NEWS

La Volkswagen Tiguan Allspace si rinnova

Pubblicato 12 maggio 2021

Dopo la Volkswagen Tiguan anche la variante Allspace viene sottoposta a restyling: ecco come cambia.

La Volkswagen Tiguan Allspace si rinnova

UN MODELLO DI SUCCESSO - La Volkswagen Tiguan Allspace è la versione a passo lungo della popolare suv della casa tedesca, che può ospitare fino a sette persone essendo 22 cm più lunga della Tiguan. Si tratta di un modello di successo poiché il 55% di tutte le Tiguan vendute fino ad ora, a livello mondiale, sono state Allspace, per un totale 1,5 milioni di esemplari. Ora la casa tedesca ne presenta la versione aggiornata che riprende molte delle novità introdotte nel recente aggiornamento della Tiguan, che ha debuttato lo scorso autunno. 

RITOCCHI CALIBRATI - Esteticamente la Volkswagen Tiguan Allspace si distingue per un frontale rivisitato che interessa la forma dei fari, ora con tecnologia a matrice di led Iq Light (composti da diodi luminosi a controllo elettronico, in grado di modulare il fascio per meglio adattarlo alle condizioni stradali). Rinnovati anche i fanali posteriori, che si estendono sul portellone e parte della fiancata, e che ora presentano una nuova disposizione degli elementi luminosi a led. Nella versione europea, la Tiguan Allspace offre una capacità del bagagliaio compresa tra 760 e 1.920 litri per la variante a cinque posti, oppure tra 700 e 1.755 litri per l’allestimento a sette posti.

ORA C’È IL MIB 3 - La nuova Volkswagen Tiguan Allspace, così come la “sorella minore” Tiguan, può ora contare sul nuovo sistema multimediale MIB 3, sempre connesso alla rete e compatibile con Apple Car Play e Android Auto senza fili. Inedito anche l’impianto audio dello specialista Harman Kardon (disponibile a richiesta) che comprende amplificatore digitale a 16 canali, 8+1 altoparlanti e un amplificatore con potenza totale 480 watt. Nuovo anche il “clima” a tre zone attivabile con dei comandi soft touch. 

I MOTORI - La Volkswagen Tiguan Allspace è proposta sia a trazione anteriore che integrale, con motori a benzina e diesel, abbinabili a seconda dell’allestimento. I benzina prevedono il 1.5 TSI da 150 CV,  abbinabile all’allestimento Life, il 2.0 TSI da 190 CV associato al cambio DSG a 7 rapporti (è abbinabile a tutte e tre linee di allestimento: Life, Elegance ed R-Line), e il TSI da 245 CV, previsto in associazione con l’allestimento Elegance e R-Line, e con la trazione integrale. Il diesel 2.0 TDI viene proposto in due step di potenza, da 150 e 200 CV, entrambi abbinati al DSG a 7 rapporti. 

C’È L’IQ.DRIVE - Bel salto in avanti per quanto concerne i sistemi di assistenza alla guida della Volkswagen Tiguan Allspace, che la casa tedesca racchiude all’interno del “pacchetto” IQ.Drive. Debutta il sistema Travel Assist, che assiste il guidatore nelle sterzate, nelle frenate e nelle accelerazioni della vettura in un range di velocità compreso tra 0 km/h e 210 km/h: la suv resta da sé al centro della corsia e segue il flusso del traffico, fino al completo arresto.

GLI ALLESTIMENTI - Sono stati riconfigurati anche gli allestimenti della Volkswagen Tiguan Allspace. L’equipaggiamento d’accesso per il mercato europeo ha i cerchi in lega da 17 pollici, il pacchetto luci e visibilità, decorazioni e rivestimenti dei sedili, e mancorrenti sul tetto in nero. La Life aggiunge il portellone con apertura e chiusura elettriche, il touchscreen da 8 pollici, il volante multifunzione in pelle, la strumentazione digitale Digital Cockpit Pro con schermo a colori da 10,25 pollici (26 centimetri), gli airbag laterali per i posti a sedere esterni nella seconda fila, i mancorrenti sul tetto in argento anodizzato, i sedili comfort, diversi sistemi di assistenza alla guida, e cerchi in alluminio da 18 pollici. La Elegance si caratterizza per le cromature all’esterno e all’interno, cerchi in lega da 19 pollici, e l’illuminazione ambiente a 30 colori. La più dinamica R-Line ha un volante sportivo multifunzione in pelle con comandi touch e logo R-Line, inserti decorativi in Carbon Grey, pedaliera e poggiapiede in acciaio inox, e il digital Cockpit Pro. Disponibili a richiesta, gli esterni Black Style si differenziano dagli altri allestimenti, per le lamelle nere sulla mascherina e sul paraurti anteriore. 

Volkswagen Tiguan Allspace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
20
10
17
15
45
VOTO MEDIO
2,5
2.48598
107




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
12 maggio 2021 - 06:25
Al netto delle esigenze di spazio che ne condizionano inevitabilmente la linea, se già la normale ha un posteriore pesantuccio, questa ne amplifica ancor di più la sensazione. Esattamente come il Terraco.
Ritratto di Alfiere
12 maggio 2021 - 10:08
1
Zafira, S-Max, non per forza la linea deve risentire dei volumi. Si può anche pensare di dare un taglio imponente, ma la linea scelta da VW ha un risultato semplicemente dozzinale.
Ritratto di Check_mate
12 maggio 2021 - 10:43
Sono d'accordo.
Ritratto di deutsch
12 maggio 2021 - 13:25
4
si ma quelle sono monovolumi che ormia nessuno vuole più. grazie alla forma riescono a sfruttare in modo congeniale lo spazio mantenendo un'estetica più equilibrata che con un suv non riesce
Ritratto di Fabio_C
12 maggio 2021 - 14:59
Esattamente!!!
Ritratto di karumaji
13 maggio 2021 - 10:33
Zafira ed S-max sono dei furgoni
Ritratto di Volpe bianca
12 maggio 2021 - 07:13
Certo che i 1920 lt di bagagliaio con piano perfettamente orizzontale della versione a 5 posti sono un gran bel risultato.... Non pensavo che vendesse di più della Tiguan normale; vista dal vivo è parecchio pesante come linea in generale, più che un restyling ci vorrebbe un modello nuovo sia esternamente che internamente inizia a sentire gli anni...
Ritratto di Roomy79
12 maggio 2021 - 21:10
1
I fari con il soprqcciglio stile golf l'hanno rovinata
Ritratto di karumaji
13 maggio 2021 - 10:33
Per me l'han resa più caruccia
Ritratto di Trattoretto
12 maggio 2021 - 08:16
E con l'affidabilità come siamo messi?
Pagine