NEWS

Fai la spesa? “Il pieno” costa meno

28 agosto 2013

Chi fa la spesa nei supermercati Esselunga, può ricevere un buono sconto di 10 euro per i distributori Q8.

Fai la spesa? “Il pieno” costa meno
SOLO PER GLI AFFEZIONATI - Ecco una buona notizia contro il caro carburante. I supermercati Esselunga riservano ai possessori della loro carta sconto Fìdaty Card (si può richiedere gratuitamente) una nuova promozione, che alleggerisce “il pieno” di carburante. 
 
INCETTA DI BOLLINI - Da giovedì 29 agosto a mercoledì 25 settembre 2013 ogni 20 euro di spesa (ma anche ogni di 50 “punti fragola” accumulati per la Fìdaty Card) con un solo scontrino, si ha diritto a un bollino da applicare in un’apposita scheda. Raggiunti cinque bollini, si riceve in omaggio un buono sconto di 10 euro da spendere presso i distributori Q8 (aderenti all’iniziativa), a fronte di un minimo di 40 euro di rifornimento di benzina o di gasolio (sono esclusi il Gpl e il metano). I buoni restano validi fino a domenica 13 ottobre 2013.

 

Aggiungi un commento
Ritratto di Chromeo
28 agosto 2013 - 16:12
Meglio di un calcio sui denti XD
Ritratto di Sprint105
28 agosto 2013 - 17:07
mi pare che l'anno scorso ci fosse più sconto, comunque ben vengano iniziative come questa
Ritratto di iceeyes
28 agosto 2013 - 17:24
L'anno scorso davano 8 euro ogni cinquanta di spesa: il 20% Quest'anno 10 ogni 100 euro di spesa: il 10% La metà... A meno di non riempire il carrello con i prodotti che interessano a loro, quelli che ti danno più punti fragola Sono un cliente Esselunga, ma stavolta mi ha deluso! Caprotti, se ci sei batti un colpo!
Ritratto di trap
28 agosto 2013 - 19:16
Un buono carburante da 10 euro a fronte di 130 di spesa (100 Esselunga + 30 q8) non è niente male. Ancora più interessante se si considera che l'esselunga non è certo cara, e quindi non sarà necessario sborsare più del dovuto per fare la spesa. Ok, è meno dell'anno scorso, ma per valutare se qualcuno si è sforzato meno, bisogna anche vedere di quei 10 euro quanti sono offerti dall'esselunga e quanti dalla q8. Segnalo anche che a giugno scorso, sempre all'esse, vendevano carte prepagate Eni scontate del 5%, che si traducono in 8-9 cent al litro. Forse anche questa iniziativa verrà ripetuta in futuro.
Ritratto di iceeyes
29 agosto 2013 - 10:27
Scusa la domanda...
Ritratto di trap
29 agosto 2013 - 20:43
no, sono un cliente abituale
Ritratto di MASSIMO69
28 agosto 2013 - 18:43
Fare la spesa in altri supermercati sempre primari ma che costano molto meno dell'Esselunga, poi vado a fare la benzina nei distributori no-logo e anche qui risparmio.
Ritratto di fabri99
28 agosto 2013 - 20:59
4
Sinceramente, non è che mi sembri poi questa gran cosa. Con tutto il rispetto, apprezzo il fatto che perlomeno ci sia questa iniziativa, ma non mi sembra esageratamente vantaggiosa. Non è tanto fare 100€ di spesa, che certe volte capita anche di fare, quanto i 40€ di rifornimento. Probabilmente ognuno ha le sue abitudini, ma il massimo che abbiamo mai fatto di benzina è stato 30€ perchè restava ben poca benzina, mai fatto 40€... Magari c'è anche chi fa il pieno e per un po' non ci pensa più invece che passare continuamente a mettere benzina, ma non è il mio caso. Inoltre, non so se Esselunga sia un supermercato caro o meno, e sinceramente nemmeno Q8 so che prezzi pratichi, dato che entrambi sono molto molto rari, o addirittura assenti nel caso dell'Esselunga, qui in Valtellina. L'Esselunga più vicino credo sia a Lecco, perciò il problema non si pone nemmeno. In ogni caso, ripeto: apprezzo questa iniziativa, ma mi sembra davvero troppo limitata: 100€ di spesa sono parecchi, 40€ di benzina anche. Certo, anche loro devono guadagnarci, ma mi sembra un po' uno specchio per le allodole. Saluti!
Ritratto di rebatour
29 agosto 2013 - 11:20
avete anche la carta sconti regionale per non andare in Svizzera, anche se la "convenienza" di quest'ultima si è molto ridimensionata. Nel Comasco e Varesotto, conviene varcare la frontiera anche per il gasolio, e diversi distributori hanno chiuso per via della vicinanza della frontiera. In ogni modo, ben venga qualsiasi iniziativa per evitare il caro-carburante.
Ritratto di fabri99
29 agosto 2013 - 12:06
4
Certo, ben vengano queste iniziative, ma comunque potevano sprecarsi di più. Comunque, anche se non converrebbe andare in Svizzera, anche se spesso conviene, basta passare una giornata a Livigno per vedere quante auto arrivano soltanto per fare benzina... Diciamo che andrebbe tutto...ridimensionato, soprattutto per quanto riguarda Livigno... Ciao!
Pagine