NEWS

Tesla Model Y: la famiglia si allarga

15 marzo 2019

La Tesla presenta la suv di medie dimensione Model Y, che sarà disponibile a partire dall’autunno 2020.

Tesla Model Y: la famiglia si allarga

MENO DI 40MILA DOLLARI - La Tesla Model Y è una suv elettrica costruita sulla medesima piattaforma della Model 3. La Model Y (guarda qui sotto la presentazione) esteticamente richiama la sorella maggiore Model X, anche se, soprattutto nel frontale, ritroviamo la calandra “finta” che abbiamo visto nella Model 3. Saranno quattro le versioni disponibili: Standard Range, Long Range, Dual Motor All-Wheel Drive (quattro ruote motrici) e Performance. I prezzi negli Usa partiranno da 39.000 dollari per la versione Standard Range a singolo motore, che offre un’autonomia di 370 km. La Long Range, grazie ad un accumulatore più grande, offre un’autonomia di 482 km.

ABITACOLO PER SETTE - La Tesla Model Y, così come la più grande e lussuosa Model X, permette di trasportare sette adulti. Gli interni ricalcano lo stile minimale della Model 3. A garantire un’ampia penetrazione di luce troviamo un tetto panoramico in vetro. Il sistema multimediale è il medesimo di quello presente sulla Model 3, quindi, anche nella Model Y ritroviamo il grande schermo da 15” collocato in verticale al centro della plancia, dal quale poter governare tutte le principali funzioni della vettura. Così come tutte le altre Tesla presenti a listino anche la Model Y non richiede le chiavi, ma si collega allo smartphone, che viene utilizzato come chiave virtuale. Troviamo poi l'applicazione Tesla Mobile per funzioni come lo sblocco da remoto, il precondizionamento, il rilevamento della posizione e la modalità per impostare il limite di velocità. Dal punto di vista delle prestazioni la Tesla Model Y Performance offre un'accelerazione da 0-100 km/h in 3,5 secondi e una velocità massima di 240 km/h. L’accelerazione da 0 a 100 km/h della variante standard è invece di 5,9 secondi.

QUANTO COSTA? - Le consegne della Tesla Model Y dovrebbero iniziare nell'autunno 2020 per la versione Performance. La Long Range, le varianti a trazione integrale e la versione standard arriveranno invece nella primavera del 2021, con prezzi a partire da 39.000 dollari per la versione standard, 47.000 dollari per la Long Range, 51.000 dollari per la dual motor a quattro ruote motrici e 60.000 dollari per la versione Performance.

Tesla Model Y
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
9
5
6
14
VOTO MEDIO
2,8
2.785715
42


Aggiungi un commento
Ritratto di Rikolas
15 marzo 2019 - 11:01
Economica come sempre dai, corro a comprarla...anzi ne prendo 2, una per i giorni pari l'altra per quelli dispari. E la farsa continua
Ritratto di RS
15 marzo 2019 - 11:21
Nessuno obbliga a comprarla. Questa azienda propone un certo tipo di servizi e il cliente è libero di acquistare o meno. Non vedo perché fare polemiche di questo tipo. Allora perché non ti compri una Giulia Diesel per tutti i giorni e una Giulia QV per divertirti? Sei libero di fare ciò che vuoi...
Ritratto di Rikolas
15 marzo 2019 - 12:06
Scusa ma non ti sei ancora accorto del continuo bombardamento mediatico e del fatto che ci vogliono costringere a passare all'elettrico nel giro di pochi anni? Il tutto a prezzi FOLLI, che quasi nessuno potrà permettersi. Quindi non è una libera "scelta", è una COSTRIZIONE, della serie viva la democrazia. Hanno rotto le scatole con tutte ste balle sull'ecologia, il riscaldamento climatico, la moda "grenne", hanno ROTTO! Dietro a queste operazioni di facciata c'è solo uno scopo: SOLDI! E' l'affare del secolo, hanno capito che si può spremere ancor un po' di più sulla gente, togliendoli di tasca quei pochi soldi che gli rimangono. Ci hanno preso per dei salvadanai, il bello che ci sono ancora persone che credono che tutto questo lo si fa per l'ambiente, ma aprissero gli occhi va! Chi tanto decanta l'elettrico sia COERENTE e compri qualcosa se se lo può permettere, smetendo di "sognare a occhi aperti" vivendo di utopie. Ci stanno togliendo la mobilità privata, l'auto è una conquista della democrazia irrinunciabile, l'accesso a questo bene primario non deve essere un "lusso" per pochi ma una conquista per TUTTI i cittadini. Tesla pensi a fare altro, a investire i propri soldi nello sviluppo di nuove tecnolgie che ci permettano di risparmiare, non di spendere più di quanto possiamo.
Ritratto di Epigrams
15 marzo 2019 - 12:35
Come ha ben detto RS nessuno ti obbliga a comprare un elettrica. Il tuo continuo sfogo non ha alcun senso. Se a te una Tesla non piace o non puoi permettertela perché mai gli altri dovrebbero seguire il tuo esempio? Tu sei libero di girare con la Fiat Panda 1.2 da 69 hp che ogni tanto ti prestano i parenti, nessuno ti obbliga a prendere un elettrica.
Ritratto di Luke_66
15 marzo 2019 - 13:14
4
Beh, in Area C a Milano ci entri gratis solo con l'elettrico puro, quindi per chi ci abita una certa forzatura c'e'....
Ritratto di Epigrams
15 marzo 2019 - 13:41
L'area C a pagamento serve per dissuaderti dall'entrarci dentro con l'auto, se tu la vivi come forzatura per passare all'elettrico allora non hai capito proprio niente. Dovrebbero alzare il prezzo a € 50 x ogni ingresso, così finalmente iniziate a usare i mezzi pubblici per raggiungere il centro senza il bisogno di paralizzare ogni giorno l'intera rete viaria.
Ritratto di Luke_66
15 marzo 2019 - 15:23
4
Prima di dire a chiunque che non capisce niente, impara prima l'educazione e poi anche a leggere magari... ho espressamente scritto "per chi ci abita "!
Ritratto di supermax63
17 marzo 2019 - 04:01
x Epigrams:50 Euro per ogni ingresso? Delirio di Onnipotenza o puro e semplice delirio
Ritratto di troy bayliss
18 marzo 2019 - 11:18
1
x epigrams: perchè scusa i mezzi pubblici nn inquinano? o sono tutti elettrici?
Ritratto di flavio84
15 marzo 2019 - 23:14
Solita risposta da epigrams, di basso livello culturale e celebrale, cio che dice rikolas è pura verita!
Pagine