NEWS

La Porsche 911 si dà al fuoristrada con la Dakar

Pubblicato 17 novembre 2022

La Porsche 911 Dakar verrà prodotta in 2.500 unità e si distingue per una serie di modifiche estetiche che la rendono adatta anche all’off-road.

La Porsche 911 si dà al fuoristrada con la Dakar

Al salone dell’auto di Los Angeles la Porsche presenta la nuova 911 Dakar, la declinazione off-road della nota sportiva tedesca. La produzione sarà limitata a 2.500 unità, con consegne dalla primavera del 2023. La Porsche 911 Dakar, che si distingue per una serie di modifiche estetiche e tecniche, che la rendono idonea anche per il fuoristrada, va a rievocare la prima vittoria della Porsche nel rally Parigi-Dakar del 1984. Per celebrare questo importante evento della storia del marchio, la 911 Dakar viene proposta anche con il Rallye Design Package (optional), che prevede livrea bicolore bianco/blu che ricorda quella della vettura vittoriosa in gara.

La nuova Porsche 911 Dakar ha un’altezza da terra superiore di 5 cm rispetto a una Carrera con sospensioni sportive. Tuttavia, il sistema di sollevamento (di serie) può alzare l’auto di altri 3 cm, per un’altezza complessiva che può essere paragonata a quella di un moderno suv. Il sistema di sollevamento non viene utilizzato solo per attraversare ostacoli o per affrontare tratti di strada più complessi, ma è una parte integrante del telaio, che è stato modificato. 

La nuova Porsche 911 Dakar è equipaggiata con pneumatici specifici che sono gli Scorpion All Terrain Plus della Pirelli (245/45 ZR 19 all'anteriore e 295/40 ZR 20 al posteriore), progettati per garantire ottime prestazioni anche nelle condizioni off-road più impegnative. Si distinguono per un disegno del battistrada profondo nove millimetri e per i fianchi rinforzati, peculiarità che consentono alla vettura di affrontare i terreni più difficili, oltre a garantire prestazioni anche in off road.

A spingere la Porsche 911 Dakar troviamo il boxer 6 cilindri biturbo di 3 litri con 480 CV e una coppia di 570 NM, in grado portarla da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e a una una velocità massima di 240 km/h. Il cambio è l’automatico PDK a doppia frizione con otto rapporti abbinato alla trazione integrale. La dotazione di serie comprende anche le ruote sterzanti posteriori, i supporti motore della 911 GT3 e la stabilizzazione antirollio PDCC. Le prestazioni fuoristrada sono garantite da due nuove modalità di guida (Rallye e Off Road), selezionabili tramite il rotore sul volante. La modalità Rallye è ideale per i fondi sconnessi e irregolari e prevede la trazione integrale posteriore. In modalità Off Road l'assetto rialzato si attiva automaticamente; la modalità è progettata per ottenere la massima trazione su terreni difficili e sulla sabbia. Entrambe le nuove modalità di guida sono dotate anche del nuovo Rallye Launch Control, che consente un'accelerazione super anche su superfici sconnesse, e permette uno slittamento delle ruote di circa il 20%.

Esteticamente la Porsche 911 Dakar si distingue per lo spoiler posteriore leggero e fisso in plastica e carbonio, oltre che per il cofano anteriore nello stesso materiale, dotato di vistose prese d'aria (è ripreso dalla 911 GT3). Sono presenti anche dettagli off-road come i ganci di traino in alluminio rosso nella parte anteriore e posteriore, i passaruota e i brancardi allargati e gli elementi di protezione in acciaio inossidabile sui brancardi anteriori, posteriori e laterali. Anche le prese d'aria laterali, presenti nel frontale ridisegnato sono protette da griglie in acciaio.

Specifico anche il tetto della Porsche 911 Dakar, che monta un portapacchi con una capacità di carico di 42 kg, una presa di corrente a 12 volt, e fari a led.

Porsche 911
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
222
45
16
13
32
VOTO MEDIO
4,3
4.256095
328


