Daewoo Matiz 800 SE Planet Seconda Serie

Pubblicato il 26 maggio 2013

Listino prezzi Daewoo Matiz non disponibile

Ritratto di Carlitos91
alVolante di una
Daewoo Matiz 1.0
Daewoo Matiz
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
3
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
2
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
3.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
L’auto è di famiglia, e siccome ormai sono 4 anni che la guido penso di poterne trarne un buon giudizio. E’ da un po’ che volevo scrivere una prova su quest’auto, sia perché è quella che guido e anche perché ritengo alcune prove per quest’auto un po’ ingiuste. E’ un’ auto semplice e per certi versi spartana, ma molto valida e affidabile, che richiede costi di gestione minimi, e possiede una linea moderna e graziosa, che la mantengono giovanile nonostante l’età(è stata disegnata da pininfarina). La mia è una seconda serie del 2001 e ha quasi 100.000 chilometri, motore 800cc tre cilindri 52 cv, aspirato a benzina.
Gli interni
Gli interni sono semplici e sobri, con una strumentazione retroilluminata verde acqua molto rilassante. Le forme sono tutte arrotondate e le plastiche di qualità discrete, la mia possedeva anche uno stereo della blackpount integrato perfettamente con la plancia dell’auto (del tipo fiat per intenderci). L’abitacolo è molto luminoso, a tratti sembra una piccola monovolume, e nonostante le piccole dimensioni dell’auto (1,5metri di larghezza), è spazioso e consente anche di viaggiare in 5 persone discretamente (ammesso di non essere dei giganti). Il volante è un po’ grande ma ci si fa l’abitudine , i pedali morbidi e piacevoli in città, il cambio un po’ ruvido specie a freddo (la seconda gratta spesso), il riscaldamento valido e veloce. I sedili sono morbidi e comodi, anche se con l’età tendono a tenere poco , dietro si viaggia abbastanza bene e si apprezzano la dinamica dell’auto. Gli altoparlanti dell’impianto audio sono in versione mignon (da 10 centimetri di diametro), ma sono predisposti anche per dietro (passano i cavi) , cosi come è predisposta l’aria condizionata per le versioni senza. In pratica c’è l’essenziale per una citycar ed è tutto funzionale.
Alla guida
Alla guida si apprezza per la sua facilità e immediatezza. La si guida come un go-kart(la mia ha il servosterzo), e in città il motore si apprezza per la prontezza e l’accelerazione più che sufficiente allo scatto al semaforo. La si parcheggia in un fazzoletto e le reazioni dell’auto sono sempre spontanee e sincere. I difetti sono quando le si tira il collo, il motore si surriscalda e rende meno, e il consumo è solo sufficiente (13km/l in media), considerando il piccolo 3 cilindri e gli 800 kg di peso (circa). Fuori città se la cava bene, ma vale la stessa regola della città, non bisogna forzarla. Con una guida attenta, marce alte e bassi giri, consentono al motore di lavorare al meglio e di concedere anche buone riprese all’occorrenza. Infatti il piccolo tre cilindri possiede una spontanea propensione a salire di giri, che se ben sfruttata( con marce alte) consente di consumare meno e viaggiare a velocità discrete. L’autostrada non è proprio il suo campo, ma se non si ha fretta, si viaggia discretamente a 90 km/h. A questa velocità il motore non è invasivo e consuma di meno rispetto ad uno stesso tratto percorso in città o fuori città. Se invece si vuole “correre” il motore diventa piuttosto rumoroso (sembra si stia decollando),consuma tanto (poiché sta al massimo delle sue possibilità già a 145 km/h), e il volante risulta essere troppo leggero per sostenere anche i 130 km/h standard, il chè può essere pericoloso. La stabilità è sufficiente considerando che monta ruote piccole (13 pollici) e il telaio è abbastanza resistente rispetto a quello che sembra.
La comprerei o ricomprerei?
L’auto è di famiglia e si proietta più per un pubblico femminile e neopatentato, difatti io preferisco auto più sportive, però considero questa matiz un ottima cittadina e valida citycar, soprattutto molto affidabile, considerando i 12 anni di vita, nessun intervento importante, manutenzione scarsa, non ci ha mai lasciato a piedi; in più gli funziona ancora tutto, per esempio lo sbrina-vetri del lunotto e le varie pompe dell’acqua per il vetro sono perfettamente integri, possono sembrare banalità ma sono indice di buona costruzione rispetto ad alcune fiat per esempio dello stesso periodo, inoltre oggi giorno la si trova usata con ottime offerte intorno ai 1000/2000 euro, un prezzo basso per una buona auto, ottima a mio avviso per un neopatentato , valida, economica e duratura .
Daewoo Matiz 1.0
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
0
2
2
10
VOTO MEDIO
2,1
2.058825
17
Aggiungi un commento
Ritratto di Carlitos91
13 luglio 2013 - 22:51
Come è come prova?? nessun commento?
Ritratto di sander1978
4 ottobre 2013 - 17:26
3
sei stato bravo , buona prova , se la 2 gratta è probabile che sia un problema di sincronizzatori del cambio , ma forse mi sbaglio
Ritratto di Carlitos91
13 ottobre 2013 - 19:09
Grazie ;)...il fatto del cambio ho letto che lo fa a molte matiz anche molto più nuove della mia, quindi penso sia un difetto proprio di questa versione con questo motore..comunque come difetto è sopportabile
Ritratto di Carlitos91
13 ottobre 2013 - 19:08
Grazie ;)...il fatto del cambio ho letto che lo fa a molte matiz anche molto più nuove della mia, quindi penso sia un difetto proprio di questa versione con questo motore..comunque come difetto è sopportabile
Ritratto di stefano ignazio marrocu
9 gennaio 2014 - 14:07
1
si sbaglia è di Giugiaro !!!!!!!
Ritratto di stefano ignazio marrocu
9 gennaio 2014 - 14:07
1
si sbaglia è di Giugiaro !!!!!!!
Ritratto di Carlitos91
9 gennaio 2014 - 16:47
sisi giusto scusate mi sono confuso con il nome XD
Ritratto di Moreno1999
9 gennaio 2014 - 20:40
4
è fatta per la città, a me non è mai piaciuta, ma è comunque valida.
Ritratto di Sim
10 gennaio 2014 - 20:39
Ottima prova!!
Ritratto di Carlitos91
18 gennaio 2014 - 20:18
Grazie ragazzi...infatti il suo abitat ideale è la città sopratutto per le dimensioni
listino

LE DAEWOO PROVATE DA VOI

Daewoo Matiz usate