NEWS

La tecnologia in auto spesso resta inutilizzata

25 agosto 2015

Secondo uno studio una grande parte degli automobilisti ignora e non usa una buona parte dei nuovi dispositivi tecnologici che equipaggiano le auto.

La tecnologia in auto spesso resta inutilizzata
TANTI RIFIUTI - Secondo un recente studio realizzato dalla società americana J.D. Power, sono parecchi gli automobilisti che non sono troppo interessati ai tanti dispositivi elettronici che equipaggiano le nuove auto. L’indagine ha messo in evidenza come siano tanti i dispositivi tecnologici di recente introduzione che non vengono mai usati. Secondo la ricerca il 20% degli automobilisti che hanno comprato un’auto nuova non ha mai usato 16 dei 33 dispositivi tecnologici che sono stati presi in considerazione.
 
UN ENORME SPRECO - Il fenomeno è rilevante per diversi motivi, primo fra tutti il fatto che quei sistemi e quelle dotazioni costano parecchio e ciò significa che prima le case costruttrici, poi gli automobilisti spendono somme ingenti per niente. Uno spreco. A monte di ciò si manifesta la necessità di cogliere meglio le necessità e le aspettative degli automobilisti, evitando di immaginarsi profili di consumatori/automobilisti inesistenti. 
 
QUALCHE ESEMPIO DI NON UTILIZZAZIONE - Il dato emerge dallo studio 2015 “Drive interactive vehicle experience”, riferito al mercato americano, che afferma anche che il 43% degli automobilisti sentiti non hanno mai utilizzato il servizio “Concierge Service” che offre informazioni e indicazioni relative alle strutture sul territorio. Analogamente il 38% non si è mai servito di un router mobile per la connessione internet. Ancora: il 35% degli interpellati ha dichiarato di non aver mai utilizzato il sistema automatico di parcheggio, mentre  il 32% ha affermato di non aver mai usato le varie app previste nei sistemi delle loro auto
 
È ESSENZIALE IL VENDITORE - Secondo gli analisti di J.D. Power, questo comportamento di rifiuto dipende molto dal venditore che ha venduto l’auto: quando quest’ultimo non spiega esaurientemente i vari dispositivi e le varie app, illustrandone bene i vantaggi che rappresentano, è quasi sicuro che l’automobilista non ricorrerà mai a queste nuove dotazioni tecnologiche. In particolare la ricerca ha rilevato che se durante il primo mese di uso dell’auto nuova non si comincia a utilizzare le risorse offerte dall’automobile, è quasi sicuro che ciò non avverrà mai.
 
NON A TUTTI PIACE L’AUTO CONNESSA - Altri dati particolari della ricerca riguardano gli orientamenti che si stanno creando tra gli automobilisti. Per esempio, J.D.Power ha affermato che ci sono 14 dispositivi che il 20% degli automobilisti interpellati eviterà di avere sulla sua prossima auto. E il numero dei congegni rifiutati sale ulteriormente tra gli automobilisti nati tra il 1977 e il 1994, per i quali i dispositivi da scartare sono ben 23, relativi alla connettività e all’entertainment. SI tratta di un risultato che se sarà confermato nei prossimi anni, non potrà che portare a una pratica più diffusa delle dotazioni proposte in optional, così da poter allestire la propria vettura come più piace, evitando di acquistare per forza cose che poi non si utilizzano.
 
LA RICERCA - I dati citati sono contenuti nell’edizione 2015 del report Driver Interactive Vehicle Experience che la J.D. Power svolge tutti gli anni. L’edizione 2015 è stata redatta sulla base delle interviste condotte con 4.200 proprietari di auto acquistate da almeno 90 giorni. Le interviste sono state effettuate tra aprile e giugno.


Aggiungi un commento
Ritratto di dragomic
26 agosto 2015 - 09:20
1
e non è una cosa che stupisce questa. Sono ormai anni che le auto vengono infarcite di orpelli tecnologici che spesso sarebbero utilizzati al meglio sulla poltrona di casa ma non in auto. ma attenzione, è il mercato che ha portato a tutto questo. e il mercato siamo "noi" che acquistiamo un auto. e ricordiamo anche che tutto quello che è "di serie" e spesso non viene utilizzato viene pagato non ci viene regalato..
Ritratto di M93
26 agosto 2015 - 10:56
@dragomic - Quoto in pieno. Un saluto.
Ritratto di CV
29 agosto 2015 - 13:06
D'accordissimo, però ormai dispositivi come il touch-screen che sostituisce tutti i tasti della consolle e che obbliga a distrarsi dalla guida per utilizzarlo anche solo per regolare il clima vengono imposti dalle automobilistiche. Non c'è molto da scegliere.
Ritratto di Porsche
26 agosto 2015 - 09:32
Conta avere e non essere.... Perchè i clienti BMW che non sanno dove ha la trazione la loro auto ? Vi sembrano cose normali ? Ovvio per un appassionato sembra una barzelletta, ma è la realtà delle cose. Vale per ogni tipo di settore e prodotto. La gente dice: io ho questo !!! Basta dirlo agli altri per non farsi credere indietro. Se poi quella cosa viene usata o meno è un'altro paio di maniche. Io la traduco così: follia pura. Per il mio modo di vedere le cose.
Ritratto di AMG
26 agosto 2015 - 11:39
Pienamente d'accordo, scandaloso, così come quelli che non sanno della TP tanto che adesso Bmw si dedica a TA su serie 2 e 1
Ritratto di PongoII
26 agosto 2015 - 10:50
7
E non serviva eseguire una ricerca specifica, bastava usare il buon senso! Spesso le auto di alta gamma hanno decine di supporti tecnologici che i più disconoscono o semplicemente non usano. Se poi si conta che più l'auto è di fascia alta, più costa, più è esclusiva, altrettanto spesso tali vetture se le possono permettere solo gente con un'adeguata carriera-patrimonio alle spalle, ergo non sempre giovanissimi... Io mi preoccupai quando con l'auto aziendale entrò in funzione l'assistenza alla partenza in salita, tanto sono abituato ad usare da 25 anni il freno a mano!
Ritratto di NelSeprio
26 agosto 2015 - 10:55
Molti di questi dispositivi sono doppioni di quelli presenti nei telefoni. Altri sono davvero inutili, come il parcheggio automatico : chi non parcheggia mai in città non lo usa, chi ci parcheggia sempre ha l occhio e non gli serve. Il tutto a prezzi stellari. Se non ci si fa abbagliare da queste cianfrusaglie si risparmia tanto, ma tanto
Ritratto di AMG
26 agosto 2015 - 11:37
Si ma voglio dire: è un'optional... Piuttosto non prendertelo!!
Ritratto di NelSeprio
26 agosto 2015 - 13:40
Certo ma a volte te li mettono nel "pacchetto" e per risparmiare te li devi prendere. Altre volte ci si fa abbindolare, si usa il coso due volte e poi mai più. Oppure si gioca sulla sicurezza : ecco prenda il coso che tiene la macchina dritta, poi c' è il coso con diecimila radar che vedono tutto, poi c' è quello che frena da solo, eeeeeeeeeeee gli stipendi prendono il volo
Ritratto di AlexTurbo90
27 agosto 2015 - 01:01
@NelSeprio Concordo pienamente!
Pagine