NEWS

Con TotalErg il pieno si paga con lo smartphone

11 giugno 2015

Accordo fra TotalErg e Satispay: a Milano, il rifornimento si paga attraverso un’app, una novità per l’Italia.

Con TotalErg il pieno si paga con lo smartphone
TUTTO TECNOLOGICO - Né contanti né carte di credito o bancomat: lo smarphone per pagare il pieno. È la novità frutto dell’accordo TotalErg e Satispay (una startup che opera nei pagamenti tramite dispositivi mobili): oggi a Milano, presso il punto vendita di viale Marche, alla presenza dell’assessore ai trasporti Pierfrancesco Maran, è stato inaugurato il servizio (una novità per l’Italia) che prevede di corrispondere il pagamento con un’app. Le stazioni coinvolte sono 30: oltre a quelle milanesi, sono quattro nella provincia di Como, due a Roma. L’app è disponibile per iPhone, Android e Windows Phone, e il prelievo avviene su conto corrente bancario. Ai clienti che provano il servizio verrà offerto uno sconto iniziale di 10 euro per l’acquisto di carburante valido sino a fine agosto 2015. 
 
PAGAMENTI DIGITALI - “Siamo i primi in Italia ad adottare una soluzione di ‘full mobile payment’ per il settore petrolifero”, ci ha spiegato Fabio Bonavita, responsabile marketing di TotalErg, “e vogliamo implementare il servizio in nuove stazioni in tutta la penisola anche perché i dati sono chiari: i pagamenti digitali innovativi sono cresciuti del 20% nel 2014 nonostante la riduzione dei consumi e, tra questi, i pagamenti da mobile hanno registrato addirittura una crescita del 60%. Non c’è dubbio, siamo di fronte a un fenomeno nuovo dalle grandi potenzialità che ci permette, grazie all'accordo con Satispay, di aggiungere innovazione all'acquisto di carburante in modo semplice e sicuro”.
Aggiungi un commento
Ritratto di acterun
12 giugno 2015 - 12:25
Quello è sempre in mezzo per far sembrare che sia tutto merito suo. Gli odiati e inquinanti carburanti che fanno muovere le sporche e puzzolenti auto sono una bella vetrina per prezzemolino...