NEWS

Formula 1 2018: confermato il calendario

7 dicembre 2017

La FIA ha comunicato le date delle 21 gare: partenza il 25 marzo e chiusura il 25 novembre. Il Gp d’Italia è in calendario il 2 settembre.

Formula 1 2018: confermato il calendario

UNA GARA IN PIÙ - Il campionato Formula 1 2018 inizierà il 25 marzo dall’Australia e terminerà il 25 novembre ad Abu Dhabi, dopo una stagione più intensa e serrata di quella appena conclusa: le gare previste sono infatti ventuno (una in più del 2017) e per la prima volta si correranno tre Gp in tre weekend consecutivi. La conferma è arrivata dalla Federazione Internazionale dell’Automobilismo, che ha confermato le date provvisorie e diramato il calendario 2018. Il Gp d’Australia rimane come da tradizione quello inaugurale, ma dal prossimo anno cambiano ordine le gare in Bahrain e Cina: nel calendario 2018 sono seconda e terza e non più terza e seconda come nel 2017.

ESCE LA MALESIA - Il Gp d’Azerbaijian viene anticipato al 29 aprile (era l’ottava gara della stagione, sarà la quarta) e il 24 giugno torna il Gp di Francia, che si correrà sul circuito di Le Castellet: l’ultima edizione della gara transalpina in Formula 1 risale al 2008. Dopo il Gp di Francia (24 giugno) sono in programma quelli d’Austria (1 luglio) e Gran Bretagna (8 luglio), prima del secondo grande ritorno: il 22 luglio ci sarà infatti il Gp di Germania, fra i più antichi in Formula 1, disputato nel 2016 ma non nel 2015 e 2017 (la prima edizione risale al 1951). Si correrà sulla pista di Hockenheim. L’unica gara a uscire dal calendario sarà quella in Malesia, per colpa delle spese troppo elevate per organizzarla.

LE DATE

  • 25 marzo Australia (Melbourne)
  • 8 aprile Bahrain (Bahrain)
  • 15 aprile Cina (Shanghai)
  • 29 aprile Azerbaijan (Baku)
  • 13 maggio Spagna  (Barcellona)
  • 27 maggio Monaco (Monte Carlo)
  • 10 giugno Canada (Montreal)
  • 24 giugno Francia (Le Castellet)
  • 1 luglio Austria (Spielberg)
  • 8 luglio Gran Bretagna (Silverstone)
  • 22 luglio Germania (Hockenheim)
  • 29 luglio Ungheria (Budapest)
  • 26 agosto Belgio (Spa-Francorchamps)
  • 2 settembre Italia (Monza)
  • 16 settembre Singapore (Singapore)
  • 30 settembre Russia (Sochi)
  • 7 ottobre Giappone (Suzuka)
  • 21 ottobre Usa (Austin)
  • 28 ottobre Messico (Città del Messico)
  • 11 novembre Brasile (San Paolo)
  • 25 novembre Emirati Arabi Uniti (Abu Dhabi)
Aggiungi un commento
Ritratto di PongoII
7 dicembre 2017 - 18:42
7
Un aumento delle gare incastrate nel medesimo periodo porterà indubbi ulteriori carichi di lavoro ma anche il fascino del ritorno di circuiti storici come Francia e Germania, piste molto meno scenografiche di altre ma dove si "corre" non si va "in carosello".

PROSSIMO GP

Yas Marina Circuit F1 2018
Yas Marina Circuit
ORARI
Venerdì 23 Novembre
Prove 110:00 - 11:30
Prove 214:00 - 15:30
Sabato 24 Novembre
Prove 311:00 - 12:00
Qualifiche14:00 - 15:00
Domenica 25 Novembre
Gara14:00

NEWS FORMULA 1