NEWS

Spyker, annullata la bancarotta

30 gennaio 2015

Accolto l'appello contro la sentenza di fallimento, presentato dal fondatore Victor Muller: al via la ristrutturazione, che passa per la B6 e un futuro elettrico.

Spyker, annullata la bancarotta
SI TORNA INDIETRO - Contrordine: la Spyker non è fallita. La piccola Casa olandese, che si è affacciata anche in Formula 1 ed è stata riesumata da Victor Muller nel 2000, era stata dichiarata fallita un mese fa (qui la news) dopo avere, poco tempo prima, richiesto l'amministrazione controllata. Con un colpo di scena non da poco, il giudice ha concesso proprio quest'ultimo stato, annullando la precedente sentenza di fallimento: Muller, infatti, appena dichiarata la bancarotta aveva presentato un appello che è stato accolto.
 
ORA LA RISTRUTTURAZIONE - Vanno sottolineate tanto la caparbietà quanto, evidentemente, la perizia di Muller nella vicenda: coerente con il motto aziendale, che suona come “Per chi è tenace non vi è nessuna strada impercorribile”, ha convinto la corte distrettuale preposta al caso-Spyker della possibilità di riprendere in mano la situazione. Nessun colpo di spugna, quindi: parte ora la fase di ristrutturazione dell'azienda. Da un punto di vista legale, la bancarotta decretata in prima battuta non è mai esistita.
 
FUTURO ELETTRICO - Per la Spyker il nuovo prodotto è la ventilata B6 Venator (nelle foto) mai entrata in produzione: una sportiva mossa da un V6 collocato in posizione centrale, esposta al Salone di Ginevra del 2013. In prospettiva, ci sono le dichiarazioni del fondatore, antecedenti alla vicenda giuridica: “L’obiettivo è unirsi ad un grosso produttore di aeromobili a propulsione elettrica per lo sviluppo di vetture rivoluzionarie”. Adesso Muller ha levato un altro velo, specificando che il produttore in questione “è statunitense e realizza aircraft elettrici ad alte prestazioni”. Potrebbe essere un viatico per realizzare auto elettriche con velleità sportive: un obiettivo dichiarato (e ambizioso) che porrebbe la Spyker olandese in diretta concorrenza con la rampante Tesla, già autrice della Roadster.
Aggiungi un commento
Ritratto di TheStig_97
30 gennaio 2015 - 11:33
Che bella notizia! Sono un fan della Spyker e di tutte i piccoli costruttori di sportive in generale, per il partner elettrico potrebbe essere la Fisker, visto le diatribe che hanno avuto con Tesla.
Ritratto di FRANCESCO31
30 gennaio 2015 - 15:51
scusate out topic ; ma volevo sapere se non si sa + nulla della 500 ibrida ! ! ! ... CMQ è un peccato che l' Alfa Romeo 4C non sia stata fatta ibrida
Ritratto di Fabio2033
30 gennaio 2015 - 16:12
1
Che bella notizia, anche perché facevano auto troppo belle per fallire. Ma la marussia è fallita o sbaglio?
Ritratto di Supra
30 gennaio 2015 - 23:11
Leggi su Wikipedia :)
Ritratto di carmelo.sc
3 febbraio 2015 - 09:13
hallo dichiarato lo scorso anno che avrebbero interrotto la produzione delle auto..anche la squadra di f1 ormai e´ quasi morta..quindi si. Peccato perche´ non erano male come design, molto originali
Ritratto di AlphAtomix
30 gennaio 2015 - 18:17
auto sempre molto belle, spero per loro che riescano a stare a galla (o farsi assorbire da qualcuno).