NEWS

La SsangYong rinnova la Rexton

Pubblicato 09 novembre 2020

Svelato il corposo restyling della suv SsangYong, che ha una nuova mascherina e, per le versioni più lussuose, rivestimenti in pelle estesa.

La SsangYong rinnova la Rexton

MAXI E CROMATA - La seconda generazione della SsangYong Rexton è una suv di grandi dimensioni lunga 485 cm e larga ben 196 cm, offerta nelle versioni a 5 posti, con due file di sedili, oppure a 7 posti, con tre file. Svelata nel 2017, ora si rinnova. Stilisticamente, la Rexton del 2021 ha una nuova mascherina: più larga ed estesa verso il basso, come vogliono le attuali tendenze, ha la cornice più spessa ed è impreziosita da cromature nella parte centrale, che la fanno apparire tridimensionale. In più, ci sono rinnovate aperture nella parte bassa del fascione, cambia lo stile delle luci diurne ed è nuovo il disegno interno dei fanali, ma arrivano anche inediti fregi nel fascione posteriore, cerchi di 20” e scarichi.

INTERNI PIÙ CURATI - Come denota l’imponente mascherina, la nuova SsangYong Rexton è concepita per essere più distintiva rispetto a quella in via di pensionamento. E anche l’abitacolo appare più ricercato ed esclusivo: per le versioni più lussuose, ci sono nuovi sedili in pelle con finiture a losanga nelle parti laterali; inoltre, la pelle si trova anche nei pannelli delle portiere e ciò è studiato per rendere l’insieme più appagante. Le poltrone della seconda fila hanno la seduta più ampia e lo schienale maggiormente reclinabile. La Rexton ha ora uno schermo di 12,3” con funzioni di cruscotto e un rinnovato tunnel fra i sedili: ospita un porta-oggetti, celato da una copertura a serranda. Infine, arrivano la presa a 12 volt e due usb per i passeggeri della seconda fila, che così possono tenere in carica i loro dispositivi multimediali.

PIÙ POTENZA - In Sud Corea, dov’è stata presentata, la SsangYong Rexton è offerta con la versione rinnovata del motore turbo diesel 4 cilindri 2.2: ha 202 CV, 15 in più rispetto al precedente, e 441 Nm di coppia, 41 in più. L’unica trasmissione è quella automatica a 8 marce abbinata alla trazione 4x4. Fra le novità sul fronte dei sistemi di assistenza alla guida, si segnala l’arrivo del regolatore di velocità adattativo con funzione di arresto e ripartenza automatica nel traffico a “singhiozzo”. La nuova SsangYong Rexton dovrebbe arrivare sul mercato, compreso quello europeo, in primavera.

SsangYong Rexton
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
21
20
30
17
40
VOTO MEDIO
2,7
2.72656
128




Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
9 novembre 2020 - 09:07
Soprattutto nel muso è evidentemente copiata da ciò che si vede nell'enorme Paese continente che sta appena più a Ovest.
Ritratto di littlesea
9 novembre 2020 - 14:37
1
Infatti è un cesso mega galattico come la grande maggioranza di quel paese leggermente più a ovest chiamato Cina...casomai non si fosse capito.
Ritratto di BioHazard
9 novembre 2020 - 17:05
@littlesea Straquoto
11 novembre 2020 - 09:38
8
e ci siamo andati leggeri. Almeno la Ssangyong quando montava motori MB era almeno affidabile sotto quel punto di vista, la mondezza cinese che arriva qui fa schifo da ogni punto di vista.
Ritratto di nifi3019
9 novembre 2020 - 22:13
Ovest?
Ritratto di littlesea
10 novembre 2020 - 06:42
1
Più o meno...nord non si può dire causa dittatura
Ritratto di luperk
10 novembre 2020 - 07:53
ssangyong rimane meglio di hyundai e kia però
Ritratto di littlesea
10 novembre 2020 - 08:23
1
Prego?
Ritratto di AndyCapitan
13 novembre 2020 - 19:33
1
ma no dai....sono circa uguali....sempre figlie di koreani...ahahah....questo rexton nuovo e' troppo americano...mica cinese!
Ritratto di Vincenzo1973
9 novembre 2020 - 09:22
La moda del momento è questa. Faccia un uso enorme e ci attacco una griglia a nido d'ape. Non riesco ancora a capire perché acquistare un gestione del genere con tutti i problemi di parcheggio e traffico. Non riesci nemmeno ad usarlo agevolmente
Pagine