“La Renault Captur adesso è omogenea”

17 settembre 2019

Laurens van den Acker, responsabile del design Renault, parla della nuova Captur, evidenziando i miglioramenti nella qualità.

“La Renault Captur adesso è omogenea”

In casa Renault debutta una novità di importanza fondamentale: la nuova Renault Captur. Per capire come è stato sviluppato il progetto, niente di meglio che lasciare la parola a Laurens van den Acker (foto qui sopra), lo stilista di origine olandese responsabile del design. “Siamo stati a lungo primi nelle preferenze dei clienti, ma era venuto il momento di cambiare. Nel frattempo sono arrivate molte rivali e ci sono stati forti progressi nella tecnologia e nel cambiamento delle normative. Il nuovo modello vuole rispondere a tutto questo, e in più diventa un'auto globale, perché è prodotta anche in Cina, e cambia drasticamente negli interni, con una qualità in forte crescita. Quest’ultimo passo avanti era necessario, anche perché molti degli acquirenti della Captur provengono da auto più grandi, e hanno quindi aspettative importanti. Insomma, in questo modo l'auto è più omogenea nelle sue doti. Prima la vera forza era nel design, che è pur sempre il motivo prevalente di scelta di un'auto, ora abbiamo alzato il livello anche per la qualità e la tecnologia.”

La Captur, e anche la Clio, sono auto nuove al 100%, ma lo stile non è una rivoluzione. Non si rischia, alla lunga, l'effetto “già visto”?
I due modelli precedenti sono stati, e sono ancora, molto apprezzati per la loro estetica. Quindi, la base di partenza era valida. E poi, in questi anni abbiamo cercato di creare un'immagine di stile della casa, e questo è un processo che richiede due generazioni di modelli. Posso dire che in futuro avremo una differenziazione più netta, ma in questo momento, sono convinto che sia stata la scelta giusta. 

La Captur ha forte personalità, come pure altri modelli Renault, mentre le suv più grandi, ovvero la Kadjar e la Koleos, sono meno innovative. Una scelta basata sul diverso tipo di clientela?
In parte sì. La Koleos è stata sviluppata in partenza per i mercati orientali, che hanno un gusto diverso, e solo in seguito è arrivata anche in Europa, mentre la Kadjar è stata disegnata in parallelo con la Nissan Qashqai, e in qualche modo c'è stata un'influenza nello stile. Come ho detto prima, comunque, le prossime Renault saranno quello che vi aspettate in termini di innovazione.  

La nuova Captur è cresciuta parecchio nelle dimensioni. Come mai? 
Per rispondere alle esigenze dei cinesi, che vogliono auto molto comode anche sul divano.

 

L’impianto multimediale è molto curato… 
Sono convinto che l’interfaccia digitale stia per diventare il motivo più importante per la scelta di un’auto. E noi agiamo di conseguenza. Abbiamo infatti reclutato degli sviluppatori grafici con esperienza nei giochi da computer. 

Renault Captur
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
35
24
17
10
VOTO MEDIO
3,6
3.596775
124


Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
17 settembre 2019 - 17:48
davvero riuscita, finalmente anche dentro ben fatta, e fuori è piu personale e matura, renault sulle mediopiccole non sbaglai un colpo!!
Ritratto di Roomy79
17 settembre 2019 - 20:45
1
Secondo me (finché non partiranno le promo) su clio sono andato un po’ lunghi col prezzo, ho portato un collega a fare un preventivo per un 1500 diesel bel allestito...22000 €! Si e preso una focus con praticAmente gli stessi soldi, vogliamo mettere
Ritratto di Paolo-Brugherio
18 settembre 2019 - 23:25
6
Roomy79, ma il tuo amico, alle soglie del 2020, si porta ancora a casa un'auto col motore da camion? Nel giro di pochi anni il diesel sull'usato non lo vorrà più nessuno: gli auguro di tenersi stretto il suo nuovo acquisto!
Ritratto di Roomy79
19 settembre 2019 - 09:04
1
Se non abiti in grandi città e fai parecchia strada rimane l’unica motorizzazione sensata, sopo il bau bau dell’anno scorso a favore dell’elettrico la quota del diesel e di nuovo aumentata...
Ritratto di tramsi
19 settembre 2019 - 20:20
Alle soglie del 2020, il motore diesel: a parità di potenza, consuma meno del benzina e ha molta più coppia (il doppio e oltre!); a parità di consumo è infinitamente più potente; ibridato con l'elettrico, non ce n'è per nessun'altra motorizzazione.
Ritratto di impala
19 settembre 2019 - 21:07
... davvero riuscita ??????????????? il giornale francese "Auto Plus" ha lanciato un "alarme affidabilita", che riguarda sia il 1.2 TCe ed anche il nuovo motore 1.3 TCe ... sempre per caso di rotture motore ... comè hanno fatto prima di loro, il gasolio DCI renault "fuso bronzine" : renault una vita di guai
Ritratto di bellaguida
17 settembre 2019 - 21:38
Renault e Peugeot sulle piccole hanno una grande tradizione che sanno mettere a frutto. E per chi è negli anta basti pensare a s5 gt turbo, 205 gti, clio Williams...chapeau.
Ritratto di Adry83
17 settembre 2019 - 20:49
Domenica sono andato a curiosare la clio ma è scomoda e tocco il volante con le gambe, invece col captur attualmente in vendita ci sto bene...con quello nuovo ancora meglio. Quando uscirà andremo a vederlo che c interessa
Ritratto di claudio_75
17 settembre 2019 - 21:07
Bellissima. Finalmente un suv compatto che spero rispecchi realmente le presentazioni e, cioè, che sia non eccessivo nelle dimensioni e nello stesso tempo comodo per tutta la famiglia e con un bagagliaio quasi ai livelli dei suv più grandi o, addirittura, di dimensioni vicine a quello di un station wagon. Sto rimandando l'acquisto della prossima auto in attesa che venga messa in vendita e se sarà come presentata sarà la mia prossima auto. Speriamo solo non abbia costi esorbitanti.
Ritratto di Gordo88
18 settembre 2019 - 01:22
Comfermo il notevole salto di qualità degli interni della nuova clio ( e quindi anche della captur). Ad oggi secondo me la più alta del segmento. Poi che abbia un enorme tablet ( parlo del 9,3")che non fa altro che disorientare e diminuire la visibilità é un altro discorso
Pagine