NEWS

I semafori per gli “zombie” dello smartphone

28 aprile 2016

Per arginare il fenomeno degli incidenti a chi cammina sempre chino sullo smartphone ecco i semafori annegati nell'asfalto.

I semafori per gli “zombie” dello smartphone
OCCHI IN GIÙ - Le autorità della città tedesca di Augsburg (Germania) hanno dato parere positivo circa l’installazione di semafori sul terreno, visibili anche da quelle persone che adoperano lo smartphone mentre attraversano la strada (qualcuno già li definisce gli “smartphone zombie”). La notizia si inserisce nel filone dei recentissimi fatti di cronaca, avvenuti anche in Italia, dove alcuni giovani sono rimasti contusi perché colpiti da mezzi in movimento. Proprio ad Augsburg due pedoni sono stati colpiti da silenziosi tram elettrici. L’amministrazione ha deciso per questo motivo di installare sul terreno dei veri e propri semafori, montati vicino a fermate del tram, visibili anche quando le persone hanno gli occhi abbassati sullo schermo di uno smartphone.
 
PERICOLO IN AUMENTO - I nuovi semafori sono già operativi e si illuminano di rosso in due occasioni: quando il tram si avvicina alla fermata o quando è vietato l’attraversamento. Un funzionario del comune, Tobias Harms, ha dichiarato al sito The Augsburger Allgemeine che “più semafori abbiamo, maggiori saranno le probabilità che siano visti dai pedoni. Abbiamo realizzato che i normali semafori sono fuori dal campo visivo di numerose persone. Per questo motivo abbiamo stabilito di aggiungerne altri”. L'idea sembra buona e speriamo venga ripresa anche da amministrazioni locali italiane.
Aggiungi un commento
Ritratto di mArCo1928
28 aprile 2016 - 17:52
No aspettate, credo di non aver capito... Ed ho 28 anni, non 78.
Ritratto di IloveDR
28 aprile 2016 - 19:39
4
è una comodità
Ritratto di SINESTRO
29 aprile 2016 - 21:48
3
per caso, quando cammini, guardi davanti e di lato, o solo a terra?
Ritratto di IloveDR
30 aprile 2016 - 09:55
4
quando leggo i tuoi interessantissimi commenti su AlVolante guardo esclusivamente lo smartphone e all'altezza di un attraversamento pedonale questi led sono una "comodità" che riesci a vedere anche con la coda dell'occhio, ecco!!!
Ritratto di SINESTRO
30 aprile 2016 - 11:05
3
appunto, allora puoi anche evitare di leggerli...
Ritratto di IloveDR
30 aprile 2016 - 11:39
4
ci tieni alla mia incolumità? ce buneddhu!!!
Ritratto di SINESTRO
30 aprile 2016 - 11:50
3
certo, altrimenti poi ci tocca richiamare Gelmini!
Ritratto di UnAltroFiattaro
28 aprile 2016 - 19:56
Ma invece guardare la strada mentre si cammina no eh...? Allora anche chi guida ha il diritto di distrarsi mentre va! Non capisco perché siano sempre e solo gli automobilisti a dove stare attenti??? Come i con i ciclisti sulle statali... Stai guidando ed è giusto e sacrosanto essere vigile ed attento, ma lo stesso deve valere per gli altri utilizzatori delle strade!!!
Ritratto di AyrtonTheMagic
29 aprile 2016 - 11:54
2
L'automobilista DEVE stare attento perché un veicolo in movimento è una potenziale arma nei confronti di un individuo a piedi, in bici o in moto. Vedi quel pedone con il telefono in auto ci sale.. non sono elementi differenti eh, non è che tutti gli automobilisti sono vittime di questo sistema, visto che spessissimo si vedono molti automobilisti che chattano mentre guidano o non partono al verde perché distratti dallo smartphone. Non sono elementi distinti lo zombie e il resto dell'utenza della strada
Ritratto di rebatour
29 aprile 2016 - 15:47
TUTTI DEVONO STARE ATTENTI!!!!. Anche la ragazza investita dal frecciarossa non doveva: 1* attraversare i binari (reato da codice penale), 2/* usare il sottopasso, 3* quanto meno, guardarsi in giro. Con tutto il rispetto per la famiglia, per arrivare a un simile livello di stupidità ce ne vuole, spero tanto che per il macchinista non ci siano conseguenze.
Pagine