PRIMO CONTATTO

Mercedes SL: artigli affilati in zampe di velluto

La Mercedes SL 63 AMG offre un abitacolo confortevole, ben rifinito e lussuoso. Ha un V8 biturbo da 537 CV che romba come un tuono e, all'occorrenza, può scaricare 537 cavalli e la bellezza di 800 Nm di coppia sulle ruote posteriori. È a suo agio in autostrada e sulle lunghe distanze, ma non proprio agilissima.

27 aprile 2012
  • Prezzo (al momento del test)

    € 162.750
  • Consumo medio

    10,1 km/l
  • Emissioni di CO2

    231 grammi/km
  • Euro

    5
Mercedes SL
Mercedes SL 63 AMG
È tutta nuova

Pesa 125 kg meno della vecchia SL 63 AMG, grazie alla scocca interamente in alluminio, ed è spinta da un 5.5 V8 biturbo a iniezione diretta di benzina da 537 CV (12 in più) che la rendono ancor più scattante. È la nuova Mercedes SL 63 AMG, presentata al Salone dell'auto di Ginevra dello scorso marzo (e da giugno nelle concessionarie), in vendita a poco più di 160.000 euro. Insomma, una belva per pochi! La linea è sportiva, ma non esagera in aggressività per mantenere lo stile elegante delle altre SL. A farla riconoscere come una AMG, preparata dalla divisione sportiva della Mercedes, sono solo alcuni particolari: la mascherina con le due lamelle cromate, i paraurti e le sottili luci diurne a led anteriori, assieme alle minigonne sottoporta, allo spoiler posteriore e ai quattro scarichi.

Eleganza sportiva

L'abitacolo a due posti della Mercedes SL 63 AMG ripete lo stile elegante e sportivo della carrozzeria. La plancia in pelle e la consolle in fibra di carbonio mostrano immediatamente questo duplice carattere della supercar tedesca. Anche i sedili sportivi, con i bordi rialzati e il poggiatesta integrato, hanno un aspetto racing, ma la lussuosa pelle Nappa che li riveste dà un sapiente tocco di raffinatezza. E in viaggio sostengono senza cedimenti il corpo, anche nelle curve al limite dell'aderenza, senza per questo diventare scomodi nelle lunghe trasferte. Restano ancora poco intuitivi alcuni comandi, come quelli del climatizzatore e del navigatore sulla consolle e sul tunnel, ma dopo un breve "apprendistato" si incomincia a familiarizzare con la logica di funzionamento. Pregevoli alcuni particolari, come la cortissima leva del cambio, molto ricercata nella forma, o l'orologio analogico sulla plancia, che ha il quadrante firmato dalla manifattura svizzera IWC (che alcuni anni fa aveva dedicato proprio alla AMG un cronografo Ingenieur in titanio)

Comfort da limousine

Una volta avviato il potente V8, si resta affascinati dalla sua dolcezza di erogazione dei cavalli e dalla regolarità di funzionamento nell'uso tranquillo. Noi abbiamo provato la Mercedes SL 63 AMG sul lungomare della Costa Azzurra, in Francia, e vi assicuriamo che se ci lascia trasportare senza fretta tra una curva e l'altra, si riesce ad apprezzare al massimo il notevole livello di comfort offerto dalla roadster tedesca (anche a cielo aperto non è troppo rumorosa e ripara bene dall'aria), che non ha nulla da invidiare alle grandi limousine. E dopo aver chiuso il tetto in metallo (ci vogliono poco meno di 20 secondi) ci si rende conto anche dell'ottimo isolamento acustico dell'abitacolo, che lascia filtrare solo il piacevole e mai invadente suono rauco del V8.

