NEWS

Toyota Corolla: cinque tuning per il SEMA 2018

02 novembre 2018

La Toyota ha chiesto a cinque preparatori di interpretare a loro modo la nuova Corolla, attesa a febbraio 2019.

Toyota Corolla: cinque tuning per il SEMA 2018

SALE L'ATTESA - Fra pochi mesi sarà in vendita in Europa e anche negli Stati Uniti la nuova generazione della berlina compatta Toyota Corolla, una cinque porte lunga 437 cm che in Italia avrà motori ibridi da 122 CV e 180 CV. La Corolla quindi è fra le novità più importanti per la casa giapponese, che ha voluto dedicarle ampio spazio al SEMA 2018, la rassegna in programma a Las Vegas fra le principali al mondo dedicate al tuning e alle personalizzazioni. La Toyota infatti ha realizzato cinque varianti della Corolla 2018: sono le Hoonigan, Muscle Tuner, Papadakis, SoCal Kustomz e Super Street.

TOYOTA COROLLA HOONIGAN - La Hoonigan è un'azienda di abbigliamento e accessori nota per aver sponsorizzato il pilota Ken Block, famoso per i video della serie Gymkhana, dove alla guida di auto preparate effettua drift o passaggi al limite dell'aderenza. La Corolla Hoonigan è studiata per prendere parte alle sue gesta, anche se da dietro le quinte: ha un braccio di supporto professionale per telecamere, oltre a cerchi di 17” in stile rally, sospensioni riviste e fari anteriori supplementari.

TOYOTA COROLLA MUSCLE TURNER - L'aspetto della Corolla Muscle Turner è grintoso e deciso, grazie all'assetto ribassato, alle appendici aerodinamiche maggiorate e alla livrea ispirata alla Toyota AE86 GT-S, una sportiva a due porte basata sulla Corolla degli Anni 80 apparsa anche in alcuni videogiochi di guida. La particolarità dell'esemplare unico è il sistema di iniezione al protossido d'azoto, diventato famoso nei film Fast & Furious, che grazie ad esso migliora sensibilmente lo scatto da fermo.

TOYOTA COROLLA PAPADAKIS - L'elaborazione in questo caso è stata curata dal team Papadakis Racing, una scuderia californiana che partecipa alle gare di drift (dove le auto si sfidano in lunghe derapate). Il motore quindi è stato potenziato a circa 850 CV e gli archi passaruota sono maggiorati per ospitare pneumatici extra-large, ma l'intervento più profondo interessa la meccanica: la trazione infatti non è più anteriore (come sull'auto di vendita) ma posteriore. Per installare il differenziale posteriore sono state riviste anche le sospensioni.

TOYOTA COROLLA SOCAL KUSTOMZ - Il preparatore californiano SoCal Kustomz è specializzato nelle fuoristrada e nelle sportive americane, ma si è messo alla prova con una berlina e ha preso in “carico” la nuova Corolla. La sua elaborazione conta su un rinnovato fascione anteriore, un alettone portellone degno delle sportive più arrabbiate e una carrozzeria tutta nera, ruote comprese, dove l'unica eccezione sono gli adesivi su cofano e fiancate. Il nero prevale anche all'interno, ma le cuciture sono a contrasto.

TOYOTA COROLLA SUPER STREET - La casa giapponese ha chiesto anche al preparatore Super Street di reinterpretare la Corolla. Il risultato è una versione dall'aspetto quasi corsaiolo, con grintosi cerchi neri e led sotto la scocca in tinta con il rosso della carrozzeria. All'esterno spiccano i quattro terminali dello scarico sportivo.

Toyota Corolla
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
105
59
46
21
20
VOTO MEDIO
3,8
3.828685
251




Aggiungi un commento
Ritratto di studio75
2 novembre 2018 - 11:52
5
la più bella , per me, è l'elaborazione di super street.
Ritratto di Gordo88
2 novembre 2018 - 12:44
Anche secondo me l ultima proposta rappresenta un tuning efficace(estetico) che mantiene pulita la linea già sportiva della corolla senza inutili fronzoli..
Ritratto di Santhiago
2 novembre 2018 - 13:46
Concordo
Ritratto di Thresher3253
2 novembre 2018 - 22:07
Si, la Super Street é la migliore, grintosa come si deve.
Ritratto di neuro
3 novembre 2018 - 00:06
come seconda la muscle turner.
Ritratto di Woldemort
4 novembre 2018 - 22:35
Ma piantala,non sai scrivere altro,sei penoso.......
Ritratto di Mattia Bertero
2 novembre 2018 - 15:45
3
Per me la più bella è l'ultima proposta, equilibrata e tuning al punto giusto senza essere eccessiva.
Ritratto di lucios
3 novembre 2018 - 09:02
4
Per me la più bella è quella che faranno e spero che Toyota cominci a fare auto meno "Goldrake" Style e più terrestri. Linee troppo particolari!!!
Ritratto di Delfino1
3 novembre 2018 - 17:44
Ma perché Toyota ha chiesto a 5 preparatori di realizzare una versione tuning? Cioè non poteva farla Toyota stessa?
Ritratto di pietros
5 novembre 2018 - 14:03
Tra le varie versioni a mio gusto la migliore è la super street. Però la parte posteriore è troppo inclinata. Tutto sommato preferisco ancora la mia auris ts, anche per quanto riguarda cilindrata e potenza: ne giova sul lato tasse. In definitiva l'attuale proposta corolla secondo i miei gusti non rientra tra le prefernze europee per quanto riguarda il design. O forse sono io già troppo vecchio :-) Se dovessi acquistarla io consiglierei una jont venture con case tedesche o francesi o koreane tipo Kia.