Renault R5 Prototype: elettrica sì, ma vintage 

Pubblicato 07 settembre 2021

Questa concept car richiama la storica utilitaria francese nella linea, ma va a batterie. Anticipa il futuro modello di serie che dovrebbe arrivare entro il 2025. 

Renault R5 Prototype: elettrica sì, ma vintage 

STRIZZA l’OCCHIO ALLA “TURBO” - Per la Renault è un momento di fermento: entro il 2025 lancerà 14 nuovi modelli, 7 dei quali elettrici; e il prototipo in mostra al Salone di Monaco prefigura la nuova utilitaria a batteria della casa della losanga. La Renault 5 Prototype prende in prestito parecchi spunti stilistici dall’utilitaria prodotta dal 1972 al 1985, in oltre 5 milioni e mezzo di esemplari in tutto il mondo (a differenza della progenitrice, la Renault 5 Prototype è però un modello esclusivamente elettrico). I riferimenti “vintage” vanno dai fari a led modellati sul design originale, alla presa d'aria del cofano (vicino al parabrezza) che nasconde lo sportello per la ricarica,  ai fari che integrano i deflettori aerodinamici e ai fendinebbia anteriori che sono diventati delle luci diurne. I passaruota posteriori ampi e la livrea a strisce rosse strizzano l'occhio alla R5 Turbo, una “piccola bomba” amata dai ragazzi degli Anni 80, suggerendo la prospettiva di una versione ad alte prestazioni del nuovo modello. 

CON UN OCCHIO AI COSTI - La Renault 5 Prototype, esposta allo stand della casa francese al Salone di Monaco IAA 2021 (nelle foto), sarà realizzata sulla nuova piattaforma CMF-BEV del gruppo Renault, destinata alle piccole auto elettriche; il manager italiano al comando dell’azienda francese Luca de Meo ha affermato che l'uso del nuovo pianale e delle inedite tecnologie utilizzate per le batterie (a base di nichel, manganese e cobalto) consentiranno di tagliare di un terzo i costi di produzione. Questa premessa lascia quindi ben sperare che il prezzo di listino sarà più basso di quello della Zoe (attualmente, è lei l’unica utilitaria a batteria della casa francese), che parte da 25.900 euro.

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di Paolovr
7 settembre 2021 - 18:00
Eh si, la R5 turbo me la ricordo bene. Io non avevo la patente ma ho fatto un giro su quella di un vicino di casa e ricordo l'emozione dell'accelerazione e il fischio del turbo. E mi piace l'idea di riproporla elettrica; se il prezzo sarà quello che prevedono nell'articolo, un pensierino lo farò.
Ritratto di Flavio8484
7 settembre 2021 - 21:26
Non sarà la stessa cosa, fidati....
Ritratto di Vincenzo1973
8 settembre 2021 - 12:24
spero sia meglio, ok il fischio e accelerazione ma gia la normale non era un mostro di sicurzza, la Turbo dalle mie parti era soprannominata "la bara", i morti purtroppo non si contavano e non perche corresse tanto ma perche non teneva la strada come mi confermo un amico meccanico. meglio erano la Uno Turbo e la Peugeot 205 GTI
Ritratto di Flavio8484
8 settembre 2021 - 12:51
Non era proprio cosi, all epoca si diceva che chi tornava a casa, era perche aveva il "manic0". Ho visto anch io tanta gente lasciarci le penne, ma solo xche non capiva cosa aveva fra le mani...penso che oggi schiantarsi con una tesla che fa i 100 all ora in 2 secondi sia ancora piu facile
Ritratto di Vincenzo1973
8 settembre 2021 - 14:38
le lapidi, e non esagero, da me sono su parecchi viali alberati...era velocissima e inguidabile. il punto non era avere o no il manic0, ma se eri un pilota o no. un catorcio con le ruote...nei paesini di collina intorno a Latina dove abito andava per la maggiore, ma era assurda. la tesla uelle sbandate incontrollate non te le consente, anche se poi nessun autopilot al momento e' perfetto, anzi. sono i ragazzi giovani che fanno le peggior stupidaggine, purtroppo e la Tesla e' per gente adulta con i soldi
Ritratto di francyb11
7 settembre 2021 - 18:13
Nel 2030 la SuperCinque!
Ritratto di RubenC
7 settembre 2021 - 18:44
1
Il prezzo di listino della Zoe non è 25.900 euro, ma 34.450 euro. Poi, certo, se uno conta incentivi e gli sconti (cospicui) della Renault il prezzo scende anche sotto i 20.000, ma non è il prezzo di listino.
Ritratto di Pintun
7 settembre 2021 - 19:11
Purtroppo sulla Zoe hai ragione tu Ruben, ma è anche vero che c'è la Twingo che elettrica parte da 23000. La scommessa però dovrebbe essere che nel 2025 un'auto tipo la Zoe dovrebbe costare di listino non più di 25000, e sarebbero comunque ancora tanti e troppi, il che però vorrebbe dire che le elettriche potranno avere un senso sul mercato, senza la droga degli incentivi. I più questa come Renault ha senso, in quanto sembra una Renault, a parte i soliti interni che spero non orribili come quasi quelli di tutte le nuove auto che per fortuna qui non si vedono
Ritratto di RubenC
7 settembre 2021 - 21:15
1
Non so perché, ma Renault tiene il prezzo di listino molto alto per poi fare sconti considerevoli. Fino al recente esaurimento degli incentivi, una Zoe si poteva portare via a 19.000, con 10.000 di incentivi ma anche ben 5.000 di sconto. Un mio parente, senza usato da rottamare e prendendo qualche optional (sensori di parcheggio + ricarica in DC) l'ha pagata 24.000.
Ritratto di Andre_a
8 settembre 2021 - 11:27
9
È una politica che non comprendo. Certo, un forte sconto è allettante, ma se il prezzo di listino è troppo alto, non vado neanche in concessionaria a informarmi
Pagine