NEWS

Tesla Model Y: la famiglia si allarga

15 marzo 2019

La Tesla presenta la suv di medie dimensione Model Y, che sarà disponibile a partire dall’autunno 2020.

Tesla Model Y: la famiglia si allarga

MENO DI 40MILA DOLLARI - La Tesla Model Y è una suv elettrica costruita sulla medesima piattaforma della Model 3. La Model Y (guarda qui sotto la presentazione) esteticamente richiama la sorella maggiore Model X, anche se, soprattutto nel frontale, ritroviamo la calandra “finta” che abbiamo visto nella Model 3. Saranno quattro le versioni disponibili: Standard Range, Long Range, Dual Motor All-Wheel Drive (quattro ruote motrici) e Performance. I prezzi negli Usa partiranno da 39.000 dollari per la versione Standard Range a singolo motore, che offre un’autonomia di 370 km. La Long Range, grazie ad un accumulatore più grande, offre un’autonomia di 482 km.

ABITACOLO PER SETTE - La Tesla Model Y, così come la più grande e lussuosa Model X, permette di trasportare sette adulti. Gli interni ricalcano lo stile minimale della Model 3. A garantire un’ampia penetrazione di luce troviamo un tetto panoramico in vetro. Il sistema multimediale è il medesimo di quello presente sulla Model 3, quindi, anche nella Model Y ritroviamo il grande schermo da 15” collocato in verticale al centro della plancia, dal quale poter governare tutte le principali funzioni della vettura. Così come tutte le altre Tesla presenti a listino anche la Model Y non richiede le chiavi, ma si collega allo smartphone, che viene utilizzato come chiave virtuale. Troviamo poi l'applicazione Tesla Mobile per funzioni come lo sblocco da remoto, il precondizionamento, il rilevamento della posizione e la modalità per impostare il limite di velocità. Dal punto di vista delle prestazioni la Tesla Model Y Performance offre un'accelerazione da 0-100 km/h in 3,5 secondi e una velocità massima di 240 km/h. L’accelerazione da 0 a 100 km/h della variante standard è invece di 5,9 secondi.

QUANTO COSTA? - Le consegne della Tesla Model Y dovrebbero iniziare nell'autunno 2020 per la versione Performance. La Long Range, le varianti a trazione integrale e la versione standard arriveranno invece nella primavera del 2021, con prezzi a partire da 39.000 dollari per la versione standard, 47.000 dollari per la Long Range, 51.000 dollari per la dual motor a quattro ruote motrici e 60.000 dollari per la versione Performance.

Tesla Model Y
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
219
71
35
31
60
VOTO MEDIO
3,9
3.860575
416




Aggiungi un commento
Ritratto di Rikolas
15 marzo 2019 - 11:01
Economica come sempre dai, corro a comprarla...anzi ne prendo 2, una per i giorni pari l'altra per quelli dispari. E la farsa continua
Ritratto di neuro
15 marzo 2019 - 12:24
se continui a fare commenti sul tuo "amore" per l'elettrico qualche motivo ci sarà. Se detestassi un'auto non scriverei nulla in merito. Pensa positivo e vai sui siti a commentare i V8 supersound che avrai più soddisfazioni!
Ritratto di zero
17 marzo 2019 - 12:35
Lasciando da parte qualunque considerazione (ormai trita e ritrita) sulle qualità e potenzialità vere e presunte di questi mezzi elettrici, mi soffermo solo... sull'occhio. Tesla dovrebbe iniziare un attimo a svecchiare lo stile: sembrano tutte un copia/incolla di loro stesse e quel frontale liscio e piatto come una saponetta è più noioso della porta di un frigorifero. Questo suv non fa eccezione... Eppure, la Tonale dell'Alfa dimostra come pure con questo genere di veicoli si possono raggiungere risultati stilistici veramente straordinari, augurandomi che molto della personalità della Tonale arrivi pure sul b-suv Alfa che sembra sia in cantiere.
Ritratto di Fdet_
15 marzo 2019 - 11:14
Possiamo definirla una model 3 "active", la vista anteriore convince, il posteriore un po' meno, più che altro perché sembra forzato, riproposto insistemente su ogni modello tesla. Ad ogni modo, i prezzi stan piano piano andando verso giù. Anche se, onestamente, sarei più felice di vedere una elettrica veramente accessibile, ed in tal senso la 208e può essere interessante, sperando che non sparino un prezzo di 30 mila e passa euro.
Ritratto di Gwent
15 marzo 2019 - 12:02
2
La 208e potrebbe essere interessante se non fosse così incommensurabilmente brutta. Nettamente più sexy e filante la Clio. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Gwent.
Ritratto di FOXBLACK
15 marzo 2019 - 12:52
Come si dice non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace. ..ad esempio per me è l esatto contrario tuo ...sempre con rispetto parlando.....
Ritratto di ct46
15 marzo 2019 - 19:33
Maxtone,se riescono a vendere quell'obbrobrio di Toyota Yaris possono farcela tutte ;) e con questo commento sono riuscito ad abbassarmi ai tuoi livelli di trollaggio,ma me l'hai servita su di un piatto di argento :D
Ritratto di Gwent
15 marzo 2019 - 21:41
2
E pensa che in Europa la Yaris ha sotterrato la Fiesta (sesta posizione e in salita vs dodicesima e in discesa) nonostante una sia vecchia di 8 anni e l'altra è del 2016. Forse sei solo tu a vederla brutta perché sono ovunque tuttavia non è possibile censurare nessuna opinione, neanche quella più impopolare. Con amore. Gwent.
Ritratto di ct46
15 marzo 2019 - 22:32
Ahahahah e li ti volevo,sempre piu' incoerente con te stesso,adesso ti agrappi sui dati di vendita, (dove conviene a te) allora se la nuova 208 diventerà una best seller in Europa attendo il tuo commento di come bella e fenomenale sia quest'ultima,ok? ci confronteremo in futuro dati di vendita alla mano. Bacioni
Ritratto di tramsi
16 marzo 2019 - 16:51
La Yaris è brutta a parer mio e del 99% delle persone che conosco, poco da fare! L'oggettività tua su Toyota e Lexus è più ridicola dei tuoi video su YouTube, per non parlare dei vari profili. La Yaris è del 2011, quando è stata venduta in 141.340 esemplari, 172.601 nel 2012 e 163.326 nel 2013. Nello stesso periodo, il vecchio modello Fiesta ha totalizzato rispettivamente 349.429, 305.071 e 292.715 unità. Il confronto è impietoso. Nel 2018 in Europa son state vendute 215.968 Yaris e 270.931 Fiesta, mentre il 2019 è iniziato meglio per la Giapponese, ma non è detto che il trend continui perché, per dire, nel 2018 le vendite della Fiesta sono oscillate tra i 19.703 esemplari di febbraio e i 39.849 di marzo. I conti si faranno a fine anno. Quale delle 2 venda di più non mi riguarda più di tanto, ma le informazioni, una volta tanto, contestualizzale correttamente.
Pagine