Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
Consiglio alimentazione
03 novembre 2016 - 20:47
Salve a tutti, ringrazio anticipatamente chi darà attenzione al quesito che ho da sottoporvi. Sto valutando l'acquisto di una Giulietta e il dubbio più rilevante è legato al tipo di motorizzazione da scegliere tra il 1.4 120cv benzina e il 1.6 120cv diesel. Considerando che userò la macchina prevalentemente in città e, al massimo, una o due volte in autostrada a settimana (per percorsi comunque abbastanza brevi) e, soprattutto, considerando che, in un anno, farò un massimo di 10-12 mila km, mi consigliate benzina o diesel? Vi sottopongo questo quesito perchè, da più parti, mi è stato sconsigliato il diesel, causa alcuni problemi che potrebbero comportare i pochi km annuali percorsi. D'altra parte, il motore a benzina mi "spaventa" per quanto riguarda i consumi, sicuramente più elevati rispetto a quello diesel. Cosa mi consigliate, tutto considera?
Aggiungi un commento
Ritratto di maxstilo
4 novembre 2016 - 08:34
Premetto una cosa, in linea di massima non esiste l'auto e il motore "sbagliato" ma è la scelta in base alle nostre esigente a renderlo inadatto a noi. La ragazza di mio fratello ha una panda 1.2 60cv 4x4, l'ha comprata per i bassi consumi, peccato che abita in un paese dove le strade sono tutte salite ripide e discese, percorre pochissimi km e poi a motore ancora freddo spegne l'auto. Appena avvia l'auto inizia una discesa e poi deve accelerare per le salite, con motore freddo perchè i 60cv sono molto pochi per far "arrampicare" l'auto. Ha speso molti soldi per le sospensioni posteriori e il motore Fire 1.2 trafila olio e lei continua a rabboccare. Questo per dirti che spesso si guarda solo ai consumi guardando le riviste, in città, statale e autostrada, che vengono testate a motore caldo e in certe condizioni "ideali" poi la nostra realtà è diversa. Se percorri poco più di 10mila km annui quasi tutti in città, ti troveresti a percorrerla spesso con motore freddo e, molte volte, appena il motore sarà arrivato in temperatura tu sarai arrivato a destinazione. A freddo qualsiasi motore consuma di più:olio più denso, maggior consumo batteria perchè l'alternatore a freddo è meno efficiente, pareti camera scoppio fredde e che assorbono temperatura "rubandola" al rendimento del motore, acqua raffreddamento fredda, turbina che non entra in pressione finché il collettore di scarico e i gas stessi non sono caldi e alla giusta pressione. Un motore diesel con filtro antiparticolato non riuscirebbe a rigenerarsi in città (non raggiungerebbe la temperatura di esercizio) e un motore SCR sarebbe anch''esso sbagliato in città. Ti sconsiglierei anche un turbo benzina e invece ti consiglierei un motore aspirato a benzina. Non guardare i consumi sulle riviste, a motore freddo i motori benzina e diesel sono simili (il diesel consuma di meno ma ci mette più tempo a scaldarsi per cui hanno consumi simili) poi quando avranno raggiunto la temperatura di esercizio, tu sarai già arrivato a destinazione. Se le tue esigenze lavorative/familiari dovessero cambiare potrai installare un impianto gpl/metano sulla tua vettura benzina. Buona scelta.
Ritratto di maxstilo
4 novembre 2016 - 08:55
Ho tralasciato l'analisi dei costi di gestione tra benzina e diesel per la manutenzione ordinaria e straordinaria e assicurazione. Non sottovalutare poi il comfort di guida che nei motori diesel sia a freddo e anche con regimi bassi è minore rispetto al benzina per via delle maggiori vibrazioni/rumorosità.
Ritratto di tiziano cardinali
4 novembre 2016 - 16:06
Penso che sia l'auto a benzina quella adatta a te. Il Diesel con il filtro antiparticolato ti creera' solo tanti problemi.Non rigenerandosi ti obblighera' al cambio olio motore ogni 10000km. Non preoccuparti per il consumo oggi i Benzina fanno davvero tanti km/Litro-
Ritratto di Vespa Primavera
4 novembre 2016 - 16:25
Prendila a GPL e passa la paura ;)
Ritratto di PongoII
6 novembre 2016 - 13:40
7
Ciao Francesco e complimenti per il gusto... Effettivamente il kilometraggio annuo sconsiglierebbe il diesel, anche se i nuovi motori a gasolio sono ben differenti da quelli di un tempo. Nel dubbio, seguirei il consiglio di Paride, ovvero GPL
Ritratto di Challenger RT
7 novembre 2016 - 15:53
Assolutamente benzina. Nel tuo caso, visto il tipo di percorrenza, alla fine una motorizzazione diesel ti costerebbe molto di più. Probabilmente maggior costo all'acquisto, sicuramente maggior costo di assicurazione, maggiori costi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Inoltre col benzina avrai un'auto più silenziosa e con un sound non da furgone del mercato, per non contare la puzza... Poi un'Alfa Romeo, per i puristi, può essere solo a benzina.