Touring Superleggera Sciàdipersia: ispirata al passato

5 marzo 2018

La coupé, basata sulla Maserati GranTurismo, ha uno stile curato e tanti dettagli ispirati alla 5000 GT Persia del 1965.

Touring Superleggera Sciàdipersia: ispirata al passato

NOBILE “ANTENATA” - La Maserati 5000 GT Persia del 1965 è servita come fonte di ispirazione per un modello speciale messo a punto dalla storica "carrozzeria" milanese Touring Superleggera, che si occupa fin dagli Anni 20 di auto su misura ordinate a partire da modelli già in vendita. La sportiva è chiamata Sciàdipersia e verrà mostrata in anteprima al Salone dell'automobile di Ginevra, dall'8 al 18 marzo, quando la Carrozzeria Touring renderà note altre informazioni dopo le prime annunciate nelle scorse ore. La Sciàdipersia ha una carrozzeria molto opulenta e vistosa, grazie a dettagli come il listello cromato nella mascherina, il posteriore con un grosso fascione grigio a richiamare i montanti del tetto e le grandi ruote in lega con disegno a razze. La 5000 GT Persia è stata costruita in tre esemplari dedicati al sovrano della Persia (il nome con cui era noto l’Iran).

LUNGHE ESTREMITÀ - La somiglianza con l'antenata si nota in particolare nella sagoma laterale, che sulla Touring Superleggera Sciàdipersia è resa inconfondibile dal lungo cofano anteriore e dall'altrettanto generoso posteriore. Questi però non sono paralleli al suolo come sulla 5000 GT Persia, che al confronto della riedizione ha un tetto più avvolgente e “arcuato”: il parabrezza infatti ha una curvatura assai più dolce. Il designer milanese ha basato la Scièdipersia sulla Maserati GranTurismo, la grande e lussuosa coupé con motore V8 aspirato che le persone interessate devono fornire alla Touring Superleggera insieme alle personalizzazioni richieste, pressoché infinite su una vettura realizzata su ordinazione: si possono scegliere infatti i colori per l’interno e l’esterno ed i materiali di rivestimento. La Sciàdipersia, secondo le anticipazioni, verrà costruita in 10 unità.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
5 marzo 2018 - 14:59
La linea non è male, ma ha dettagli estetici forzati. Sembra un prototipo anni '90, bella ma anacronistica e il nome fa schifo.
Ritratto di grande_punto
5 marzo 2018 - 19:42
3
Concordo in pieno
Ritratto di lucios
5 marzo 2018 - 21:26
4
Concordo con i dettagli forzati! Il nome poi: siamo rimasti al 79?
Ritratto di MAXTONE
5 marzo 2018 - 15:03
Io la trovo spettacolare soprattutto nel tetto e la vista della coda da mozzare il fiato, nella foto vista dall'alto sul tre quarti posteriore appare ricca di suggestioni. Se avessi una Granturismo, vettura che non ho mai amato quanto la bellissima 3200 GT, non ci penserei due volte a farmela trasformare in questa affascinante Sciàdipersia.
Ritratto di 51m0
5 marzo 2018 - 15:43
Personalmente la trovo troppo “barocca” e molto meno elegante dell’auto da cui deriva
Ritratto di Probos
5 marzo 2018 - 16:40
Dopo Ferrari LaFerrari pensavo di aver visto il peggio, ma Sciàdipersia non si può sentire proprio
Ritratto di lucios
5 marzo 2018 - 21:25
4
Beh, pure Portofino......
Ritratto di AMG
5 marzo 2018 - 17:24
L'idea non è affatto male il risultato convince a metà... La fiancata è buona così come il frontale. La coda non convince perfettamente anche a causa di quella fascia grigio chiaro che stona particolarmente... Insomma metà mi intriga metà non mi convince. Gli interni sono Maserati, troppo Maserati. Gli elementi sono gli stessi e si vedono questo non è un elemento positivo per un'auto così esclusiva. Il volante della GranTurismo però mi piace ancora... Ma lo trovo meglio sulla Maserati che su quest'auto dal nome improbabile e improponibile.
Ritratto di Giuliopedrali
5 marzo 2018 - 17:50
Molto elegante ma per davvero, cioè non futuristica ne particolarmente originale, però quell'eleganza che oggi un po' manca.. E il nome era famoso: Maserati 5000 GT Scia di Persia, in realtà era quasi mitico nei favolosi anni 50' 60'.
Ritratto di Giuliopedrali
5 marzo 2018 - 17:57
Erano state costruite almeno i primi esemplari x lo Scià di Persia, era il top della produzione Maserati di quelli anni. Comunque bella l'idea di Touring Superleggera di creare piccole serie di auto molto esclusive per la raffinatezza, magari partendo da telai "di serie" non hypercar alla fine tutte uguali da 1000 cavalli...
Pagine