NEWS

Troppo smog: stop alle auto e ai fuochi artificiali

30 dicembre 2011

Il comune di Milano ha dichiarato una guerra allo smog a 360 gradi. Non bastavano i blocchi alle auto: ora c’è anche il divieto di far esplodere i “botti” di capodanno.

SAN SILVESTRO A PIEDI - Le polveri sottili hanno superato per il settimo giorno consecutivo la soglia limite: il comune di Milano non concede “sconti di fine anno” e fa scattare il divieto di circolazione per le vetture più inquinanti: le auto a benzina Euro 0 e quelle a gasolio Euro 0, 1 e 2. Lo stop, in vigore da ieri, durerà fino a quando, per tre giorni di seguito, i livelli delle polveri rientreranno nel limite consentito, ossia 50 microgrammi di PM 10  per metro cubo. Al veglione di San Silvestro, quindi, i proprietari di auto “vecchiette” ci dovranno andare a piedi.

GLI ANIMALI RINGRAZIANO - Ma l'ordinanza antismog, firmata lo scorso 18 ottobre dal sindaco Giuliano Pisapia, oltre al blocco della circolazione dei veicoli meno “ecologici”, prevede anche un punto singolare: il divieto di accensione di fuochi d'artificio, petardi e fumogeni. Una decisione che sta facendo discutere in questi giorni di festa, ma che non ammette deroghe. A ringraziare, non è solo l’ambiente, ma anche gli animali domestici. Per colpa dei “botti” di San Silvestro, ogni anno sono  migliaia i cani e i gatti che, spaventati dal forte rumore, rischiano di morire a causa di attacchi di cuore. Molti di loro, poi, spaventati, fuggono e finiscono sotto un'auto o non ritrovano più la via di casa. Il capodanno senza petardi, inoltre, consentirebbe di evitare traumi e ferite a centinaia di persone, che ogni anno, in Italia, subiscono gravi danni agli occhi e alle mani.

Aggiungi un commento
Ritratto di alberto71giordano
30 dicembre 2011 - 16:13
I botti andrebbero sparati addosso a chi ci governa!!!!!!!!!!!
Ritratto di roberv40
30 dicembre 2011 - 22:31
si ma non quelli regolari ci vuole una bella capa e Lavezzi mi scusino i napoletani se non l'ho scritto nella maniera giusta.
Ritratto di alberto71giordano
31 dicembre 2011 - 14:50
La miccia l'accendo io!!!!!!!!
Ritratto di mustang54
30 dicembre 2011 - 16:42
2
photoshop mal riuscito...
Ritratto di gig
30 dicembre 2011 - 19:54
Perchè?
Ritratto di mustang54
30 dicembre 2011 - 20:54
2
la foto è bassa di risoluzione mentre i fuochi nel cartello no; il cartello è sproporzionato e ha un contorno bianco insolito. Fidati uso Photoshop tutti i giorni...
Ritratto di bravehearth
30 dicembre 2011 - 21:20
dubito che volessero fare un cartello che sembrasse vero. è chiaro che hanno puntato sull'ironia. e più il cartello è irrealistico meglio è.
Ritratto di gig
31 dicembre 2011 - 11:34
Ti faccio anche io i complimenti per l' occhio, ma dubito (come Braveheart) che volessero fare un cartello realistico. Ciao e auguri a entrambi
Ritratto di Robx58
30 dicembre 2011 - 17:41
11
è una portata per il c@@o, perchè prima li puoi comprare e poi non li puoi utilizzare, anche se è per una giusta causa, ritengo ingiusto dare la possibilità ai negozi o chi per loro di vendere un prodotto che è additato come pericoloso e inquinante e magari chi li farà esplodere verrà pure multato. Sarebbe più civile vietarli totalmente e eliminarli dalla vendita. Ho sentito che in molte città d' Europa sono vietati o ristretto l'uso negli orari concomitanti l'ingresso del nuovo anno per pochi minuti in più.
Ritratto di Montanelli
30 dicembre 2011 - 17:43
che i botti inquinassero questa mi è nuova, ma sono contento per gli animali!!!!!
Pagine