NEWS

Agosto 2017: gli stop delle Ztl a Milano, Roma e Torino

1 agosto 2017

A Roma si spegneranno i varchi solo nelle aree notturne, mentre a Milano e Torino esenzione per pochi giorni.

Agosto 2017: gli stop delle Ztl a Milano, Roma e Torino

MENO TRAFFICO - Le settimane centrali di agosto sono il periodo in cui molte amministrazioni spengono i varchi di accesso alle Ztl, le zone a traffico limitato vicine in genere ai centri storici in cui le auto possono accedere soltanto dopo aver ricevuto o acquistato un permesso. Ciò avviene quando i flussi del traffico sono minori, come per esempio a Milano, dove il Comune stima una riduzione delle automobili in città fra il 40% e il 60% rispetto a quelle su strada negli altri periodi dell’anno. Per questa ragione a Milano saranno disattivati i lettori ottici nei pressi di Area C da lunedì 14 agosto a domenica 20, quindi le auto potranno circolare nella Ztl senza acquistare e attivare i tagliandi altrimenti necessari. Rimane per il divieto d’accesso ad Area C per i veicoli di lunghezza superiore a 7,50 metri. L’interruzione di Area C è dimezzata però rispetto al 2016, quando le telecamere rimasero spente dall’8 al 22 agosto.

A ROMA SOLO DI NOTTE - L’amministrazione di Roma ha deciso invece di spegnere i varchi d’accesso soltanto la notte, quando si potrà circolare liberamente nelle Ztl dei quartieri Centro, Monti, Trastevere, San Lorenzo e Testaccio. Il permesso è valido dal 1 al 31 agosto. Negli altri undici mesi dell’anno i varchi di accesso notturni sono in funzione dalle 23.00 alle 03.00 il venerdì e il sabato (con l’eccezione dei giorni festivi), mentre la deroga non viene applicata ai varchi in città che rispettano l’orario diurno: in questo caso la Ztl rimane attiva anche ad agosto dalle 06.30 alle 18.00 dal lunedì al venerdì e alle 14.00 alle 18.00 del sabato. Le deroghe sono più generose a Torino, dove la Ztl è sospesa dal 14 fino al 25 agosto e il parcheggio nelle strisce blu a pagamento sarà gratuito nello stesso periodo. Restano però in vigore i divieti di accesso nelle Ztl Romana e Valentino, aree turistiche dov’è sempre proibito accedere con l’auto.



Aggiungi un commento
Ritratto di MAURO LINGUA
2 agosto 2017 - 17:57
Dovrebbero attivare e migliorare i servizi pubblici le persone debbono avere dei servizi efficienti 24 ore su 24, bus ibridi o elettrici, treni, tram, servizi navetta e bici e altri mezzi dal comune sempre 24 ore su 24, e non un giorno o 2 all'anno. Chi deve spostarsi lo fa con ogni mezzo, ma in italia il mezzo piu affidabile e utilizzato come cronico e il mezzo privato, ma la citta non va di pari passo alle esigenze delle persone che debbono spostarsi sia per lavoro, sia trovare parcheggio, e sia per qualunque scopo abbia, della sua liberta di muoversi.