NEWS

Nel 2013 l'airbag da tetto

31 maggio 2011

Nelle intenzioni dalla TRW sostituisce quello del passeggero anteriore. Secondo il costruttore americano permette di rivoluzionare le forme della plancia a vantaggio dello spazio a bordo.

SCENDE DALL'ALTO - La TRW, una delle principali società che realizzano componentistica per le auto, ha presentato un inedito airbag da tetto (nella foto in alto), studiato per sostituire quello del passeggero anteriore. Secondo la TRW, questo nuovo airbag permette una migliore protezione, grazie alle dimensioni maggiori del cuscino, e lascia liberi i progettisti di rivoluzionare la forma della plancia non dovendo più alloggiare il cuscino nella plancia. 

ARRIVA NEL 2013 - Un evidente vantaggio, dovrebbe essere la possibilità di realizzare strutture per la plancia più leggere ed essenziali, che permetteranno di liberare più spazio in abitacolo. Per contro, bisognerà verificare se l'airbag da tetto (roof airbag) non sottrarrà preziosi centimetri in altezza. La TRW dichiara che è al lavoro da diversi anni su questo dispositivo e da un paio lo sta sviluppando in collaborazione con un grande costruttore europeo, il cui nome non viene rivelato. Come ha dichiarato Steven Peterson, responsabile dei sistemi di ingegnerizzazione della TRW, la prima applicazione dell'airbag da tetto la vedremo nel 2013.

Aggiungi un commento
Ritratto di Renault90
31 maggio 2011 - 18:53
Non lo trovo affatto male bell' idea l' air bag da tetto, peccato chearrivi nel 2013, spero riescano prima.
Ritratto di TurboCobra11
31 maggio 2011 - 19:00
se ne liberi nella plancia lo prendi dal tetto e poi se ti ribalti non potrebbe danneggiarsi? Comunque il grande costruttore europeo chissà chi è?(inizia con la W) ...Ciao!
Ritratto di apm
31 maggio 2011 - 19:21
Infatti non esistono grandi costruttori che iniziano con la W ;-) comunque se mi ribalto l'ultima cosa che vado a vedere è se l'airbag frontale è integro
Ritratto di osmica
31 maggio 2011 - 19:27
Se ti ribalti magari si schiaccia il tetto e l'airbag scoppia... Piu' vicino alla testa del passeggero, forse troppo vicino. E l'effetto sara' simile a quello del seggiolino contromarcia. Io questo interrogativo me lo pongo. P.s. Non inizia per W ma per V, Volk (e si legge folk), polpolo! (> Wagen = Veicolo)
Ritratto di TurboCobra11
31 maggio 2011 - 19:34
Quello che volevo dire è quello che dici pure tu, può essere pericoloso. Per la volkswagen pardon ho sbagliato ma comunque mi avete capito quindi a posto, non siamo mica qui a scrivere un romanzo, scrivendo velocemente magari non ci si pensa e si fa qualche errore. Ps con Polpolo cosa intendi dire?
Ritratto di osmica
31 maggio 2011 - 20:01
Ci siam capiti, come abbiamo capito che parlavi della Vw. Non era una critica ;) Intendevo dire popolo. P.s. lasciamo gli errori tastieristici (che espressione!), ma il dubbio sul funzionamento in caso di urto del tetto (che sia ribaltamento o altro) rimane serio
Ritratto di apm
31 maggio 2011 - 20:03
Se l'auto si ribalta l'airbag non scoppia perchè i sensori che lo attivano rimangono comunque davanti, non seguono l'airbag sul tetto. Per popoli intende semplicemente la traduzione di Volkswagen, che in italiano sarebbe Auto del Popolo. [pardon, anticipato;-)]
Ritratto di TurboCobra11
3 giugno 2011 - 13:45
certo è che di sicuro gli effetti collaterali nel metterlo nel tetto ci sono, ma di certo studieranno delle soluzioni idonee, vedremo quando sarà montato sulla prima macchina. ...Ciao!
Ritratto di osmica
31 maggio 2011 - 20:15
Hai ragione, se la vettura si capotta solamente e' corretto che l'airbag non si attivi. Ma metti che dopo il capottamento, il muso della vettura ha un urto cosa succede? In ogni caso, anche in un "banale" ribaltamento, senza colpi all'anteriore, a volte si attivano anche gli airbag (basta cercare auto sinistrate, es su autoscout24) - non mi interessa se la loro attivazione sia corretta o meno. Ma se l'airbag scoppia dopo il capottamento (per un motivo o l'altro) possono essere seri problemi. Personalmente (per come la vedo, per il momento) preferisco una plancia grande con l'airbag. Sono sempre a favore di sviluppi sul piano della sicrezza, ma questa "idea" e' piu' per avere liberta' nel disegno della plancia lato passeggero e non una maggior protezione delle persone.
Ritratto di fogliato giancarlo
1 giugno 2011 - 17:29
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Pagine