NEWS

Xpeng P7: ambiziosa ma concreta

17 aprile 2019

La Xpeng P7 è una berlina elettrica dalla forme filanti che dovrebbe entrare in produzione nel 2020.

Xpeng P7: ambiziosa ma concreta

DIETRO C’È ALIBABA - La compagnia cinese finanziata dal colosso dell’e-commerce Alibaba, la Xpeng, al Salone di Shanghai annuncia la sua seconda auto elettrica (la prima era la suv G3); una elegante berlina coupé a quattro porte denominata Xpeng P7. Costruita su una piattaforma dedicata, la Smart Electric Platform Architecture, la P7 si presenta come una sofisticata berlina, bassa e filante lunga 490 cm, con un passo di 300 cm. All’anteriore, i due sottili fari a Led sono riuniti da un sistema di illuminazione che si estende per tutta la lunghezza del cofano. La stessa trama la ritroviamo anche al posteriore, dove è presente un sistema di illuminazione che abbraccia il cofano, alla cui estremità sono allocati i due fanali. La linea laterale, specie per le maniglie a scomparsa, ricorda molto la Tesla Model S.

GUIDA AUTONOMA LIVELLO 3 - La Xpeng P7 può contare su due motori elettrici, collocati sui due assi dell’auto, che garantiscono la trazione integrale e consentono alla vettura un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 4 secondi. L’autonomia è di 600 km (certificata NEDC). L’azienda non ha rivelato ulteriori dettagli tecnici non sono stati rivelati. Una delle peculiarità della Xpeng P7 è la sofisticata tecnologia di guida autonoma, che combina il chip può avanzato per questo impiego, l’Nvidia Drive Xavier, con il processore di punta della Qualcomm, lo SnapdragonTM 820A. Il sistema di guida semiautomatizzato dell’auto, denominato, XPILOT 3.0, consentirà la progressiva implementazione del livello 3 di guida autonoma e garantisce il cruise control adattivo, la selezione della corsia di marcia nelle autostrade e il parcheggio automatico.

PRONTA ALLA PRODUZIONE - Le altre caratteristiche avanzate della Xpeng P7, includono l'interfaccia utente (XUI), che interagisce con il guidatore attraverso la voce, il tatto e che riesce persino a percepire l’umore, grazie ad un sistema che rileva le espressioni del volto. La Xpeng P7 sarà prodotta nello stabilimento Xpeng Motors di Zhaoqing, attualmente in costruzione, e l’uscita sul mercato è prevista per il secondo trimestre 2020. La Xpeng punta a consegnare 10.000 vetture entro la fine di luglio e 40.000 entro la fine del 2019. L’azienda prevede inoltre di avere oltre 100 punti vendita entro la fine del 2019.



Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
17 aprile 2019 - 21:45
Come per la appena presentata sempre a Shanghai Nio Et e altre super berline elettriche cinesi sembrano molto Tesla S dipendenti, però su Cardesignnews.com ci sono i disegni dei designer che l'hanno realizzata, e insomma sto già copiando quelle linee morbide con punti di luce strani nelle fiancate che si notano nei disegni, il prototipo al Salone invece è riuscito meno.
Ritratto di GG64
18 aprile 2019 - 08:03
La Cina avanza e noi europei, sopratutto italiani, continuiamo a ...guardare. Con i numeri che possono permettersi, abbatteranno i costi di produzione e tra qualche anno compreremo anche auto elettriche cinesi. Ricordate il cellulare Motorola? Oggi Motorola non si sa neanche cosa sia. Ed Ericcson x le reti cellulari? Idem. Continuo? Che qualcuno si muova (parlo anche dei consumatori)!!!
Ritratto di Santhiago
18 aprile 2019 - 09:32
Cosa dovrebbero fare i consumatori secondo te?
Ritratto di Fr4ncesco
18 aprile 2019 - 14:09
2
È sbagliato e deviante associare il mondo della telefonia e in genere dell'elettronica di consumo a quello delle auto, hanno dinamiche estremamente diverse.
Ritratto di andrea750
18 aprile 2019 - 15:54
Leggo che la zioping è già la loro seconda auto, immagino la prima sia stata un successone
Ritratto di Giuliopedrali
18 aprile 2019 - 19:17
La Xpeng è stata già un discreto successo in Cina, elettrica e molto moderna, adesso in Cina questi costruttori si stanno buttando tutti sulla superberlina, disegno auto da sempre e tutti i concetti di design che sto imitando sono tutti cinesi, da noi la solita aria fritta.
Ritratto di bridge
19 aprile 2019 - 08:36
1
Altro tarocco della Tesla Model S.
Ritratto di Giuliopedrali
19 aprile 2019 - 17:42
Si queste berline sportive elettriche dalla Cina, e ce ne sono parecchie a questo Salone di Shanghai, sono piuttosto Tesla style, però i cinesi che proprio sapevano fare tutto cioè SUV e poi SUV e ancora SUV ora stanno quasi imparando a disegnare anche le berline.