NEWS

GP Ungheria, Alonso fra le Red Bull nelle prove libere

30 luglio 2010

La Ferrari dello spagnolo si è inserita al secondo posto tra Vettel e Webber dopo le prime due sessioni di prove libere a Budapest. Faticano le McLaren, ma tiene banco la presa di posizione di Massa.

RED BULL A MILLE - La Ferrari recupera il divario accumulato nel primo turno e si propone, come accaduto a Hockenheim, nel ruolo di anti Red Bull sul circuito di Budapest. Questo il responso finale della prima giornata di prove libere del GP di Ungheria. Sebastian Vettel (foto sotto), dopo aver dominato il primo turno con autorità davanti a Mark Webber, ha mantenuto la prima posizione scendendo da 1'20"976 di questa mattina all'1'20"087 del pomeriggio, ma Fernando Alonso (foto sopra) si è inserito in seconda posizione con 1'20"584, tempo che relega  Webber in terza piazza con 1'20"597.
 

vettel_redbull_ungheria_2010.jpg

MCLAREN INCIAMPA - Felipe Massa è quarto, ma con un responso cronometrico più alto, 1'20"986. Sorprende Vitaly Petrov, quinto con la Renault e davanti a Robert Kubica, settimo. Non sembra avere il passo giusto la McLaren-Mercedes, sesta con Lewis Hamilton e nona con Jenson Button. Decimo Michael Schumacher con una Mercedes sempre in affanno tanto che Nico Rosberg è addirittura tredicesimo. Problemi tecnici per Adrian Sutil e Heikki Kovalainen.

MASSA POLEMICO - Il brasiliano della Ferrari ha acceso il weeekend ungherese dichiarando che quello di Hockenheim, ovvero cedere la prima posizione a Fernando Alonso, è stato un episodio che non si verificherà mai più: "Ne ho parlato con la squadra, non sono un numero due, quando lo sarò non correrò più. Se mi ritroverò primo, qui o in un'altra pista, con Alonso dietro, vincerò io". La Ferrari è settima con lo spagnolo mentre Massa per ora è dodicesimo. Indietro Lewis Hamilton, diciottesimo. Da segnalare solo un testacoda di Vitaly Petrov.

Venerdì 30 luglio 2010, libere 2

1 - Sebastian Vettel (Red Bull RB6-Renault) - 1'20"087 - 33 giri
2 - Fernando Alonso (Ferrari F10) - 1'20"584 – 34
3 - Mark Webber (Red Bull RB6-Renault) - 1'20"597 – 36
4 - Felipe Massa (Ferrari F10) - 1'20"986 – 33
5 - Vitaly Petrov (Renault R30) - 1'21"195 – 33
6 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/25-Mercedes) - 1'21"308 – 30
7 - Robert Kubica (Renault R30) - 1'21"375 – 37
8 - Nico Hulkenberg (Williams FW32-Cosworth) - 1'21"623 – 41.
9 - Jenson Button (McLaren MP4/25-Mercedes) - 1'21"730 – 33
10 - Michael Schumacher (Mercedes MGP W01) - 1'21"773 – 31
11 - Pedro De La Rosa (Sauber C29-Ferrari) - 1'21"809 – 38
12 - Rubens Barrichello (Williams FW32-Cosworth) - 1'21"844 – 36
13 - Nico Rosberg (Mercedes MGP W01) - 1'22"039 – 28
14 - Kamui Kobayashi (Sauber C29-Ferrari) - 1'22"212 – 37
15 - Jaime Alguersuari (Toro Rosso STR5-Ferrari) - 1'22"469 – 43
16 - Adrian Sutil (Force India VJM03-Mercedes) - 1'22"507 – 22.
17 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR5-Ferrari) - 1'22"602 – 38
18 - Vitantonio Liuzzi (Force India VJM03-Mercedes) - 1'23"138 – 36
19 - Jarno Trulli (Lotus T127-Cosworth) - 1'24"553 – 37
20 - Timo Glock (Virgin VR01-Cosworth) - 1'25"376 – 35
21 - Lucas Di Grassi (Virgin VR01-Cosworth) - 1'25"669 – 32
22 - Bruno Senna (Hispania F110-Cosworth) - 1'26"745 – 33
23 - Sakon Yamamoto (Hispania F110-Cosworth) - 1'26"798 – 32
24 - Heikki Kovalainen (Lotus T127-Cosworth) - 1'27"705 – 5.



Aggiungi un commento

NEWS FORMULA 1