Ma sa anche scatenare l'inferno

Basta, però, una leggera pressione sul pedale dell'acceleratore per cambiare le carte in tavola. Il V8 incomincia a ruggire feroce e la Mercedes SL 63 AMG scatta rapida come un dragster (la casa dichiara 4,3 secondi nel passaggio da 0 a 100 km/h). La poderosa coppia di 800 Nm metri tra i 2000 e i 4500 giri imprime una forza mostruosa alle grosse ruote posteriori con cerchi di 20" (sono di 19", invece, all'anteriore). Il cambio automatico a sette marce Speedshift, messo a punto dalla AMG, scala in fretta e l'auto riprende velocità in un batter d'occhio. Per adeguare al meglio il funzionamento della trasmissione allo stile di guida, ci sono quattro modalità: M (manuale), S (Sport), S+ (Sport Plus), nelle quali il motore e il cambio diventano sempre più reattivi, e C (Controlled Efficiency) che consente di consumare meno, anche sfruttando il sistema Stop&Start, sempre attivo con questo programma (i 10,1 litri del dato di omologazione ci sono sembrati un po' ottimistici, ma guidando con il piede di velluto ci si può avvicinare). Girando la manopola dietro il cambio su RS (Race Start), invece, si attiva il launch control per partenze da Formula 1.

Ha le sospensioni intelligenti

Anche le sospensioni attive Active Body Control (di serie sulla Mercedes SL 63 AMG) permettono di personalizzare la risposta. Premendo il pulsante sul tunnel centrale vicino alla leva del cambio, si può regolare la rigidità degli ammortizzatori controllati elettronicamente per ridurre rollio e beccheggio: con l'opzione Confort e quella Sport si può adattare il temperamento della macchina allo stile di guida. Tuttavia, sebbene in Sport la SL 63 AMG si dimostri molto più rapida e precisa nei cambi di direzione, la maneggevolezza non è mai quella di un'autentica sportiva: il peso di quasi 18 quintali gioca a suo sfavore.

Secondo noi

PREGI
> Linea. Pur essendo la versione più cattiva della roadster tedesca, la 63 AMG differisce solo per alcuni dettagli dalle altre SL, mantenendo uno stile elegante, senza alcuna ostentazione di dubbio gusto.
> Motore. Il poderoso V8 sa esser gentile e o mostruosamente efficace, con la sua possenza da toro infuriato può far raggiungere alla SL prestazioni da brivido, ma anche trotterellare senza sussulti.

DIFETTI
> Accessori. Sborsati 162.750 euro, è fastidioso sentirsi chiedere altri soldi per il frangivento elettrico o le bocchette dell'aria calda Airscarf nello schienale; costano rispettivamente 605 e 666 euro.
> Maneggevolezza. Nonostante la cura dimagrante, la SL 63 AMG continua a pesare parecchio, e anche con le sospensioni attive regolate in modalità Sport non ce la fa a danzare tra le curve.

 

