NEWS

Renault Mégane R.S. Trophy: ha i cordoli nel sangue

19 luglio 2018

La versione Trophy della Renault Mégane R.S. è ancora più focalizzata alla guida in pista, per sfidare l’acerrima rivale Honda Civic Type-R.

Renault Mégane R.S. Trophy: ha i cordoli nel sangue

QUARTA EDIZIONE - Dopo aver lanciato all’inizio del 2018 la quarta edizione della Renault Mégane R.S., la casa francese propone ora la versione Trophy, con motore 1.8 Turbo da 300 CV e 420 Nm di coppia massima: sarà in vendita non prima della fine di ottobre 2018. Per gestire tanta esuberanza è previsto il cambio a doppia frizione a 6 rapporti. Volendo comunque è disponibile anche il cambio manuale sempre a 6 marce, ma in questo caso la coppia è limitata a 400 Nm. Questa versione Trophy, la quarta nella storia del modello, è la più potente Mégane di sempre e la sua personalità è esplicita fin dal primo colpo d’occhio, anche se non risulta esagerata. Ogni particolare della carrozzeria è infatti studiato e realizzato per garantire il massimo dell’efficienza. Impatto analogo lo offre l’abitacolo, con i sedili avvolgenti specifici e le finiture tutte in chiave sportiva.

PRESTAZIONI AL TOP - Le prestazioni della Renault Mégane R.S. Trophy sono conseguenti ai contenuti della vettura: 0-100 km/h in 5,7 secondi, chilometro da fermo in 24,8 secondi, ripresa 80-120 km/h in terza marcia avviene in 3,1 secondi e velocità massima di 260 km/h. Per ottenere questi risultati la Renault ha sviluppato in chiave sportiva il già potente 4 cilindri 1.8 TCe (lo stesso che è adottato per la Alpine 110). C’è un nuovo turbocompressore adatto all’impiego di un filtro antiparticolato, indispensabile per rispettare le norme antinquinamento. Il nuovo turbo è montato su cuscinetti a sfera in ceramica, che fanno ridurre i tempi di risposta del turbo. Altri interventi sono stati apportati all’impianto di scarico, che comprende una inedita valvola situata nella parte silenziatrice. La valvola normalmente è chiusa ma si apre quando si viaggia in modalità Sport o Race.

TUTTO POTENZIATO E MIGLIORATO - Per quel che concerne la meccanica relativa al comportamento stradale la nuova Renault Mégane R.S. Trophy è proposta di serie con l’allestimento CUP, che è optional sulla Mégane R.S.. L’allestimento CUP comprende il differenziale meccanico Torsen a slittamento limitato, ammortizzatori potenziati del 25%, molle rinforzate del 30%, barre antirollio rinforzate del 10%, e carrozzeria abbassata di 2 millimetri. L’impianto frenante prevede dischi anteriori “bi-materiale” montati su un supporto di di alluminio, per assicurare il miglior raffreddamento e ridurre il peso per ruota di circa 1,8 kg. Oltre a ciò la Mégane R.S. Trophy propone le ruote posteriori sterzanti, concepite per garantire la massima maneggevolezza e affidabilità in curva. Le ruote hanno cerchi da 19” con pneumatici 245/35 R19. 

Renault Mégane
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
88
110
63
67
66
VOTO MEDIO
3,2
3.22081
394


Aggiungi un commento
Ritratto di ELAN
19 luglio 2018 - 17:53
1
Bellissima.. " Ogni particolare della carrozzeria è infatti studiato e realizzato per garantire il massimo dell’efficienza" come peraltro la Civic Type-R, è da dilettanti pensare che i dettagli della carrozzeria, a questi livelli, non servano per l'aerodinamica e per la prestazione pura.
Ritratto di ELAN
19 luglio 2018 - 17:56
1
Dentro è un pò triste... chissà il prezzo se sta sui 38.000. Se è 45.000 l'acerrima nemica (come scrivono) ha 7.000 euro di tuning da aggiungere, per esempio. Come la 124 Abarth.
Ritratto di ELAN
19 luglio 2018 - 17:59
1
Ovvero con componenti SPOON anche se non già la versione dell'elaboratore ufficiale Mugen.
Ritratto di Il demagogo
19 luglio 2018 - 19:21
"a questi livelli", segmento C con 300 cavalli, roba che ferrari e lamborghini tremano
Ritratto di ELAN
20 luglio 2018 - 09:27
1
Dimostri grande intelligenza e cultura motoristica, da Gazzetta dello Sport. Complimenti.
Ritratto di ELAN
20 luglio 2018 - 11:22
1
7:43.8 Honda Civic Type R (FK8) 7:46 Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera 7:47 Ferrari 599 GTB Fiorano 7:47 Lamborghini Murciélago LP 640 7:55 Ferrari F430 F1 7:56 Ferrari 360 Challenge Stradale F1 8:04 Lamborghini Diablo GT Così per curiosità... limitandomi a Ferrari e Lamborghini e tralasciando varie Porsche, GT-R e perfino una Zonda... tutte molto più costose, vere sportive, di marca blasonata e con 200 e rotti cv in più. Così, solo per curiosità senza voler insinuare nulla.
Ritratto di v8sound
20 luglio 2018 - 15:15
"Così, solo per curiosità senza voler insinuare nulla" vatti a vedere i tempi delle supercar odierne al nurb, non quelle di 10 - 15 anni addietro. Se vuoi fare dei confronti, falli nel modo corretto almeno. Senza nulla togliere alla Type - R che è un'ottima TA, ma le supercar contemporanee gli rifilano 30 e più secondi al nurb, com'è giusto che sia.
Ritratto di Impreza2.0Rsport
20 luglio 2018 - 08:56
La 124 abarth è di un'altra categoria. Questa hot-hatch è nettamente più efficace. La 124 ( così come la Mx5) sono auto da godersi fra le curve ma senza velleità sui tempi sul giro.
Ritratto di ELAN
20 luglio 2018 - 09:29
1
La Abarth ha 7-8.000 euro di tuning per farla correre più forte, il parallelo con la Trophy era in questo senso. Anche queste TA sono da godersi tra le curve imho.
Ritratto di Ercole1994
19 luglio 2018 - 19:41
Non ha il fascino "ignorante" della precedente Megane Coupé RS, ma rimane comunque ben messa esteticamente. Nulla da dire sulla meccanica, tipicamente Renault Sport!
Pagine