NEWS

Skoda Scala: annunciati i prezzi

03 aprile 2019

La berlina a 5 porte Skoda Scala sarà negli autosaloni da maggio 2019 con prezzi a partire da 21.760 euro.

Skoda Scala: annunciati i prezzi

ANCHE A METANO - Già ordinabile, la berlina compatta Skoda Scala arriverà nelle concessionarie a maggio 2019 con prezzi da 21.760 euro. Tre i motori: i benzina a 3 cilindri 1.0 TSI da 115 CV e a 4 cilindri 1.5 TSI da 150 CV, oltre al diesel a 4 cilindri 1.6 TDI da 115 CV. In estate arriverà il 1.0 TSI da 95 CV, che farà scendere il prezzo base a 19.960 euro, mentre sarà disponibile dall’autunno la Scala 1.0 G-Tec da 90 CV, con il 3 cilindri adattato per l’alimentazione a metano. La Scala 1.0 TSI da 95 CV è l’unica con il cambio manuale a 5 marce, perché le 1.0 TSI da 115 CV, 1.6 TDI e 1.0 G-Tec hanno il manuale a 6 rapporti. La 1.5 TSI ha compreso nel prezzo il robotizzato doppia frizione a 7 marce, optional per la 1.6 TDI.

DOTAZIONE RICCA - L’allestimento di primo livello ordinabile per la Skoda Scala si chiama Ambition e ha un equipaggiamento di serie piuttosto completo, perché integra 8 airbag, il “clima” manuale, lo schermo a sfioramento nella plancia di 8”, le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto (per riprodurre nello schermo alcune app dello smartphone) e diversi aiuti alla guida, come il regolatore di velocità adattivo, la frenata d’emergenza automatica, il mantenimento in corsia e il sistema che previene l’assopimento del guidatore. Il livello di allestimento superiore è lo Sport (da 23.060 euro), che aggiunge l’assetto ribassato di 1,5 cm, i cerchi in lega di 17”, i sedili sportivi, gli ammortizzatori regolabili e il selettore per le modalità di guida. Per 800 euro in più, a parità di motore, si può avere l’allestimento Style: ha di serie il “clima” automatico, i fari anteriori a led, l’accesso senza chiavi, lo schermo di 9,2” nella consolle e la strumentazione digitale.

GLI OPTIONAL IN PACCHETTI - A pagamento sono ordinabili una serie di pacchetti, più economici rispetto al costo degli accessori acquistati singolarmente. Il Family Pack (1.300 euro) accentua ad esempio la vocazione per i viaggi della Skoda Scala, perché include i tavolini ribaltabili negli schienali dei sedili anteriori, il bracciolo centrale posteriore, un porta-rifiuti rimovibile per la tasca nella portiera, il supporto per lo smartphone nella consolle e un rivestimento double face (un lato in tessuto, l’altro in gomma) per il pavimento del baule. Il City Pack (500 euro) comprende gli specchi laterali ripiegabili elettricamente, il retrovisore interno con funzione anti-abbagliamento, la retrocamera e l’accensione automatica di lavavetro e fari. Acquistando gli optional singolarmente, invece, si pagano 780 euro per i fari a led, 370 euro per l’apertura automatizzata dal portellone, 570 euro per il “clima” automatico, 450 euro per il monitoraggio degli angoli ciechi e 290 euro per la retrocamera.

Skoda Scala
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
57
47
48
35
48
VOTO MEDIO
3,1
3.12766
235




Aggiungi un commento
Ritratto di Probabilmente
3 aprile 2019 - 11:43
Bel progetto, auto concreta e (sembra) ben fatta. Forse avrei preferito che avessero proposto il 1.5 TGI invece del 1.0, anche se la gamma motori è praticamente coincidente con la precedente Rapid che va a sostituire.
Ritratto di 82BOB
3 aprile 2019 - 13:17
2
Concordo, sarebbe stato più sensato mettere entrambe le motorizzazioni, nel caso, solo il 1.0 pare poco... Poi i prezzi, anche se in parte giustificati da dotazioni di tutto rispetto, sono molto elevati visto che si tratta pur sempre di una derivata della Polo!
Ritratto di Alfiere
3 aprile 2019 - 15:32
1
Sarebbe stato un darsi la zappa sui piedi
Ritratto di 82BOB
3 aprile 2019 - 16:55
2
Perché?
Ritratto di Alfiere
4 aprile 2019 - 16:34
1
Per quanto skoda sia inevitabilmente cresciuta, non possono porla troppo a parità di contenuti con VW, che già sta trovando un nuovo equilibrio con SEAT che arriverà alla pari per incarnare una visione più giovanile dello stesso prodotto. Inoltre, un successo eccessivo delle powerunit a metano può portare a repentini cambi di strategia produttiva che VW non può permettersi, ed in questo senso è esemplare il piccolo stop agli ordini della TGI lo scorso anno, quando tra l'altro c'era pure FCA a fare da concorrente alleggerendo la situazione. Sono abbastanza sicuro che VW aumenterà costantemente la propria capacità produttiva dei TGI al fine di non perdere le quote di mercato una volta soddisfatte dai "TDI da città" ma non credo possa permettersi un successo incontrollato del metano.
Ritratto di 82BOB
4 aprile 2019 - 23:13
2
Mah, credo che a VAG convenga puntare a palla sul metano abbandonando il puzzolio e la benzina senza aiuti elettrici... dopotutto ora che FCA, PSA e altre, come avevano tristemente fatto notare in un altro articolo, hanno sgombrato il campo, VAG è l'unica e ha gioco facile! In ogni caso, questa Scala rispetto a Leon, Golf e A3 è già un gradino sotto dal punto di vista strutturale, l'alternativa del 1.5, data la mole della vettura e visto che a benzina è proposto, sarebbe stata indicata, per me!
Ritratto di remor
3 aprile 2019 - 12:01
Ne avevo sentito parlare più come concorrente della Tipo e pensavo a prezzi più bassi, invece costa in partenza più della Octavia 116 cavalli
Ritratto di ArkLey
3 aprile 2019 - 12:18
Vista ora sul configuratore Skoda, la dotazione di serie è di gran lunga più ricca di quella della Tipo, schermo da 8" di serie, 8 altoparlanti, 2 prese USB di tipo C; insomma ha una dotazione da segmento C tedesca, la Tipo è pensata per i paesi poveri dell'est europa come Bulgaria, Serbia, ecc..., e fra poco ci saremo anche noi
Ritratto di remor
3 aprile 2019 - 12:30
Non credo che l'impianto audio + usb e lo schermo più grande facciano 4-5 mila euro di differenza. Forse è più l'onere da pagare per i nuovi adas. Più che altro notavo che scavalca in prezzo la Octavia pari potenza.
Ritratto di ArkLey
3 aprile 2019 - 12:37
Quelli che ti ho citato sono solo alcune delle mancanze della Tipo rispetto alla Skoda, che manca anche delle bocchette d'aria posteriori, a mio avviso indispensabili per un'auto familiare
Pagine