NEWS

La crisi colpisce ancora: chiude la Pontiac

19 novembre 2009

La General Motors ha deciso che la Pontiac, storica Casa fondata nel 1926, chiuderà i battenti a causa degli scarsi profitti che ha generato negli ultimi anni.

Pontiac Solstice

NE RIMARRANNO SOLO QUATTRO - “Siamo arrivati alla conclusione che General Motors può permettersi solo quattro marchi: Chevrolet, Buick, GMC e Cadillac”. Queste le parole di Susan Dockerty, vicepresidente della General Motors Nord America, mentre dà l'annuncio della chiusura della Pontiac.

“Abbiamo sperato che si potesse arrivare a un'altra soluzione ma sfortunatamente la Pontiac è da molto tempo che non genera profitti. Avremmo voluto trasformarla in un Costruttore di nicchia ma non è stato possibile”.

FONDATA NEL 1926 - Dopo 83 anni sparisce così una Casa che aveva fatto la storia dell'automobilismo americano. In Italia le Pontiac non sono mai arrivate ufficialmente, ma in molti si ricordano la Pontiac Tran-Am del telefilm Supercar.

 

Pontiac 07Pontiac 05
A sinistra la Solstice Coupé, a destra la G6 Coupé, due modelli dell'attuale gamma Pontiac. Nella foto più in alto, la versione spider della Solstice.

 

L'ASSISTENZA CONTINUA - La scelta di chiudere è arrivata dopo l'annuncio del piano di ristrutturazione che ha lo scopo di salvare la General Motors della bancarotta. Come si sottolinea in una nota ufficiale della GM, i concessionari e l'assistenza continueranno comunque a servire i clienti della Pontiac.

TEMPO DI SALDI - Con l'annuncio ufficiale da parte della GM, è iniziata dunque la “gara” per smaltire le vetture che ancora riempiono i magazzini. A ottobre, secondo Automotive News, il Costruttore aveva ancora 14.200 auto da “svendere”. Proprio per questo la GM ha iniziato una campagna di “saldi” che prevede sconti fino a 4.500 dollari (3.000 euro).
 

Aggiungi un commento
Ritratto di Fragadast
19 novembre 2009 - 20:05
Veramente un peccato che chiude la Pontiac,anche perchè le macchine, per chi poteva permettersele, nn erano affatto male.
Ritratto di Al86
19 novembre 2009 - 20:23
Non tutte le Pontiac erano costose, anzi diversi modelli erano strettamente derivati da Chevrolet, però non capisco perchè GM si ostina a mantenere GMC visto che fa le stesse identiche auto di Chevrolet senza neanche cambiarle di un po', per risparmiare poteva ad esempio dedicare GMC al solo mercato dei veicoli commerciali e fuoristrada e lasciar fare a Chevrolet solo auto "normali" così magari risparmiava qualcosa per salvare Pontiac anche rendendola una casa di nicchia magari con l'erede della mitica Trans AM
Ritratto di El bocia
19 novembre 2009 - 21:26
con la scusa di questa crisi chi si può gonfiare le tasche non risparmia nessuno...mi dispiace per i dipendenti delle fabbriche che chiuderanno e alla faccia degli aiuti di obama, che evidentemente non sono serviti a molto...
Ritratto di Fraga
20 novembre 2009 - 11:24
non abbiamo perso sto gran marchio sinceramente... speriamo più che altro che gli operai non vengano licenziati....
Ritratto di appassionato di alvolante
20 novembre 2009 - 14:51
questo lo dici tu ke si vede ke non sei esperto di auto.La Pontiac ha ftt delle macchine straordinarie ed era una delle case automoblistiche più sportive del mondo.E tu senza sapere dici che è una grossa perdita.BAAA.Inoltre se ti ricordi bene Transformers se lo hai visto la makkina ke interpretava il robot Jazz era proprio una pontiac solstice di ultima generazione e se non era importante non la mettevano in un film del genere.E comunque ci sono state anche altre pontiac ke sono passate alla storia come la Firebird per esempio ke in America è un pezzo unico. Questo messaggio è indirizzato a Fraga
Ritratto di appassionato di alvolante
20 novembre 2009 - 14:52
e la Solstice è questo capolavoro qua sopra per chi non lo avesse capito