NEWS

Secondo appuntamento per la Porsche Carrera Cup Italia

24 maggio 2010

Nel fine settimana di sabato 22 e domenica 23 maggio è stato il circuito ceco di Brno a fare da cornice alla seconda tappa del campionato monomarca della Porsche. Christian Passuti vince la Gara 2 e si porta in testa alla classifica assoluta, mentre si riconferma vincitore della Silver Cup Alessandro Bonacini.

APPUNTAMENTO INTERNAZIONALE - Sembrava un fine settimana caratterizzato dalla pioggia, e invece, a parte le prove libere di venerdì, che si sono svolte sotto l’acqua, le due gare della Carrera Cup Italia, campionato monomarca della Porsche al suo secondo appuntamento nel circuito ceco di Brno, si sono disputate nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 maggio su pista asciutta. Unico appuntamento internazionale di questa stagione, la trasferta in Repubblica Ceca è un evento sempre molto atteso e reso ancor più spettacolare grazie anche alla presenza dei partecipanti al FIA GT 1 World Championship. 

POSTIGLIONE CAMBIA I GIOCHI - La seconda tappa della Carrera Cup Italia ha rimescolato le carte di questo campionato, dove tutto è ancora da stabilire e niente va dato per scontato. Protagonista nelle qualifiche, dove ha staccato il miglior tempo conquistando il primo posto in griglia di partenza, Vito Postiglione della Petricorse Motorsport ha dominato tutta la Gara 1 resistendo ai continui attacchi di Massimo Monti, partito secondo. Alle loro spalle ha tagliato terzo il traguardo Alex Frassineti, con la vettura della Ebimotors per il Centro Porsche Varese, mentre hanno lottato per il quarto posto Christian Passuti della Antonelli Motorsport, e Andrea Sonvico del team Bonaldi. Pressato dai continui attacchi di Passuti, nel corso della decima tornata il comasco è andato lungo in staccata retrocedendo in settima posizione. Quinto il britannico James Sutton e soltanto sesto il leader della classifica assoluta e attuale campione in carica Alessandro Balzan, autore di una gara poco brillante. Vincitore ancora per la classifica Silver Cup, che vede protagoniste le Porsche 911 GT3 Cup modello 2008-2009, Alessandro Bonacini, della Ebimotors Porsche Haus Milano, seguito da Federico De Nora e dall’esordiente ucraino Alexandr Gayday. 

porsche_carrera_cup_brno_02.jpg
Il podio di gara 1: da sinistra, Massimo Monti, Vito Postiglione e Alex Frassineti.


PASSUTI PRENDE IL COMANDO
- Con le prime otto posizioni invertite sulla griglia di partenza, ha preso il via, domenica 23 maggio, la seconda gara della Carrera Cup Italia. Vincitore per la seconda volta in campionato e dominatore della classifica assoluta, il bolognese della Antonelli Motorsport Christian Passuti deve il suo podio in parte anche all’uscita di pista di Stefano Comandini e Andrea Sonvico che, rispettivamente primo e secondo, al sesto giro sono entrati in contatto e sono finiti nella ghiaia, riuscendo poi a tagliare il traguardo in quarta e quinta posizione. James Sutton ha così approfittato della situazione aggiudicandosi il secondo posto, nonostante gli attacchi di Massimo Monti, che anche in Gara 2 ha dovuto rinunciare alla possibilità di un sorpasso decisivo accontentandosi della terza piazza, causa anche delle noie alla scatola guida. Vito Postiglione è arrivato sesto, e grazie alla vittoria di Gara 1 si è portato al secondo posto nella classifica assoluta. Si è invece confermato leader nella classifica della Silver Cup Alessandro Bonacini, che ha vinto davanti ad Alan Simoni e l’ancora terzo Alexandr Gayday. 

LE CLASSIFICHE - Dopo questo appuntamento sul circuito internazionale di Brno, la classifica generale della Carrera Cup Italia vede passato al comando Christian Passuti, con 52 punti. Risalito dalla quinta alla seconda posizione, Vito Postiglione ha raccolto punti preziosi grazie al successo di Gara 1, portandoli a quota 39. Conferma il terzo posto James Sutton con 36 punti, mentre è solo quarto Alessandro Balzan con 32. Alex Frassineti è quinto con 27 punti, Massimo Monti, autore di un discreto recupero, è sesto con 24, seguito da Comandini con 19, Fantini con 18, Sonvico con 15 e Bonacini con 3. Ultimi con due e un punto, Proietti e Vitaliano Maccario. La Silver Cup vede dominare ancora Bonacini, che porta il suo vantaggio a ben 40 punti rispetto ai 14 di De Nora e ai 10 di Simoni. Prima tra i team in gara, la Motorsport, passata in testa con 57 punti a discapito della Ebimotors con 43. Terza la Petricorse Motorsport con 42 punti. Per il prossimo appuntamento si dovrà attendere poco meno di un mese: la data è fissata per sabato 19 e domenica 20 giugno ad Adria.



Aggiungi un commento