LA GUIDA

Consumi e autonomia

Il Gpl ha minore potere calorifico rispetto alla benzina. Ne deriva che, viaggiando a gas, i consumi sono superiori del 15-20% rispetto a quelli che si ottengono con l’alimentazione a benzina (ma si spende comunque molto meno, per via del basso prezzo del Gpl). Il gas viene stivato in una bombola, la cui capacità è sufficiente per percorrere in media fra i 300 e i 500 km. Una volta “a secco”, per non rimanere a piedi si può ricorrere al serbatoio della benzina (lo stesso della versione non a gas), ma ovviamente si spende molto di più. Ricordiamo che l’autonomia può variare, in base alle differenti composizioni del Gpl e alla temperatura esterna che influisce sull’effettiva capienza del serbatoio (più è caldo più il gas si dilata, riducendo i litri del “pieno”).