NEWS

Sosta vietata? È reato se blocchi un’auto

20 maggio 2016

Chi parcheggia la propria vettura in sosta vietata, impedendo l’uscita a un’altra macchina, rischia di essere condannato per il reato di violenza privata.

Sosta vietata? È reato se blocchi un’auto

UN CASO INTRICATISSIMO - Con sentenza 648/2016, molto lunga e articolata (prende in esame un litigio familiare cui hanno preso parte diverse persone), la Corte d’appello di Palermo richiama la sentenza della Cassazione 48346/15, altrettanto complessa. Confermando un principio: se un automobilista parcheggia la propria vettura in sosta vietata, impedendo l’uscita a un’altra macchina, rischia di essere condannato per il reato di violenza privata. “Il requisito della violenza si identifica in qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l’offeso della libertà di determinazione e di azione”, riporta la sentenza. Il che comporta che, al di là della semplice multa da codice della strada, si entra nel campo del codice penale. Ma ogni caso fa storia a sé: a pesare potrebbe essere anche il danno che il veicolo in sosta vietata causa al guidatore impossibilitato a uscire.

Aggiungi un commento
Ritratto di gaja53
20 maggio 2016 - 20:01
sono disabile grave ed ho contrassegno per parcheggio,spesso trovo gli stalli disabili occupati da non aventi diritto,chiamo i vigili che non vengono o non rispondono,se parcheggio dietro ad una auto che non deve essere parcheggiata nel posto disabili,sono passibile di reato penale od altro?
Ritratto di studio75
21 maggio 2016 - 12:50
5
Se le è possibile dimostrare uno stato di necessità vi sono gli estremi dell’esimente da responsabilità, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 54 Codice penale nonchè art. 4 primo comma della legge 689/81 in tema di sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada. In definitiva verrebbe prosciolto sia in sede penale che amministrativa. Prima vanno chiamate le forze dell'ordine e, in caso di diniego di intervento (perchè magari impegnati altrove) meglio procurarsi una prova fotografica che raffiguri l'impossibilità di parcheggiare altrove e l'occupazione dello stallo a lei riservato.
Ritratto di PongoII
22 maggio 2016 - 19:19
7
Gentile Gaja53, purtroppo questo "non è un mondo per..." e termini lei come più le piace. In caso di sosta innanzi a uscite segnalate col cartello di passo carrabile sono stati riconosciuti anche gli estremi del "sequestro di persona", circostanza estrema che, comunque, non esime l'artefice del "parcheggio selvaggio" dalle responsabilità. L'educazione (civile, umana, stradale) ci dovrebbe guidare sempre ed ovunque, ma non è "un mondo per..."
Ritratto di lucios
21 maggio 2016 - 09:43
4
Aggiungersi delle aggravanti per le signore che devono comprare un articolo al volo e non sanno dove parcheggiare il SUV e per i signori che devono prendere un aperitivo al bar.
Ritratto di LOL25
21 maggio 2016 - 11:20
Non voglio assolutamente difendere queste persone, ma sapete cosa significa vivere in una città in cui a volte è necessario girare un'ora per trovare un parcheggio, per di più a pagamento? Il problema è che le macchine sono sempre di più e i parcheggi sempre di meno, questa situazione porta molti all'esasperazione soprattutto nelle grandi città
Ritratto di gaja53
21 maggio 2016 - 18:37
non ti auguro d'avere tutte le mia patologie,ma spesso ho avuto discussioni con persone che parcheggiano nei posti per disabili,non ti dico tutte le ingiurie che ho avuto (vaff., fatti li caz tuoi io faccio come caz mi pare ecc) compresi tassisti e ncc,quando non volevano picchiarmi,poi io parlo da vero disabile,so che molte persone parcheggiano con il contrassegno ma non sono disabili
Ritratto di cesta
23 maggio 2016 - 16:28
concordo. Mi è successo di essere stato impossibilitato ad uscire dal mio garage per colpa di un auto parcheggiata davanti. Una mamma che accompagnò il figlio alla partita di calcio, ....2 ore di attesa! Confermo di essermi sentito privato della mia libertà non avendo potuto muovermi. Si tratta di una violenza che offende la libertà di determinazione e di azione.
Ritratto di Liverpool77
24 maggio 2016 - 08:51
Spera tu abbia abbellito la fiancata dell'auto lato cancello del garage con allegri stornelli vergati con punta di chiave. Battute a parte, anch'io ho avuto lo stesso problema, causa un amacchina che non mi consentiva di uscire dallo stradello privato.Ho chiamato i vigili che incredibilmente sono venuti ma invece che multare l'auto e farla rimuovere (con conseguente incasso della sanzione che non credo avrebbe fatto schifo al comune) mi hanno aiutato ad uscire bloccando il traffico della via (a senso unico) e facendomela percorrere contromano.Poi sono andati via.Geni
Ritratto di cesta
24 maggio 2016 - 09:14
anche io ho chiamato i vigili - mi hanno risposto che essendo suolo privato non potevano intervenire - comunque un bel ricordino all'auto della cretina gliel'ho lasciato
Ritratto di fonser
24 maggio 2016 - 09:31
Purtroppo il ns continua a essere un paese "fai da te".Con tutte le conseguenze relative....
Pagine