratto di ik2ugg
25 luglio 2020 - 14:54
prezzo un po troppo alto!