Toyota RAV4, ora anche ibrida

18 settembre 2015

La Toyota RAV4 Hybrid diventa 4x4 grazie a un secondo motore elettrico che agisce sulle ruote posteriori.

Toyota RAV4, ora anche ibrida
TOYOTA: SINONIMO DI IBRIDO - Per la Toyota la strada dell’ibrido ormai è segnata in modo tale che in pratica non può esistere un suo modello che non offra l’alternativa ibrida. Così tra le novità che la Toyota ha portato al Salone di Francoforte di questi giorni c’è anche la nuova RAV4 che oltre alle sue linee e alla sua forte personalità, mette in mostra il sistema di trazione benzina-elettrico che fa del modello la prima suv della categoria a essere proposta anche ibrida.
 
MOTORI - Il sistema ibrido della Toyota RAV4 Hybrid si basa su un 4 cilindri a benzina di 2,5 litri, a ciclo Atkinson (c’è una sorta di fase in più che consente un maggiore rendimento) e un motore elettrico alimentato da batterie all’idruro di nickel collocate sul fondo della vettura nella zona dei sedili posteriori. Dall’abbinamento dei due motori deriva una potenza complessiva di 197 CV, che consentono la velocità massima di 180 km/h e lo scatto 0-100 km/h in 8,7 secondi. Tutto con un consumo medio di 4,9 l/100 km (in base all’omologazione secondo i criteri per le auto ibride). Le emissioni di CO2 sono di 115 g/km. 
 
TRAZIONE INTEGRALE ELETTRICA - La Toyota RAV4 Hybrid è proposta anche con la sola trazione anteriore ma non manca quella 4WD. La trazione integrale è ottenuta mediante un secondo motore elettrico collocato posteriormente che invia la coppia motrice alle ruote dietro. In questo modo i tecnici Toyota hanno inteso risparmiare il peso e lo spazio relativi all’albero di trasmissione. La trazione alle ruote posteriori viene inviata quando la RAV4 Hybrid 4WD si trova a percorrere strade a scarsa aderenza e nelle fasi di partenza.
 
 
LA GAMMA - La versione ibrida della RAV4 va ad affiancarsi a quelle turbodiesel 2.0 da 143 CV e 320 Nm di coppia. Le emissioni di CO2 sono di 123 g/km per la RAV4 turbodiesel. Così la Toyota attualizza il suo modello proseguendo però anche una tradizione avviata nel 1994 con la sua prima edizione che varava il nome che sta per Recreational Active Vehicle 4, dove il 4 si riferisce alla trazione 4x4. 
 
INTERNO COMODO E TECNOLOGICO - Come tutta la gamma-modello, la Toyota RAV4 ibrida propone un abitacolo rivisto e arricchito per ottimizzare il comfort. Per offrire il meglio nella interazione con la vettura il sistema mette a disposizione di chi è alla guida due display: il principale posto al centro della plancia, di 7,2 pollici touch-screen di dimensioni e utilizzato per i servizi multimediali, l’altro di 4,2 pollici per le informazioni relative alla meccanica e al sistema ibrido.
 
SUPERASSISTITI - Non meno curato è l’equipaggiamento di moderni dispositivi elettronici di sicurezza, con in primo piano il Toyota Safety Sense, potenziato e ampliato nelle sue funzioni, tra cui il Pre-Collision System e il dispositivo che rileva la presenza di pedoni. C’è poi il Panoramic View Monitor che grazie a quattro telecamere fornisce un’informazione video diretta di ciò che avviene attorno al veicolo, a 360 gradi. Presenti poi i vari e diffusi Lane Departure Alert che avvisa se si sta uscendo dalla propria corsia, l’Adaptive Cruise Control e l’Automatic High Beam che durante la guida notturna evita di abbagliare chi proviene in senso contrario.
VIDEO
loading.......
Toyota Rav4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
54
50
58
30
48
VOTO MEDIO
3,1
3.133335
240
Aggiungi un commento
Ritratto di M93
18 settembre 2015 - 12:26
Toyota RAV4 Hybrid - Interessante, per una suv generalista di classe media, l'ottimo powertrain ibrido di Toyota. I ritocchi subiti trovo che la migliorino molto, sia nel frontale che nelle coda. La parte che mi piace meno, è sicuramente l'abitacolo, in particolare la plancia: ha un design semplice, ma che sa di vecchio e con alcuni dettagli e soluzioni arcaiche, come l'orologio digitale.
Ritratto di cris25
18 settembre 2015 - 13:30
1
Non mi piace, è stata imbruttita ancor di più, almeno prima il frontale era grintoso. Nulla da dire invece sulla tecnologia ibrida, in cui Toyota è impeccabile!
Ritratto di AMG
18 settembre 2015 - 14:54
Ancora migliore. Design migliorato specie nel frontale ma in generale ne ha beneficiato tutta la vettura. Gli interni gli avevo già trovati buoni, quindi ok, interessante l'ultima proposta ibrida, per un suv generalista come ha detto M93, lo trovo ottimo.
Ritratto di Sepp0
18 settembre 2015 - 15:36
Non mi entusiasma, troppo squadrata, preferisco nettamente le serie vecchie.
Ritratto di rikykadjar
18 settembre 2015 - 17:40
3
Anche secondo me erano più belli i primi rav 4
Ritratto di emanuel99
18 settembre 2015 - 18:26
Anche secondo me.
Ritratto di Sepp0
18 settembre 2015 - 20:38
Ammetto che va molto a gusti, generalmente io detesto le linee squadrate, l'auto per me deve avere sempre una certa "morbidezza" e "rotondità" di fondo, caratteristiche totalmente assenti in questa serie di RAV4 (e in buona parte delle Toyota del nuovo corso stilistico), che è evidentemente tagliata con l'accetta. E' veramente l'ultimo C-SUV che comprerei, persino il CR-V (che pure ha un posteriore inguardabile) è meglio.
Ritratto di Moreno1999
18 settembre 2015 - 18:07
4
Molto migliorata esteticamente, la trovo ancora un po' troppo pesante anche se decisamente modernizzata. Interessante la versione ibrida, potrebbe avere successo. Bello il nuovo muso, insomma quest'anno sono stati migliorati tutti e 4 i suv giapponesi di questa categoria (Honda CRV, Mazda CX-5, Mitsubishi Outlander e Toyota RAV4). Direi una proposta valida, anche se la trovo meno riuscita delle precedenti serie per via della personalità snaturata, anche se forse la scelta della ruota esterna ora come ora...
Ritratto di AlexTurbo90
19 settembre 2015 - 00:27
Mah, io non credo che venderà. Che vendite può fare un SUV generalista ibrido, per di più con cilindrata di 2.5 cc. Cioè, è ESATTAMENTE lo stesso powetrain del Lexus NX. La gente è disposta a sborsare certe cifre astronomiche (per quanto riguarda l' assicurazione) SOLO si tratta di modelli premium". Un "comune mortale" non prende mai in considerazione auto con cilindrata al di sopra di 2.2. E poi, il prezzo dell' auto (in generale) sarà comunque abbastanza alto. A maggior ragione è da pazzi preferire questa RAV4 Hybrid al Lexus NX, che è ben altro cosa sia fuori che dentro. Almeno io la penso così...
Ritratto di duracell
11 novembre 2015 - 07:44
Alex condivido con te , secondo il mio parere , con l'evoluzione caratteristiche che si possono ottenere , era più che sufficiente che la cilindrata termica fosse al massimo 2000 con 165-170 cv. CMQ il resto andrebbe ( a mio modesto parere)bene .
Pagine