NEWS

Cominciata la produzione della Smart elettrica

13 giugno 2012

La settimana scorsa i primi dieci esemplari prodotti in serie della Smart ED sono usciti dalla fabbrica, la stessa che produce anche le “sorelle” a motore termico. Il prezzo per il mercato tedesco è di 18.900 euro, oltre a 65 euro mensili per l’affitto delle batterie.

MADE IN FRANCE - Dopo un lungo periodo di prove “dal vivo”, con mille esemplari distribuiti in sei Paesi per testare nell’uso quotidiano l’efficienza e l’affidabilità del veicolo, la Smart ED, a motore elettrico, ha cominciato a uscire dalle linee di produzione in serie dello stabilimento Smart di Hambach, nella regione francese della Lorena, dove vengono anche prodotte le Smart Fortwo con motore termico. 

Smart elettrica ed 2


10 ALLA SETTIMANA
- La settimana scorsa sono usciti dalla linea produttiva dieci esemplari di Smart ED, altri dieci lo faranno questa settimana. La produzione salirà poi gradualmente anche se non è stato comunicato quale sia la cadenza prevista a regime. Per produrre la Smart ED lo stabilimento di Hambach è stato ampliato, con un investimento di circa 200 milioni di euro. La parte più importante è il nuovo impianto di verniciatura, per cui sono stati spesi 50 milioni di euro. 

Smart elettrica ed 4


BATTERIE A NOLO
- La nuova Smart ED (Electric Drive) è proposta in Germania, dove le consegne cominceranno nelle prossime settimane, al prezzo base di 18.910 euro, a cui vanno aggiunti 65 euro mensili per il noleggio delle batterie. Il motore eroga 55 kW e spinge la Smart ED fino alla velocità di 125 km/h, con accelerazione da 0 a 60 km/h in 4,8 secondi. L’autonomia è di circa 145 chilometri. I componenti del sistema elettrico di propulsione sono della Bosch e della Evonik. 

> La prova della Smart ED

Smart fortwo coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
16
17
15
37
VOTO MEDIO
2,4
2.358695
92
Aggiungi un commento
Ritratto di osmica
13 giugno 2012 - 14:55
primo. Vendo il primo commento al miglior offerente. fatevi avanti! Vi aspetto!
Ritratto di richit
14 giugno 2012 - 14:20
vendi la tua donna che magari ci pensiamo. non hai altro da fare... lavorare? datti all'ippica.
Ritratto di osmica
14 giugno 2012 - 18:42
No. Assolutamente no. Tratattarle da merce, questo è richit. a) venditi b) lavoravo nell'ippica c) parli di "lavorare"? Tu!??! d) segnalato
Ritratto di richit
14 giugno 2012 - 20:07
segnalati da solo per le idiozie che scrivi.
Ritratto di osmica
14 giugno 2012 - 22:31
Non do dell'idi0ta, ne dico ad un altro utente di far prost_ituire una donna... Vabbè. Certe persone è difficile chiamarle persone. Oltre ad offendere, ti riesce anche qualcos'altro? Dubito. Cmq, il mio iniziale commento ero ironico, basta che guardi tutti gli altri articoli, dove fanno a gara i b.m. a chi fa il primo commento. Spero che questa volta sei riuscito a capire. In caso contrario, puoi anche evitare di scrivere altre offese. Saluti.
Ritratto di MatteFonta92
13 giugno 2012 - 15:00
3
Secondo me è un po' una fregatura... quei 65 € mensili non rischiano di annullare il risparmio sulla benzina? A mio parere queste auto per ora è meglio noleggiarle... a comprarle per ora non mi azzarderei.
Ritratto di querelle61
14 giugno 2012 - 16:34
L'auto ideale per un noleggio breve e per la guida in una città. Acquistarla, economicamente è una follia.
Ritratto di Marte939
13 giugno 2012 - 15:04
La smart mi sembra ben fatta e concreta, di certo non è una di quelle macchinette cinesi con motore elettrico . Però è troppo cara, 18 900 e per una 2 posti, mi sembra un pò esagerato, a questo punto mi compro un renault Twizy...che costa la metà ed è più compatto. Poi è impensabile avventurarsi con una macchina elettrica in autostrada....quindi che sappia raggiungere i 125 km/h non è che importi granchè, visto che l'uso di un veicolo del genere è cittadino.
Ritratto di LucaPozzo
13 giugno 2012 - 16:08
Mah, vista la base ho dei dubbi sul "ben fatta". Ho avuto la seconda generazione, prima del restyling, e devo dire che per quello che costava le finiture erano qualcosa di osceno. In più scricchiolii da tutte le parti e qualche rogna elettrica. Insomma troppo cara anche quella a benzina
Ritratto di Raffaelorenz
13 giugno 2012 - 15:09
Una Smart a benzina con 62 kw e più autonomia (e comunque con tempo di "ricarica" di un minuto circa) mi costa 6.100 euro in meno che equivalgono a circa 3.200 litri di benzina, cioè più o meno 45.000 km di strada, se aggiungiamo i quasi 500 km al mese che corrispondono al noleggio degli accumulatori appena compri questa auto dopo un anno e come se avessi consumato il carburante per percorrere 50.000 km, però si ha il grande vantaggio almeno morale di inquinare meno e quasi nulla nel centro citta....... un affare non c'è che dire!
Pagine