SsangYong XAVL: tra Korando e Rexton

7 marzo 2017

Il prototipo SsangYong XAVL misura 463 cm e anticipa una suv a 7 posti, con motori benzina 1.5 e diesel 1.6.

SsangYong XAVL: tra Korando e Rexton

FRONTALE CONOSCIUTO - La gamma della SsangYong sarà in un prossimo futuro arricchita da un nuovo modello che si posizionerà tra la Rexton e la Korando che viene anticipato dal prototipo XAVL, esposto in anteprima qui al Salone di Ginevra, che introduce dettagli nuovi per la carrozzeria e ispira una suv a sette posti rivale della nuova Volkswagen Tiguan Allspace. La XAVL si rifà alla XAV del 2015 e ne riprende le forme della carrozzeria, basate su linee molto geometriche, ma denota una certa parentela con la prima edizione della suv Korando, in vendita fra il 1996 e il 2006, come testimoniano la sottile mascherina anteriore e le linee del cofano che stringono verso il centro del paraurti. L’impressione di modernità viene accentuata dai fanali posteriori integrati nella mascherina a contrasto e nell’effetto sospeso per il tetto.

UN AIRBAG PER I PEDONI - La SsangYong XAVL, lunga 463 cm, ospita al suo interno fino a sette passeggeri e li accoglie su sedili ripiegabili e scorrevoli. L’azienda coreana ha puntato sul senso di luminosità all’interno e sulla qualità della vita a bordo, adattando il sistema multimediale per gestire alcune funzioni dell’impianto casalingo di domotica: attraverso la connessione ad internet prevista nell’abitacolo e tramite lo schermo touch nella plancia da 10,25 pollici, il guidatore può controllare funzioni come l’allarme o gli impianti di sicurezza, riscaldamento o per l’irrigazione del giardino. Non meno ricercato è l’ambito della sicurezza di bordo, grazie alla presenza di airbag inediti fra le auto in commercio: sulla XAVL sono presenti quello fra i due passeggeri anteriori e quello esterno per proteggere i pedoni.

DUE MOTORI - L’azienda coreana ha anticipato che la SsangYong XAVL sarà disponibile con la trazione anteriore, trasmissioni manuale a 6 rapporti o automatica e due motori, un benzina 1.5 e un diesel 1.6. Le dotazioni comprendono tutti i più moderni sistemi di ausilio e assistenza alla guida, come la frenata automatica d’emergenza, il sistema anti-sbandamento e la disattivazione automatica degli abbaglianti quando un’altra vettura proviene in direzione opposta.

Aggiungi un commento
Ritratto di cicciosalciccio
7 marzo 2017 - 18:33
3
strano non ci sia già qualche fenomeno che commenta per sentito dire ... del tipo i soliti obrobri ssangyong, o ancora più ignoranti, la solita cinesata ..... (per chi non ci arriva non è cinese!!!), senza avere mai toccato una di queste, si, strane vetture, ma molto solide e macina km, soprattutto con un rapporto ottimo tra prezzo e quello che offrono. Altro che opel, le vere auto dei poveracci.
Ritratto di The Krieg
7 marzo 2017 - 19:34
Be, potrà essere anche solida e assemblata bene, non lo metto in dubbio, ma è oggettivamente un aborto esteticamente
Ritratto di RosarioAcireale
7 marzo 2017 - 23:45
ben detto!!
Ritratto di AlexTurbo90
8 marzo 2017 - 02:03
@cicciosalsiccio Ma vai al diavolo, MEGA-TROLL che non sei altro!
Ritratto di cicciosalciccio
8 marzo 2017 - 06:37
3
e disse colui che ha la coda di paglia...
Ritratto di AlexTurbo90
8 marzo 2017 - 20:14
Assolutamente NO! Ma certe aberrazioni non si possono leggere.
Ritratto di alexlato2010
14 marzo 2017 - 21:57
Concordo ma... come Opel auto dei poveracci? Sono delle auto affidabilissime con tanta tecnologia. La nuova Insignia è un'ottima auto e pure i nuovi suv. Preciso che le mie auto preferite sono Peugeot, Citroen, DS e SsangYong ma apprezzo le Opel (a maggior ragione dopo che è stata acquisita da Peugeot)
Ritratto di lele70mi
7 marzo 2017 - 19:53
A me non dispiace come linea in effetti mi piacciono le macchine un po strane e avendo 3 figli una macchina cosi non sarebbe male al di la dell'aspetto esteriore.
Ritratto di 11kar11
7 marzo 2017 - 20:56
Un po' massiccia ma prima di giudicare vorrei vedere gli interni, conoscere potenza e prestazioni motoristiche ed il prezzo. Le forme sono originali ma i motori non sono da disprezzare. Tutto sta a vedere se l'insieme "gira bene". Ciao a tuttiiii
Ritratto di ghighen
7 marzo 2017 - 22:03
Un auto così se la può comprare solo un fuori di testa come Kim Jong-un !
Pagine