NEWS

Torna la TVR, con Gordon Murray e la Cosworth

3 giugno 2015

La casa inglese, che da anni non produce più, ha annunciato un nuovo modello per il 2017 da realizzare con Gordon Murray e la Cosworth.

Torna la TVR, con Gordon Murray e la Cosworth
A VOLTE RITORNANO - Il suo nome stava per cadere nel dimenticatoio (e per molti ciò era già avvenuto) ma la casa inglese TVR, di Blackpool, era “in sonno”, non era finita. E ora è arrivata la notizia che tornerà a vivere e a produrre vetture sportive, come è la tradizione del marchio. La notizia è venuta dal Regno Unito dove è stato annunciata la collaborazione tra la TVR stessa, la Gordon Murray Design e la Cosworth. La produzione inizierà nel 2017.
 
DALLE CORSE E DAI VIDEOGIOCHI - L’ultima volta che si è parlato della TVR - piccolo costruttrore inglese nato nel 1947 per iniziativa di Trevor Wilkinson, e specializzato in modelli sportivi - era stato nel 2013, quando era arrivata la notizia (qui) dell’acquisto della casa da parte di una cordata inglese guidata dall’inglese Les Edgar (a sinistra nella foto insieme a Murray), ex pilota dell’Aston Martin e imprenditore di successo nel settore dei videogiochi. Quando Edgar rilevò la TVR erano più di sei anni che nessuna vettura TVR veniva prodotta e la notizia fu proprio che nel giro di qualche tempo ci sarebbe stato un nuovo modello e una nuova produzione. “Nel 2015 lanceremo la nuova TVR” furono le parole di Edgar che guadagnarono anche le copertine della stampa specializzata. 
 
CLASSICHE - Perché la TVR, ancorché piccola (in tutta la sua storia ha prodotto poco più di 20 mila vetture, con una lunga serie di modelli diversi ma tutti sportivi, coupé e cabrio) ha una storia brillante e apprezzata dagli amanti del “pure british style”. Tra gli ultimi modelli più noti ci sono state la Chimaera, la Tuscan, la nuova Griffith e la Sagris (foto qui sotto). In precedenza, negli Anni 60, ebbero successo la Grantura e la prima edizione della Griffith. Entrambe oggi protagoniste protagoniste del mondo delle auto storiche. 
 
PARTNER DI LUSSO - Ora, con l’annuncio di oggi si apre una nuova stagione per la TVR, e stando alle premesse si dovrebbe trattare di una stagione brillante e di qualità. Perché la nuova gestione della TVR ha avuto l’idea di puntare a una nuova produzione cercando la collaborazione con partner di altissimo livello, una mossa che potrebbe rivelarsi vincente non solo tecnicamente ma anche a livello di marketing.
 
 
ARIA DI F1 - Il progetto del nuovo modello di TVR sarà opera dei tecnici della stessa casa che lavoreranno in collaborazione con la Gordon Murray Design e la Cosworth, per la quale si può spendere l’espressione “un nome, una garanzia”. La Gordon Murray Design è la società di progettazione e engineering del grande progettista Gordon Murray, con passato (vincente) in Formula 1 e poi designer di modelli importanti come la McLaren F1. 
 
UNA STORIA IMPORTANTE - La Cosworth è l’azienda inglese (ma da qualche anno di proprietà americana) specializzata nella progettazione di nuove soluzioni motoristiche ad alte prestazioni, per lo sport e i modelli stradali più esigenti. La Cosworth fu fondata nel 1958 da Mike Costin e Keith Duckworth (dall’unione delle prime lettere dei due cognomi nacque il nome della società). Divenne famosissima per i suoi tanti motori di successo che vinsero in tutte le categorie, di qua e di là dell’oceano. 
 
PROGRAMMA DECENNALE -  I piani della rilanciata TVR prevedono quattro nuovi modelli nei prossimi dieci anni. Il primo sarà una coupé a motore anteriore e trazione posteriore, con pianale in materiale composito. La produzione avverrà secondo il sistema di assemblaggio iStream, brevettato dalla Gordon Murray Design. 
 
QUESTIONE DI METODO - Il metodo iStream di assemblaggio è basato sulla drastica semplificazione delle operazioni, con conseguente diminuzione delle dimensioni degli impianti produttivi. Secondo la Gordon Murray Design un impianto di produzione iStream può avere dimensioni pari al 20% di quelle di uno stabilimento tradizionale. E ciò permette di ridurre dell’80% gli investimenti necessari.
TVR Tuscan
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
12
6
3
0
3
VOTO MEDIO
4,0
4
24
Aggiungi un commento
Ritratto di giovi11
3 giugno 2015 - 19:51
3
Le TVR sono bellissime auto e non vedo di vedere questa nuova.
Ritratto di Davidect91
4 giugno 2015 - 01:48
Quanto sono belle le marmitte laterali della Sagaris *__*
Ritratto di carmelo.sc
4 giugno 2015 - 11:25
Bellissime le TVR, sono tra le poche sportive (perchè ormai le altre sono tutte uguali escludendo Ferrari e qualche altra) più originali ed inconfondibili...