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 5461
No cilindri e disposizione 8 a V di 90°
Potenza massima kW (CV)/giri 395 (537)/5500
Coppia max Nm/giri 800/2000-4500
Emissione di CO2 grammi/km 231
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 7 (aut.-seq.) + retromarcia
Trazione posteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 463/188/130
Passo cm 259
Peso in ordine di marcia kg 1845
Capacità bagagliaio litri 364/504
Pneumatici anteriori (di serie) 255/35 R 19
Pneumatici posteriori (di serie) 285/30 R 19
La Mercedes SL è disponibile solo con potenti motori a benzina, abbinati alla trazione posteriore e al cambio automatico a 7 rapporti. Si parte dai 306 CV della SL 350 con 3.5 V6 aspirato per passare ai 435 CV della SL 500 dotata del 4.7 V8 biturbo. Non manca poi la versione sportiva 63 AMG con il 5.5 V8 biturbo da 537 CV (diventano 564 per la versione Performance Package) che sarà seguita a settembre dalla più esclusiva 65 AMG con motore 6.0 V12 biturbo da 630 CV.
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
350 BlueEfficiency 98.070 B 3498 306/225 250 5,9 13,3 176 1610
350 BlueEfficiency Edition 1 119.293 B 3498 306/225 250 5,9 13,3 176 1610
500 BlueEfficiency 117.057 B 4663 435/320 250 4,6 10,9 214 1710
500 BlueEfficiency Edition 1 135.013 B 4663 435/320 250 4,6 10,9 214 1710
63 AMG 162.750 B 5461 537/395 250 4,3 10,1 231 1845
Mercedes SL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
67
26
18
3
16
VOTO MEDIO
4,0
3.96154
130
Aggiungi un commento
Ritratto di juvefc87
27 aprile 2012 - 14:18
ma quanto costa, x piacere ma scherziamo!!
Ritratto di Motorsport
27 aprile 2012 - 16:08
da sempre un mio sogno la sl.... mio zio aveva la sl 500 sport.... molto bella... questa sicuramente sarà più bella... soprattuto dal vivo... come la slk nuova....
Ritratto di Bmw Xdrive
27 aprile 2012 - 22:03
le mercedes mi stanno piacendo sempre di più ma................. il mio cuore sarà sempre un elica bianca e blu. FORZA BMW. CIAO M.
Ritratto di Lelegear
27 aprile 2012 - 23:18
Io ho sempre detto,che se devo comprare un auto tedesca sicuramente comprerei una BMW; sono eccezzionali,UNICHE....e quando dico uniche riflettete e capirete.In quanto alla Marcedes il design,sembrerebbe che finalmente si stiano orientando di nuovo allo standard europeo,dopo quegli scempi per il mercato americano!...Ciao BMW.
Ritratto di Bmw Xdrive
27 aprile 2012 - 23:33
sulla bmw. però la linea delle nuove mercedes non è male. io il mese scorso ho comprato una mercedes classe c 220cdi sw che mi arriverà a luglio. la linea mi è piaciuta molto di piu rispetto ad una a4. io dico sempre: forza BMW ma rispetto per MERCEDES. dico rispetto per mercedes perchè ogni intenditore di auto sa che la mercedes è un auto comoda ma sportiva e che dura molto. (so casi che hanno fatto 600000km con una classe E e non hanno mai avuto nessun problema grave. quindi ecco perchè rispetto la mercedes comunque il mio cuore continuerà a battere sempre per la mitica BMW. ciao :-)
Ritratto di Lelegear
27 aprile 2012 - 23:14
è orribile,quella precedente aveva un design migliore, questa nuova sembra gia' vecchia.Del modello nuovo prenderei solo gli interni per metterli su quella vecchia...allora si che sarebbe un capolavoro.
Ritratto di Motorsport
27 aprile 2012 - 23:20
mah..... se questa slk bianca fa schifo allora.... http://www.luxurylaunches.com/entry_images/0211/04/2012-Mercedes-Benz-SLK-Roadster-2.php
Ritratto di Lelegear
27 aprile 2012 - 23:31
http://www.google.it/imgres?q=slk&um=1&hl=it&sa=N&biw=1440&bih=785&tbm=isch&tbnid=TjWPrVBrn40PfM:&imgrefurl=http://www.paywrite.it/prezzi-della-nuova-mercedes-slk-da-39-900-euro-3384&docid=qSzOfg21UBs7_M&imgurl=http://www.paywrite.it/wp-content/uploads/2011/01/2006-mercedes-benz-slk-55-amg-_cop_ok.jpg&w=395&h=296&ei=eA-bT_PMBejY4QTtwZCqDg&zoom=1&iact=hc&vpx=169&vpy=81&dur=390&hovh=194&hovw=259&tx=154&ty=115&sig=100194481000590463124&page=1&tbnh=126&tbnw=156&start=0&ndsp=28&ved=1t:429,r:0,s:0,i:132 CON QUESTO MUSETTO DA AUTO DI F1...TROPPO BELLA..;)
Ritratto di AyrtonTheMagic
30 aprile 2012 - 18:07
2
EDIT: messaggio sbagliato
Ritratto di Motorsport
27 aprile 2012 - 16:14
se sulla sl devi pagare delle cose a parte... come lo airscraft con appena 600 euro in più.... sulla ''vecchia'' murcièlago il navigatore era da pagare a parte... e costava più di 3mila euro.... su una vettura da 360mila euro!!!!!
Pagine