NEWS

Rca, istruttoria Antritrust nei confronti di Facile.it

Pubblicato 10 febbraio 2021

Stando all’Autorità, le condotte ingannevoli potrebbero riguardare l’attività di comparazione nei settori dell’assicurazione auto e del credito al consumo.

Rca, istruttoria Antritrust nei confronti di Facile.it

INDAGINE IN CORSO - Il Garante della concorrenza accende un faro su Facile.it, portale di comparazione. Che potrebbe aver messo in atto pratiche commerciali scorrette nel settore della Rca, la responsabilità civile obbligatoria, la polizza che gli automobilisti sono obbligati a stipulare per essere in regola. Un secondo filone riguarderebbe il credito al consumo. Sarebbe stato violato violando il codice del consumo, nello svolgimento dell’attività di comparazione sul sito Facile.it: ecco perché i funzionari dell’Autorità hanno eseguito ispezioni nelle sedi del portale.

ASSICURAZIONE: DUE PROBLEMI - Per quanto riguarda le polizze Rca, per alcuni prodotti non verrebbe indicato che si tratta di polizze con un servizio meno efficiente in fase di liquidazione dei danni. Facile.it, inoltre, favorirebbe i prodotti di Prima Assicurazione a discapito degli altri intermediari assicurativi. In merito ai prestiti personali, le informazioni fornite al consumatore non indicherebbero elementi importanti per effettuare una scelta consapevole, come la probabilità che la richiesta sia approvata.

LA NOTA DEL PORTALE - La società fa sapere che il proprio operato si basa sulla totale trasparenza e tutela del consumatore, nel pieno rispetto delle normative. L’azienda “collabora con le autorità ed è sicura che gli accertamenti porteranno presto al chiarimento della posizione di Facile.it”.





Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
10 febbraio 2021 - 11:39
1
Sul favore a Prima direi che è una stupidaggine, perchè rimane sempre a carico dell'utente approfondire il discorso sui servizi correlati a un prezzo basso. Sulla liquidazione mi trovo impreparato, come si fa a capire ciò fuori dalle clausole? Ci sono clausole nascoste?
Ritratto di pecchioli3
10 febbraio 2021 - 18:27
9
Credo si riferiscano al fatto che alcune compagnie non fanno parte dell'accordo per l'indennizzo diretto, e quindi quando hai un sinistro ti tocca mandare la raccomandata per la richiesta danni alla controparte. Una cosa non da poco, visto che quasi tutte le maggiori compagnie rientrano in questo accordo...
Ritratto di oretaxa
10 febbraio 2021 - 14:40
Basta andare sui siti ufficiali di ogni assicurazione di cui vuoi il preventivo.
Ritratto di elitropi cristian
10 febbraio 2021 - 17:55
Io ho sempre fatto preventivi con Facile.it ed acquistato polizze per auto e moto. Mi sono sempre trovato bene... Nelle varie proposte di preventivo,indicava per ogni società di assicurazione a quanto ammontavano i massimali RCA per danni a persone e cose,ecc.. Poi era mia facoltà scegliere quale compagnia preferire. Non mi pare che avessero preferenze o mettessero compagnie in pole position rispetto ad altre... Ovviamente andavano in ordine crescente per chi ti faceva un prezzo più basso. Se aggiungevi altre garanzie,si alternavano in base alla proposta migliore che potevano farti le varie assicurazioni. Parlo ovviamente per le assicurazioni auto/moto,per i prestiti personali non saprei...
Ritratto di Cilindrata
11 febbraio 2021 - 08:16
Portale inutile e "parassita". Meglio spendere un minuto in più e calcolarsi i preventivi direttamente sui siti delle Compagnie. Che poi tutti i soldi spesi in pubblicità (TV) dove vuoi che li recuperi?
Ritratto di Check_mate
12 febbraio 2021 - 09:46
Personalmente mi è capitato solo una volta di utilizzare uno di questi siti che confrontano le offerte, in quel caso per offerte sulla fibra: sono stato tempestato per tre giorni di telefonate e massaggi da numeri più disparati: mai più. Mai mai mai.
Ritratto di Alex1111
11 febbraio 2021 - 10:56
1
Che problemi ci sono con l assicurazione prima?
Ritratto di pigidemi
11 febbraio 2021 - 14:42
Finalmente si metterà fine a questo sistema truffaldino di fregare la gente, soprattutto la povera gente che per poter risparmiare sottoscrive polizze che non coprono rischi importanti.
Ritratto di Blueyes
11 febbraio 2021 - 15:56
1
Bah, una polemica finta. Io l'ho sempre utilizzato e mi sembra trasparente, ti indica anche le compagnie che non aderiscono al risarcimento diretto o che vogliono che monti la scatola nera. Per il resto l'assicurazione è un contratto e sta alle persone leggerselo, almeno per le parti che interessano.
Ritratto di Zucchini
11 febbraio 2021 - 20:31
Niente di nuovo... Siamo in Italia...
Pagine