NEWS

La TVR annuncia una nuova fabbrica

23 marzo 2016

L'inedita super sportiva prevista nel 2017, che segnerà il ritorno dell'inglese TVR, sarà costruita in una fabbrica nel Galles.

La TVR annuncia una nuova fabbrica
C’È FERMENTO IN CASA TVR -  La storica casa inglese TVR sta preparando un ritorno in grande stile. Dopo l'annuncio dello scorso anno relativo a un nuovo modello da lanciare nel 2017, ora arriva la notizia che verrà costruito in una nuova fabbrica situata nel Galles. Artefice del rilancio della TVR è Les Edgar, che ha fatto la sua fortuna nel mondo dei videogame sin dagli Anni 80. Edgard ha portato gli investimenti necessari ed ha coinvolto nel progetto due mostri sacri del panorama inglese: Gordon Murray per la parte telaistica e la Cosworth per il motore.
 
SI PARTE DAL GALLES - Il nuovo sito produttivo sarà realizzato nella Ebbw Vale Enterprise Zone, nel sud del Galles. A comunicarlo è stato il primo ministro gallese, Rt. Hon Carwyn Jones. Si parla di un piano di investimenti da oltre 30 milioni di sterline nell’arco dei prossimi cinque anni. Lo stesso governo gallese crede nel progetto ed è pronto a dimostrarlo con i fatti: oltre a facilitare al massimo l’avvio delle operazioni, burocraticamente parlando, è pronto ad investire direttamente nell’operazione industriale. Fino al 2012 la fabbrica si trovava a Blackpool nel Lancashire.
 
NUOVA SPORTIVA CON LA F1 NEL SANGUE - “Abbiamo un progetto innovativo ed eccitante”, commenta Les Edgar, presidente della TVR. Talmente eccitante che 350 acquirenti hanno già deciso di prenotare la prossima TVR sulla carta, versando depositi cauzionali. Ognuno di loro, evidentemente, confida nel mantenimento della tradizione sportiva che da sempre contraddistingue il brand inglese e crede nella sua prossima creatura. Il progettista è Gordon Murray, un nome noto al mondo delle corse per i suoi 17 anni passati nella Braham a cui se ne aggiungono altri venti la McLaren. La nuova TVR sarà la prima che il utilizzerà il telaio iStream (ideato e brevettato proprio da Murray) che lega pannelli in carbonio ad una struttura tubulare in acciaio per alleggerire al massimo il peso, senza penalizzare la solidità strutturale della vettura. Il cuore pulsante della macchina, il propulsore Cosworth, dovrebbe avere una potenza vicina ai 500 cavalli.
 
TVR, UN PO’ DI STORIA - La casa è stata fondata, nel 1947, da Trevor Wilkinson (dal cui nome di battesimo deriva il marchio). In tempi più recenti, nel 2004 per la precisione, il baby milionario russo (aveva 24 anni al tempo dell’operazione) Nikolai Smolenski rilevò TVR da Peter Wheeler. Otto anni più tardi, nel 2012, Smolenski dichiarò la fine della produzione per costi di gestione troppo elevati. L’anno successivo, la TVR Automotive Ltd, con a capo Les Edgar, comprò il brand, affermando di avere pronto un piano di rilancio. Ed ecco i primi tasselli.
TVR Tuscan
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
12
6
3
0
3
VOTO MEDIO
4,0
4
24
Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
23 marzo 2016 - 22:48
I presupposti per un ottima sportiva tecnicamente parlando ci sono tutti. Poi a me hanno sempre fatto impazzire anche le loro linee..
Ritratto di FANTAMAN
25 marzo 2016 - 01:15
Bentornata TVR ! ..Ho sempre ammirato il coraggio, la passione e la maestria di queste piccole case inglesi, in grado di produrre delle autentiche belve praticamente dentro il garage di casa (se messe a confronto con le potenti multinazionali) .. come far lottare Davide (TVR,Ginetta,Jensen,Marcos ecc.) contro Golia (Porsche,Ferrari,Lamorghini,Mercedes ecc.) .. Sagaris da aggiornare e rimettere subito in produzione ..
Ritratto di caronte
4 settembre 2016 - 20:49
Una dimostrazione di forza.