Aggiungi un commento
Ritratto di Volandr
17 novembre 2022 - 18:13
Per me non ha senso destinare una coupè sportiva come la Porsche 911 al fuoristrada. Come non ha senso destinare ad un uso sportivo un suv rialzato.
Ritratto di Road Runner Superbird
17 novembre 2022 - 18:40
In realtà si, perché prende spunto dalle auto tradizionalmente stradali rialzate e rinforzate per fare sterrati. Se vogliamo essere radicali, sarebbe l'unica Porsche a ruote alte "degna" del marchio.
Ritratto di giulio 2021
17 novembre 2022 - 18:58
Sono perplesso, da un lato mi piace, penso sia divertente nel fuoristrada leggero, molto leggero, ed è interessante, in più ricorda la prima vera Porsche costruita in serie cioè la VW Maggiolino KdF Wagen KommandeurWagen costruita dal 1939 trasformata subito in fuoristrada per l'esercito tedesco (non certo una bella epoca e un utilizzo simpatico) che avrà avuto si e no 1 / 10 dei cv di sta 911 ma in fuoristrada ci andava come una jeep americana, però appunto sta 911 Dakar costruirla in serie è un pò azzardato, e infatti ne faranno solo 2500 esemplari: scelta forse azzeccata.
Ritratto di giulio 2021
17 novembre 2022 - 19:23
E aggiungo, sapete bisogna intendersene di storia dell'automobile per affermarlo, secondo me non hanno ancora costruito di serie, finora ovviamente: nel 2023 ci sono arrivati, una 911 votata al fuoristrada al di là del racing, per il motivo appunto che ricorderebbe troppo le origini di Porsche / VW / KdF Wagen legate purtroppo al nazismo, dove la KommandeurWagen un aerodinamico Maggiolino originario anche esteticamente, usato in fuoristrada fece immediatamente la Campagna di Russia nel 1941, la stessa ragione per cui VW è l'unica Casa al mondo a non festeggiare mai la sua nascita, il suo anniversario, essendo stata fondata direttamente da un certo Adolf...
Ritratto di Road Runner Superbird
17 novembre 2022 - 20:19
E per fortuna che la gente ne capisce poco di auto, altrimenti il politicamente corretto avrebbe fatto fuori anche la 911.
Ritratto di Quello la
17 novembre 2022 - 23:06
Questa cosa del politicamente corretto applicata alla 911 mi sfugge, caro Road. Me la spieghi, per favore?
Ritratto di Road Runner Superbird
18 novembre 2022 - 00:37
In un periodo in cui tutto è decontestualizzato, dove anche i vecchi cartoni della Disney sono messi sullo stesso livello della propaganda nazista, qualcuno potrebbe gridare al ban della 911 perché "Ferdinand Porsche collaboro' con Hitler" per la creazione dell'auto del popolo.
Ritratto di Quello la
18 novembre 2022 - 07:07
Beh, caro Road, non ti stupirà sapere che ho letto #%%<> del genere da più di qualche parte.
Ritratto di giulio 2021
18 novembre 2022 - 08:39
L'ultima auto di quella scuola, asburgica, ebraica e poi forzatamente nazificata ad essere progettata fu l'Alfasud e quindi anche la ARNA per la meccanica, il celebre Rudolf Hruska ingegnere che con Porsche progettò i carri armati naziTiger. Comunque per chi s ene intende davvero, non il grande pubblico, la 911 Dakar ricorda la Maggiolino o KdFWagen KommandeurWagen, che in se è un'idea fantastica: cioè l'auto più aerodinamica e moderna dell'epoca il Maggiolino appunto nel 1940 poteva essere sempre con quelle linee sportiveggianti lì un ottima fuoristrada: i Maggiolini classici, cioè tutti dagli anni 40 agli anni 70 possono anche galleggiare per un quarto d'ora normalmente se cadono in acqua...
Ritratto di Quello la
18 novembre 2022 - 08:43
Senza voler togliere alcunché al Maggiolino, caro Giulio, ci sono un sacco di cose che galleggiano… ;-P
Ritratto di bangalora
18 novembre 2022 - 18:13
Se penso alle mitiche Carrera anni 80 nei rally ben vengano allestimenti Dakar
Ritratto di bangalora
20 novembre 2022 - 20:50
Le Carrera mi son sempre piaciute qualsiasi allestimento.
Ritratto di AZ
17 novembre 2022 - 21:21
Gran macchina...
Ritratto di alvolantefan
18 novembre 2022 - 00:32
Che bella!!! Mi piace la voglio! La userò su e giù per le foci del Lambro
Ritratto di Ceckone
18 novembre 2022 - 07:41
E ora capisco l'uscita della Huracan Sterrato! Però a prescindere da tutto ha un suo perché..
Ritratto di giulio 2021
18 novembre 2022 - 08:40
Qua siamo arrivati a superare il concetto di crossover.
Ritratto di Ceckone
19 novembre 2022 - 07:19
Se la fanno è perché c'è richiesta. Tipo le Dune Buggy di una volta. Inutili, costose, divertenti.
Ritratto di Co-Bra
18 novembre 2022 - 10:59
"La modalità Rallye è ideale per i fondi sconnessi e irregolari e prevede la trazione integrale posteriore"... Integrale, o posteriore?
Ritratto di NITRO75
18 novembre 2022 - 12:34
I suv si abbassano, le sportive si alzano.....ormai la demagogia LGBTQ+ ha invaso anche il mercato dell'auto......
Ritratto di giulio 2021
19 novembre 2022 - 09:20
Crossover : che nel campo automobilistico è una faigata, nel campo umano manca proprio la faiga...
Ritratto di BZ808
18 novembre 2022 - 13:14
F1g@, c'è poco da dire...
Ritratto di alex_rm
20 novembre 2022 - 05:25
Quasi quasi la compro per andare a tagliare la legna nel bosco