NEWS

Renault R5 Turbo 3E: driftare è il suo mestiere

Pubblicato 22 settembre 2022

Questa concept è una rivisitazione della storica 5 Turbo. I 380 CV di potenza dei due motori elettrici possono essere sfruttati in pista per le sbandate controllate.

Renault R5 Turbo 3E: driftare è il suo mestiere

La Renault in occasione del 50° anniversario della Renault 5, uno dei suoi modelli più iconici, presenta la nuova R5 Turbo 3E, una nuova showcar elettrica. Si tratta di un omaggio contemporaneo alle sportive più celebri come la 5 Turbo e Turbo 2; nel nome R5 Turbo 3E il “3” sta ad indicare la continuità rispetto alla Turbo 2 e la “E” simboleggia il powertrain elettrico.

La nuova Renault R5 Turbo 3 è un’auto elettrica biposto a trazione posteriore pensata per il drifting. La parte posteriore è occupata da due motori elettrici, che azionano ciascuno una ruota con una potenza totale di 380 CV e una coppia di 700 Nm (le sono batterie collocate al centro, sotto il pianale). La vettura è infatti in grado di percorrere i 100 metri con partenza da fermo in 3,5 secondi (3,9 secondi in modalità Drift), raggiungendo una velocità di punta di 200 km/h. La batteria, che ha una capacità di 42 kWh, garantisce un’autonomia idonea per lanciarsi in una sessione di più giri di drifting. Per facilitare la registrazione delle prestazioni a bordo, la vettura può contare su una decina di supporti per fissare le telecamere, sia dentro che fuori. 

Esteticamente la Renault R5 Turbo 3E riprende le forme della sua antenata. La carrozzeria, al fine di tenere basso il peso, è completamente in fibra di carbonio. Si fa notare il grande alettone posteriore, che ha il ruolo di garantire la giusta deportanza alla vettura. Sono state riviste anche le iconiche prese d’aria della 5 Turbo 2 sui parafanghi posteriori e sul paraurti, queste ultime in grado di garantire sia il raffreddamento che l’aderenza al suolo. I fendinebbia di forma quadrata richiamano gli elementi presenti sull’antenata, anche se in questo caso sono due per lato e dotati ciascuno da 16 led. Un altro elemento nostalgico rivisto in chiave moderna è la grande presa d’aria presente sul cofano (rimando alla Renault 5 Turbo 2), che in questo caso cela lo sportellino di accesso alla presa di ricarica per le batterie.

All’anteriore e al posteriore, sono presenti led di colore rosa, blu e giallo, che formano strisce luminose che si accendono e lampeggiano quando la Renault R5 Turbo 3E va in derapata, creando così un’atmosfera che ricorda il mondo dei videogiochi e degli Anni 80 e 90. Le dimensioni dell’auto sono le seguenti: lunghezza 400 cm, larghezza 202 cm (25 centimetri in più dell’antenata), e altezza di 132 cm.

All’interno della la Renault R5 Turbo 3E troviamo sedili sportivi in fibra di carbonio, cinture di sicurezza e il volante realizzati dall’azienda specializzata Sabelt. Il freno a mano verticale, tratto distintivo dei veicoli per drifting, è posizionato al centro della consolle centrale in un colore giallo. Lo stesso giallo si ritrova mescolato al rosa per conferire una nota di colore al mix grigio-nero del tartan dai motivi scozzesi, classico riferimento agli “anni 1980” dei sedili e della plancia. 

Renault 5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
29
2
2
0
5
VOTO MEDIO
4,3
4.31579
38


Aggiungi un commento
Ritratto di Arreis88
22 settembre 2022 - 18:09
Davvero un bel giocattolo. Linea senza tempo....
Ritratto di giulio 2021
22 settembre 2022 - 18:57
Pazzesca, spettacolare, bellissima, la voglio, ma davvero l'Europa si è ridotta a ridurre la sua tradizione a ste robe qui...
Ritratto di Flynn
22 settembre 2022 - 20:24
Giulio dovresti provare a fare qualche sessione di drift. Sono sicuro che cambieresti idea.
Ritratto di Demon_v8
22 settembre 2022 - 19:32
1
Renault siete degli incapaci, quest auto è un obrobrio
Ritratto di PONKIO 78
22 settembre 2022 - 20:38
….demon_v8, i gusti sono gusti… ma meno male che ottobre è il mese della prevenzione oculistica… Renault 5 semplicemente fantastica
Ritratto di Demon_v8
22 settembre 2022 - 20:42
1
esteticamente puo piacere o meno..resta comunque una copia di quella vecchia.. che era una grande auto,questa è una specie di giocattolo per bambini
Ritratto di Alvolantino
22 settembre 2022 - 20:34
Spettacolo! Queste sono auto! Altro che quelle vecchie caldaie inquinanti spacciate per sportive. Go Electric ⚡
Ritratto di Walkyria1234
22 settembre 2022 - 20:57
A distanza di anni all'innesco dell'ideologia elettrica nelle menti del tessuto sociale globale, continuo a trovare lapalissiano l'ossimoro sostenuto dalle élite oligarchiche neo-ambientaliste. Afferma ciò con cognizione di causa. Saluti.
Ritratto di Quello la
22 settembre 2022 - 21:02
Ma quanto bella è? Fatela di serie e altro che le cinesate o qualunque altra segmentoB elettrica... Dai, DeMeo, ci vuole coraggio, ma neanche troppo!
Ritratto di nik66
23 settembre 2022 - 07:02
meccanicamente non metto in dubbio la validità, ma esteticamente quell'alettone "nun se po' guardà", forse meglio senza, apprezzabile però il coraggio dei disegnatori di far rinascere un mito
Ritratto di Gordo88
23 settembre 2022 - 08:55
1
L' alettone è un tantino esagerato ma la linea è inconfondibilmente r5 e poi la meccanica è di rilievo e studiata per far divertire, insomma un bel giocattolo anche se elettrico..
Ritratto di studio75
23 settembre 2022 - 09:17
5
L'alettone è inutile visto che la velocità non supera i 200 per non parlare delle prese d'aria che non devono raffreddare nulla, nemmeno il misero pacco delle batterie (solo 42kwh). Una pecora travestita da lupo insomma.
Ritratto di fiat131
23 settembre 2022 - 15:35
Sono d'accordo, una spacconata inutile. Penso di aver letto male quell'alettone mi fa pensare ad almeno 1380cv.
Ritratto di Mbutu
23 settembre 2022 - 17:40
Ecco, se Satana avesse un go kart penso sarebbe così. Giocattolone spettacolare.
Ritratto di Leon70
23 settembre 2022 - 20:36
1
Che dire... Esercizio meccanico e revival stilistico da museo delle belle Arti . Ma l'opzione 6 stelle ,non c"e?? León.
Ritratto di Andrea Zorzan
24 settembre 2022 - 13:30
Il drifting è roba da giangi e americani.