NEWS

Il futuro dell’asfalto potrebbe passare per il grafene

05 aprile 2019

L’innovativo materiale applicato al manto stradale è già in fase di test su un tratto di provinciale Ardeatina-Roma, e i risultati sono incoraggianti.

Il futuro dell’asfalto potrebbe passare per il grafene

RISULTATI INCORAGGIANTI - La Iterchimica (un’azienda attiva nel campo degli additivi per asfalto), in collaborazione con l’Università Sapienza di Roma e la Città Metropolitana di Roma Capitale, hanno diffuso i primi risultati del progetto Ecopave, che prevedeva lo studio e la sperimentazione del grafene applicato al manto stradale di un tratto della provinciale che da Ardeatina conduce a Roma. Dopo alcuni mesi di costante monitoraggio, i tecnici hanno riscontrato risultati decisamente positivi.

MAGGIOR RESISTENZA - Il grafene è un materiale monoatomico (il suo spessore è di un solo atomo) simile ad un foglio di carbonio e si presta a numerose applicazioni in campo industriale grazie alle sue proprietà, tra cui una notevole resistenza meccanica. Le rilevazioni effettuato sul tratto di strada realizzato con il Gipave (questo il nome del composto derivato dal grafene) hanno messo in luce una resistenza generale superiore al 250%; dai test meccanici è emerso un aumento della resistenza al passaggio dei veicoli del 35% e una resistenza alla deformazione (tracce lasciata dai pneumatici) superiore del 35% a 60 gradi di temperatura.

ECONOMICO ED ECOLOGICO - I vantaggi derivanti dall’applicazione del Gipave sul manto stradale sono notevoli: le strade avranno una durata superiore, saranno più sicure e necessiteranno di una minor manutenzione. Anche in termini di sostenibilità ambientale, secondo i tecnici, l’innovativo materiale si è rivelato particolarmente efficiente: con il suo impiego, infatti, è addirittura possibile il riutilizzo degli stessi materiali già presenti sulla strada, riducendo così l'estrazione di nuovi materiali e l'impiego di bitume di primo utilizzo.





Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
5 aprile 2019 - 11:12
4
speriamo per Roma, la Città Eterna, tranne l'asfalto e i sampietrini delle sue strade...
Ritratto di mike53
5 aprile 2019 - 15:09
Grafene o no, in Italia riasfaltare le strade non è necessario, di più!!!!! Siamo a livello di 3^ mondo!!!
Ritratto di elitropi cristian
5 aprile 2019 - 18:27
Grafene,bitume,gomma... USATE QUELLO CHE VOLETE,BASTA CHE LE STRADE IN ITALIA VENGANO RIASFALTATE !!! CI SONO CERTE BUCHE CHE SEMBRANO CRATERI... CON QUELLO CHE PAGANO GLI ITALIANI FRA TASSE E COMPAGNIA BELLA... PIÚ AUTOSTRADE,DOVREMMO AVERE STRADE PIÚ BELLE E LISCE DI UN BIGLIARDO !!
Ritratto di lucios
6 aprile 2019 - 07:44
4
Buche e tombini........ce ne fosse che sia bello e livello all'asfalto!
Ritratto di mike53
6 aprile 2019 - 18:20
@elitropi cristian, d'accordissimo, anzi, direi che dovremmo avere le strade (e autostrade) lastricate d'oro! Invece sono una delle tante vergogne italiche, purtroppo!
Ritratto di J-B
8 aprile 2019 - 14:39
1
...Quato è Vero!!!
Ritratto di J-B
8 aprile 2019 - 14:56
1
...Quanto è Vero!!!
Ritratto di Fra977
5 aprile 2019 - 21:35
Le strade in Italia fanno schifo. Sono rimasto senza fiato quando è stato fatto un preventivo per rifare l'asfalto in Italia....Occorrono 40 miliardi di euro solo per asfaltare,sottoservizi esclusi. Da quel giorno mi son messo il cuore in pace...Amen!
Ritratto di otttoz
5 aprile 2019 - 22:54
Giusto! Quando vado all'estero trovo strade asfaltate e con segnaletica corretta. Persino in TV quando nei programmi esteri inquadrano le strade sono a posto...tranne forse nel Burundi!
Ritratto di otttoz
5 aprile 2019 - 22:51
Mi accontenterei che col grafene tappassero le buche...
Pagine