NEWS

Le strisce pedonali intelligenti e luminose

9 giugno 2017

Sentono quando il pedone sta per attraversare ed attivano segnali luminosi che facilitano l'attraversamento.

Le strisce pedonali intelligenti e luminose

PIÙ VISIBILITÀ - Il comune di San Fermo della Battaglia (Como) ha messo in funzione mercoledì 7 giugno un sistema di illuminazione a led per alcuni attraversamenti pedonali in piazza XXVII Maggio, che si attivano al passaggio dei pedoni e informano gli automobilisti prima che le strisce vengano occupate (video qui sotto). Le “piastrelle” a led misurano ciascuna 50 cm per lato, sono posizionate alle estremità degli attraversamenti e si illuminano grazie ad un sensore di prossimità: è sufficiente che il pedone si avvicini alle strisce perché sia accendano l’illuminazione a terra e le luci lampeggianti sui cartelli segnalatori. La tecnologia è stata messa a punto da un’azienda spagnola e viene importata in Italia dalla società alessandrina Blindo office energy, attiva da 35 anni nei settori della videosorveglianza urbana e delle reti di sicurezza, che ha venduto al comune il sistema alimentato in forma tradizionale e non attraverso pannelli solari, più economici ma anche meno affidabili in giornate di scarsa luminosità. Il costo dell’opera ammonta a circa 16.000 euro, secondo La Repubblica, ma dovrebbe produrre grossi benefici in termini di sicurezza stradale. 

Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
9 giugno 2017 - 15:46
apprendo con piacere che il comune di San Fermo della Battaglia (Como), a differenza di tutti gli altri comuni italiani dove le strade fanno schifo giacchè non le riasfaltano più, dispone di risorse economiche ingenti...naturalmente la corte dei conti vigila!
Ritratto di Farinel 76
9 giugno 2017 - 17:13
Bella idea,da noi non le asfaltano dagli anni 70 le strade
Ritratto di Leonal1980
10 giugno 2017 - 13:28
3
Ricordando che in paesi come Austria svizzera... e mi fermo... la spesa per un metro di asfalto equivale alla spesa dei nostri 7metri di strada asfaltata. Infatti durano niente.
Ritratto di Ayrton77
9 giugno 2017 - 18:18
Abito a San Fermo. Confermo che il Comune può permettersi spese del genere per 2 semplici motivi: il primo è che fa ben fruttare le risorse territoriali di cui dispone e il secondo perchè semplicemente non c'è nessuno che ruba. La Corte dei Conti farebbe meglio a guardare dove una lampadina costa 600 euro...
Ritratto di Rav
10 giugno 2017 - 12:02
2
E' una cosa interessante, anche se forse basterebbe installare ovunque quei lampioni che illuminano dall'alto l'attraversamento pedonale quando la fotocellula individua un pedone. Qui da noi ce ne sono ma sono tantissimi gli attraversamenti pedonali bui. E magari costando meno si possono usare i soldi per tante altre cose. In ogni caso, quando i soldi i comuni li utilizzano per la sicurezza è sempre un'ottima cosa.
Ritratto di ratio
10 giugno 2017 - 18:53
Tutto ciò che serve ad aumentare la visibilità è positivo, ma non sufficiente : purtroppo, se fate caso, oggigiorno molti automobilisti guardano la strada nell'intervallo tra un sms e l'altro. Poi il fatto che le auto recenti hanno schemi touch ed altri dispositivi accessori, questo peggiora la situazione perché aumentano le distrazioni per i conducenti. In sostanza credo sia comunque necessario rialzare la zona pedonale per obbligare le auto, voglia o no, a rallentare. Ricordiamo agli automobilisti che i pedoni, utenti deboli della strada, hanno la precedenza negli attraversamenti a loro dedicati - viceversa il pedone non è esonerato dal prestare attenzione e verificare se, soprattutto in condizioni meteo avverse, i veicoli in transito hanno rilevato la sua presenza. E mai attraversare la strada di corsa, soprattutto se è a senso unico con due corsie..la prima auto su ferma e la seconda vi centra! Ultima cosa: in molte città ci sono parcheggi blu in prossimità delle strisce, e un auto in sosta, in particolare furgoni o suv, possono nascondere la presenza di un pedone che sbuca all'improvviso. In conclusione: attenzione reciproca e limitare la velocità è l'abc del Cds.
Ritratto di AlexTurbo90
12 giugno 2017 - 02:15
Avevo letto San Remo! Ahahaha! Comunque mi pare una buona trovata: migliora la sicurezza dei pedoni.
Ritratto di caronte
9 luglio 2017 - 14:46
Una tecnologia utile per la sicurezza.