NEWS

Renault Talisman Sporter: la wagon è in arrivo

14 aprile 2016

La Renault ha diffuso nuove informazioni sulla Talisman in versione wagon, che ha una grande capacità di carico e un ricco equipaggiamento.

Renault Talisman Sporter: la wagon è in arrivo
LA FAMIGLIA SI ALLARGA - Dopo il lancio della Talisman berlina, già disponibile sul mercato, la Renault ha diffuso nuove informazioni sulla versione famigliare, che in Francia viene chiamata Estate mentre sul mercato italiano, dove arriverà nel giugno del 2016, si chiamerà Renault Talisman Sporter. Come la berlina, anche la Sporter ha notevoli ambizioni, proponendo una immagine importante e caratteristiche da modello alto di gamma grazie a un ricco equipaggiamento comprensivo di soluzioni tecniche abbastanza ricercate. Sue avversarie sono la Volkswagen Passat Variant, la Ford Mondeo Wagon e la Opel Insignia SportsTourer.
 
BUONA PERSONALITÀ - Le dimensioni della Renault Talisman Sporter non si discostano da quelle della berlina, con una lunghezza di 486 cm, larghezza di 187, altezza 147 e passo di 281 cm. Se il frontale ripropone le originali soluzioni della Talisman berlina (fari a Led, con profili a “C”, nervature sul cofano motore e lungo le fiancata), la parte posteriore offre una impostazione elegante e sportiva al  tempo stesso, senza che la linea presenti “fratture” rispetto alla metà davanti. Come succede quando la progettazione delle station wagon avviene parallelamente a quella del modello berlina su cui si basano.
 
 
RAPPORTO ABITACOLO BAGAGLIAIO - Dal lavoro dei progettisti del centro stile Renault è scaturito un abitacolo che offre un’altezza maggiore di 3 cm rispetto a quella della berlina, a tutto vantaggio dell’abitabilità. Ciò mentre il vano bagagli - elemento chiave di tutte le wagon - mette a disposizione un volume utile di 572 litri quando i sedili sono in posizione d’uso, mentre abbattendo lo schienale dei posti dietro si arriva a 1.700 litri. La praticità della Renault Talisman Sporter per trasportare bagagli è accentuata dalla contenuta altezza da terra della soglia di accesso del portellone: 57 cm, che si combinano con l'apertura larga ben 1,08 metri. Quanto al sistema per aprire il portellone, oltre alla serratura c’è comando “a piede” senza contatto, sotto il paraurti. A rendere agevole l’utilizzazione del vano di carico della Renault Talisman Sporter è anche il sistema di abbattimento dello schienale dei sedili posteriori: è facilmente azionabile anche da dietro, con il portellone aperto, quando si è in procinto di caricare i bagagli.
 
CONFORTEVOLE - Come per la Talisman berlina, anche per la versione Sporter la Renault ha posto grande attenzione al comfort. Questo fin dal primo contatto con la vettura: per esempio, il sedile di guida arretra automaticamente di 5 cm per facilitare l’accesso. Quanto alla dotazione in plancia, c'è il sistema R-LINK 2, che è in pratica è un tablet in cui vi sono tute le funzioni di controllo della vetture di connettività. E a richiesta un hi-fi della Bose composto da 13 altoparlanti. 
 
 
TENUTA SOTTO CONTROLLO ELETTRONICO - Come per la berlina, anche la Renault Talisman Sporter potrà beneficiare del sofisticato sistema 4Control di sterzata anche posteriore (per un massimo di 3,5 gradi, a velocità diverse a seconda della modalità di guida prescelta tra le cinque disponibili messe a disposizione dal sistema Multisense (confort, sport, eco, neutro, personalizzato). Infine, un contributo all’ottimizzazione del comportamento stradale c’è il sistema di gestione degli ammortizzatori, che tiene conto del fondo stradale e dello stile di guida.
 
MOTORI - La gamma motori della Renalt Talisman Sporter è analoga a quella della berlina, con due unità a benzina e tre diesel tutti turbo. I primi sono i 1.6 Energy TCe da 150 CV (220 Nm di coppia) e 200 CV (260 Nm). La proposta turbodiesel è costituita da tre unità Energy dCi: rispettivamente, la 1.5 da 110 CV (260 Nm) e le 1.6 con 131 CV (320 Nm) e biurbo da 160 CV (380 Nm). Con ogni probabilità, in Italia saranno disponibili tutti i motori (in abbinamento al cambio manuale o al robotizzato a doppia frizione EDC), tranne il 1.5 dCi.
Renault Talisman Sporter
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
38
17
15
11
VOTO MEDIO
3,7
3.732285
127
Aggiungi un commento
Ritratto di as.crni
14 aprile 2016 - 20:23
Non sono assolutamente amante delle sw ma questa è veramente bella...linea azzeccatissima.complimenti...comunque io aspetto la megane rs da 350 cv :-)
Ritratto di MAXTONE
14 aprile 2016 - 21:06
E' Una cosa ottima che Renault abbia ridato vita alla sua stirpe di lussuose berline, ricordo benissimo l'opulenta 25 Baccarà V6, splendida linea e interni lussureggianti e l'incredibile Safrane Biturbo. Questa Talisman mi sembra un gran prodotto dall'estetica molto accattivante e un eccellente rapporto qualità /dotazione/prezzo.
Ritratto di luperk
14 aprile 2016 - 21:54
brutta e sottomotorizzata, queste auto francesi fanno realmente schifo.
Ritratto di fiattaro
15 aprile 2016 - 23:22
come le fca
Ritratto di ahille
14 aprile 2016 - 23:30
Auto con linea futuristica che ci si dimentichera' presto ,come tutte le berline renault fatte in precedenza .berlina che non ha una storia .basta guardare il frontale in clio style non proprio premium! fa molto generalista ,troppo generalista troppo renault.
Ritratto di maxfrusciante
15 aprile 2016 - 00:17
1
Gran macchina vista e provata(la berlina), chi ne parla male a prescindere nn capisce molto di auto. La Renault ha fatto un ottimo lavoro. Un unico appunto sulle motorizzazioni diesel. Se vuoi essere premium nn puoi presentarti con un 1.6 diesel e basta.
Ritratto di flyone
15 aprile 2016 - 02:44
e oggi come oggi senza un 4x4...Ma visto che la Citroen non presenterà la C5, questa operazione mi sembra un'alternanza fatta a tavolino tra le case francesi...La DS5 è un altro film.
Ritratto di MAXTONE
15 aprile 2016 - 13:37
Il 4x4 oggi non va più sui suv figuriamoci quanto interessa su berline del genere, basta vedere le BMW, Mercedes e audi in giro tutte 2WD. Molto più utile (e benefico sui consumi perché al contrario del 4x4 non influisce negativamente su essi) il sofisticato sistema 4WS, Renault marchio intelligente e lungimirante.
Ritratto di luperk
15 aprile 2016 - 17:14
è come dire che è meglio non andare ai ristoranti di lusso perchè poi ci i abitua allo sfarzo, ma per favore
Ritratto di ahille
21 aprile 2016 - 17:37
Gran macchina generalista ! per chi non mira al premium di sicuro! ma non avete ancora capito che il premium e' fatto di auto con motori di un certo tipo qui oltre al 1600 per la famiglia risparmiosa non si va ,potenze sottodimensionate e diesel sottotono. a qualcuno deve pur piacere ma si sa gia' che sara un mezzo flop ,prezzo altino immagine generalista una pessima combinazione !
Pagine