PRIMO CONTATTO

Renault Scénic: scopri il meglio se la guidi

Ha sette posti, è comoda e si guida meglio del vecchio modello, grazie alle sospensioni della Mégane. Apprezzabile anche il 1.4 turbo a benzina, vivace e silenzioso. Ma la linea non convince.

22 giugno 2009
  • Prezzo (al momento del test)

    € 24.250
  • Consumo medio

    13,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    173 grammi/km
  • Euro

    4
Renault Scénic
Renault Scénic 1.4 TCe Luxe
Tanto spazio, poca originalità

È l'ultima versione di una delle monovolume più vendute. Rispetto alla Grand Scénic, di cui prende il posto, è più equilibrata, ma l'unico tocco davvero originale sono i fanali a “L” che si prolungano sulla fiancata.

Ha cinque comodi sedili singoli e altri due più piccoli, che si estraggono facilmente dal pavimento del baule e sono adatti anche per chi è alto 175 cm (a patto di spostare in avanti fino a 17 cm le poltrone centrali).

Il nuovo 1.4 turbo benzina spinge bene e fa poco rumore. Peccato che non si possa avere con il cambio automatico, che sarebbe perfetto per un'auto di questo tipo.

Niente "effetto furgoncino"

La plancia, imponente ma ben disegnata, non manca di eleganza. La parte superiore è dominata dal cruscotto digitale programmabile, che permette di scegliere quali informazioni visualizzare e con quali colori. Buone le finiture.

Diversamente da altre monovolume, la posizione di guida è più automobilistica che "da furgoncino": abbastanza allungata, e comunque ampiamente regolabile. Sul tunnel c'è il comando “a joystick” che gestisce il navigatore; la posizione arretrata e i molti tasti obbligano chi guida a distrarsi, distogliendo lo sguardo dalla strada.

Numerosi e grandi i portaoggetti: in totale hanno 92 litri di capienza.

Ben più precisa

Con le stesse sospensioni della nuova Mégane, è piacevole da guidare: la tenuta di strada è buona, il rollìo limitato e, soprattutto, lo sterzo risponde con maggiore precisione.

Il piccolo 1.4 turbo a benzina è decisamente gradevole: vivace, pronto nella risposta, molto omogeneo e silenzioso. È abbinato a un cambio a sei marce dagli innesti abbastanza precisi; peccato, però, che non si possa avere un  automatico, che sarebbe perfetto per un'auto di questo tipo.

Secondo noi

> PREGI
Guidabilità. Molto più precisa e piacevole di prima.
Motore. Vivace, regolare e silenzioso.
Spazio. Abbondante per passeggeri e bagagli.

> DIFETTI
Cambio automatico. Non è disponibile.
Comandi. Quelli del navigatore (nella foto) sono scomodi.
Linea. Manca di personalità.

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm3 1.397
N. cilindri e disposizione 4 in linea
Coppia max Nm/giri 190/2250
Potenza massima kW (CV)/giri 96 (131)/5500
Emissione di CO2 grammi/km 173
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 456/185/165
Passo cm 277
Peso in ordine di marcia kg 1457
Capacità bagagliaio litri 208/564-702/1863
Pneumatici (di serie) 205/60 R 16
Con il 1.4 TCe la Scénic si è rivelata brillante e silenziosa, ma chi fa tanta strada deve puntare sui turbodiesel (con filtro antiparticolato). Il 1.9 è una buona via di mezzo tra piacere di guida e consumi ridotti, mentre il 2 litri c'è solo con il cambio automatico (a 6 marce).
Versione Prezzo Alim cm³ CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
1.6 16V 20.500 B 1.598 110/81 185 12,6 13,3 177 1.444
1.4 TCe 23.000 B 1.397 131/96 190 11,5 13,7 173 1.457
1.5 dCi 22.500 D 1.461 110/81 180 13,3 18,9 138 1.498
1.9 dCi 25.000 D 1.870 131/96 195 n.d 17,8 149 1.540
2.0 dCi 29.750 D 1.998 150/110 200 10,1 14,3 184 1.647
VIDEO
loading.......
Renault Scénic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
21
21
21
21
21
VOTO MEDIO
3,0
3
105
Aggiungi un commento