NEWS

Tesla Model 3: a luglio inizia la produzione

24 febbraio 2017

Si inizierà con la preserie dell'attesa Tesla Model 3 elettrica, mentre a settembre 2017 verrà avviata la produzione vera e propria.

Tesla Model 3: a luglio inizia la produzione

APPUNTAMENTO A LUGLIO - La tanto attesa berlina elettrica di medie dimensioni, la Tesla Model 3 (foto sopra), dovrebbe essere in dirittura d’arrivo per l’avvio della produzione. Elon Musk, capo esecutivo della Tesla, ha affermato che luglio vedrà uscire le prime Model 3 di preserie dalla Giga Factory (qui sotto). A settembre 2017 ci sarà poi l’avvio della fabbricazione di serie vera e propria, con l’obiettivo di arrivare a un ritmo produttivo di 5.000 esemplari la settimana entro fine 2017 per salire poi a 10.000 nel corso del 2018. La dichiarazione suona come una smentita delle voci che avevano parlato di uno slittamento al prossimo anno per l'inizio della produzione.

EVITARE RISCHI - Musk ha però anche aggiunto di essere alla ricerca di capitali in quanto l’impegno finanziario per l’operazione Tesla Model 3 è molto importante: “Secondo il nostro piano finanziario, non è necessario nessun finanziamento ulteriore per il programma Tesla 3, però siamo molto vicino al limite possibile, per cui stiamo valutando diverse ipotesi per ridurre i rischi”.

MODELLO DI MASSA - La Tesla Model 3 ha obiettivi di vendita elevati e sarà proposta a partire da 35 mila dollari. Le sue caratteristiche non sono state ancora svelate, cosa che dovrebbe avvenire prima di luglio. Quanto agli obiettivi di vendita in generale, la casa californiana intende arrivare nel primo semestre di quest’anno a un totale di 47.000-50.000 unità vendute contando sia la Model X e la Model S, ma nessuna previsione commerciale è stata fatta per la Tesla 3. A lungo termine resta comunque il programma già noto: Musk ha confermato che conta di arrivare a vendere mezzo milione di auto nel 2018 e 1 milione nel 2020, quando la nuova fabbrica costata 4,8 miliardi di dollari girerà a pieno regime.

NECESSITÀ DI CAPITALI - La Tesla ha affermato in passato di avere ricevuto 373 mila prenotazioni per la Model 3, ma recentemente non ci sono stati aggiornamenti su questo dato. Si sa che ci sarebbero difficoltà economiche per affrontare i costi della commercializzazione e proprio con questo obiettivo sarebbe in corso la ricerca di nuovi investitori. Ciò però significa dover aumentare gli obiettivi dei capitali da reperire già fissati per sostenere la produzione della futura Tesla Model Y, che dovrebbe essere una suv dalla dimensioni compatte. E va ricordato che nei piani di cui Musk ha parlato in passato ci sono anche veicoli commerciali, camion e bus. 

Tesla Model 3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
63
19
15
13
31
VOTO MEDIO
3,5
3.496455
141


Aggiungi un commento
Ritratto di lux7
24 febbraio 2017 - 22:00
In anticipo rispetto a qualunque previsione. E si capisce, e enormemente più semplice da costruire rispetto alla model s e x.
Ritratto di The Krieg
24 febbraio 2017 - 22:52
Vogliono produrre 200mila model 3 all'anno?? Ma le riusciranno a vendere?
Ritratto di lux7
25 febbraio 2017 - 10:23
quasi 400,000 persone l'anno prenotata a scatola vuota, conta che possiedo una rete privata Supercharger capillare, perciò e quella che possiede il maggior potenziale di vendita rispetto a qualunque auto elettrica in circolazione.
Ritratto di otttoz
25 febbraio 2017 - 17:58
fotovoltaico+motore elettrico=inquinamento zero
Ritratto di Clementina Milingo
26 febbraio 2017 - 08:13
quindi tu per spostarti corri nudo?
Ritratto di FedericoBentyaga
25 febbraio 2017 - 18:43
C'è una cosa da dire: guardandola ci fa davvero l'occhio! Slanciata, affusolata ed elegante, sembra più un prototipo che un'auto destinata alla produzione in serie...Poi diciamo che vendere 400000 vetture a scatola chiusa è davvero difficilissimo: in questo caso il carisma di Elon Musk si è davvero distinto...Aspettando la Model Y. Saluti
Ritratto di money82
25 febbraio 2017 - 19:06
1
Proposta a 35.000 dollari quindi immagino in italia, anzichè 33.000 euro arriverà a 50.000 e si giocherà quasi tutti i possibili interessati. Per 33.000 euro invece sono convinto darà parecchio filo da torcere.
Ritratto di gynt
26 febbraio 2017 - 16:34
50.000 forse no ma anche considerando il cambio euro/dollaro a favore, tra trasposto, dazi e altre tasse e spese non credo che sul nostro territorio sarà in vendita a meno di 40.000
Ritratto di IloveTrabant
27 febbraio 2017 - 15:25
Li verrà venduta per 35000, esentasse come d'abitudine in quella nazione, qui con trasporto dazio doganale e iva supererà i 50000, senza incentivi verso la mobilità elettrica non ne vedremo in giro molte, forse aprendo sta benedetta fabbrica europea, ma forse
Ritratto di AlexTurbo90
25 febbraio 2017 - 23:32
E' sproporzionata all' inverosimile: davanti sembra una Aston Martin incidentata da quanto è ridotto lo sbalzo anteriore, e il cofano fin troppo bombato fa il resto. Il tetto più basso e spiovente poteva dare uno slancio in più alla linea. Dietro è ok, ma complessivamente la Model S è molto più filante e slanciata, nonché proporzionata. 3 volanti solo per la tecnologia che implementa.
Pagine