Venturi America, l'elettrica da 400 CV

9 ottobre 2014

La Venturi produrrà in non più di 25 esemplari dell'America, la sua coupé-buggy con motore elettrico da 400 CV.

Venturi America, l'elettrica da 400 CV
CREDE NELLO SPORT - Al Salone di Parigi, il presidente della Fia Jean Todt ha consegnato a Gildo Pallanca Pastor, presidente della Venturi Automobile - casa specializzata in veicoli elettrici - un Trofeo Fia per celebrare la realizzazione del primato di velocità di un veicolo elettrico di oltre 3,5 tonnellate di peso (categoria VIII Classe 8). Infatti la Venturi VBB-3 il 22 agosto scorso, sul lago salato di Bonneville, negli Stati Uniti, ha stabilito il primato di 342,170 km/h. L’obiettivo della trasferta negli Usa era il record assoluto per veicoli elettrici, peraltro già di una Venturi con 495 km/h, ma il maltempo ha impedito la riuscita della missione, che sarà ripetuta l’anno prossimo, avendo per obiettivo i 600 km/h. La Venturi crede nello sport e a Parigi ha mostrato anche la monoposto da corsa che gareggia nella nuova Formula E per auto elettriche.
 
PROPOSTA DA 25 UNITÀ - Al Salone faceva bella mostra di sé nello stand della Venturi anche una nuova auto “di serie” che la casa ha sviluppato. Si chiama Venturi America (nelle foto, modello già esposto al salone parigino di due anni fa) caratterizzata da una carrozzeria più alta da terra, così che appare tra la coupé e la dune buggy. La nuova proposta è dotata di un motore trifase da 400 CV. Il programma parla di sole 25 unità, da vendere al prezzo di 370 mila euro l’una.
 
 
400 CV PER 1.525 KG - Per questa nuova potente versione da 400 CV della America la Venturi dichiara una accelerazione 0-100 km/h in 4,5 secondi; i 200 km/h li raggiunge in 14 secondi. Il pacco delle batterie al litio consente una autonomia di 250 chilometri, mentre il tempo di ricarica comunicato è di 3 ore e mezza. L’auto è lunga solo 413 cm, alta 145 e larga 206. L’abitacolo ha due posti. L’autotelaio è realizzato in kevlar e honeycomb di alluminio, materiali che consentono un peso complessivo è di 1.525 kg.
 
CONSEGNA PRINCIPESCA - La produzione avverrà nello stabilimento della Venturi a Le Mans, ma la consegna delle vetture avverrà nel Principato di Monaco. Venturi è un marchio di origine francese ma è stato acquisito dal monegasco Gildo Pallanca Pastor, che dieci anni fa l’ha indirizzata verso la produzione di veicoli elettrici. Lo stabilimento di produzione è a Le Mans, la sede della società è nel Principato.
Aggiungi un commento
Ritratto di ilpongo
9 ottobre 2014 - 13:39
5
ma piuttosto che inseguire il muro del suono pensare alle auto di ogni giorno (elettriche). Ok, certe permormance danno lustro e popolarità nonchè qualche attenzione in più dagli investitori, ma i tempi sono secondo me più stretti.
Ritratto di fabri99
9 ottobre 2014 - 16:38
4
Bah, mi sa un po' di americanata: comunque mi sembra un'auto abbastanza interessante, bella potente, non pesantissima e abbastanza futuristica, non male come tecnologia(ammesso che poi funzioni). Certo, esteticamente non è molto...aggraziata, ma quando sono arrivato al prezzo, ci sono rimasto un po' male. 370.000€ per quel coso? Se lo tengano: poteva essere interessante come tecnologia, pur essendo di dubbia utilità e di dubbio, dubbissimo anzi, gusto, ma a quel prezzo...
Ritratto di Moreno1999
9 ottobre 2014 - 17:25
4
...ma che obbrobrio! Sul serio, poi 370.000 €. Tenetevela pure! Qui vado oltre i 400 cavalli...
Ritratto di MatteFonta92
9 ottobre 2014 - 17:36
3
Tecnicamente interessante, esteticamente discutibile... ma prezzo a dir poco allucinante!!! Anche un miliardario fanatico di auto "strane" secondo me troverebbe eccessivo pagare 370.000 € per questo coso!
Ritratto di Mattia Bertero
9 ottobre 2014 - 18:19
3
...250 Chilometri di autonomia ad andamento normale mi sa. Se vorrei ricercare tutti questi 400 Cv andrò avanti quanto? 10 chilometri. La linea non è nemmeno malaccio ma il prezzo è astronomico a dir poco, mi compro una bella Ferrari o Lamborghini e mi avanza ancora qualcosa. Al diavolo l'elettrico.
Ritratto di vallgian
10 ottobre 2014 - 19:08
Da buttare direttamente in discarica
Ritratto di caronte
26 gennaio 2017 - 11:26
Che mostro in tutti i sensi.