NEWS

Seat el-Born e Minimó alla Milano Design Week

10 aprile 2019

La Seat espone per la prima volta in Italie i due prototipi presentati al recente Salone di Ginevra.

Seat el-Born e Minimó alla Milano Design Week

PRIMA ITALIANA - La Seat el-Born (foto qui sopra), che arriverà sul mercato nel 2020, è una elettrica basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen (la stessa della Volkswagen ID), ha un’autonomia di 420 km (misurati con il ciclo WLTP) grazie ad una batteria da 62 kWh, compatibile con le colonnine fino a 100 kW, che consentono una ricarica da 0% a 80% in soli 47 minuti. La Seat el-Born è visibile presso il Vanity Fair Social Garden. La Seat Minimó (foto qui sopra) è una micro-car elettrica pensata per la micromobilità, dotata di connettività 5G, dell’assistente vocale e della chiave digitale. Durante la Milano Design Week, la casa automobilistica è impegnata in diverse attività insieme a Wired, per poter condividere con il pubblico gli aspetti più interessanti di Minimó e affrontare il tema della mobilità urbana.

LE ALTRE ATTIVITÀ - La Seat è inoltre auto ufficiale dell’evento con una flotta di Ibiza, Arona e Leon (in allestimento FR e con motore a metano) brandizzate per l’occasione, che accompagneranno gli ospiti. Durante la Design Week viene anche lanciato uno scouting in cui i migliori creativi selezionati da Seat e Vanity Fair saranno chiamati a realizzare le loro opere di street art in alcuni punti della città di Milano, scelti in collaborazione con il Comune: un progetto dal nome #SeatsharingUrbanArt volto ad abbellire le aree urbane e a promuovere una valorizzazione artistica.

Seat el-Born
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
79
21
7
1
8
VOTO MEDIO
4,4
4.39655
116


Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
11 aprile 2019 - 13:34
1
Bella la nuova Altea