NEWS

Alfa Romeo Giulia, bagno di folla nel primo “porte aperte” 

30 maggio 2016

Ben 35000 visitatori e 8000 test drive effettuati: sono i (grandi) numeri del weekend di lancio dell’Alfa Romeo Giulia.

Alfa Romeo Giulia, bagno di folla nel primo “porte aperte” 

“UNA CELEBRAZIONE DI ITALIANITÀ” - Al telefono con Gianluca Italia, il responsabile commerciale per la FCA in Italia, commentiamo i risultati del weekend di lancio dell’Alfa Romeo Giulia. Il manager del gruppo FCA snocciola i dati con grande soddisfazione: 35000 persone sono entrate in concessionaria, spesso accompagnate, segno che erano già avanti nella fase decisionale che precede l’acquisto. Di questi potenziali clienti, 8000 hanno potuto provare la vettura, e 3000 si sono prenotati per farlo nei prossimi giorni. Per Gianluca Italia (nella foto qui sotto), l’evento è stato “oltre al lancio di un’auto, una celebrazione di italianità”: la Giulia, prodotta nello stabilimento di Cassino, segna il ritorno del marchio del Biscione in un segmento da tempo dominato dalle tedesche.

SONO ALFISTA, MA GUIDO TEDESCO - Gianluca Italia non si è sbilanciato a dare il numero dei contratti firmati, anche perché molti dovranno essere perfezionati nei prossimi giorni. Ma qualche “scoop” ce l’ha anticipato. Il 70% di coloro che ha acquistato un’Alfa Romeo Giulia aveva una vettura da dare in permuta, in un caso su due di fascia superiore (la cosiddetta “premium”) e tedesca: Audi, BMW o Mercedes (con una prevalenza della seconda marca). C’è stato persino qualche visitatore che si è dichiarato alfista, ma non possessore di un’Alfa Romeo, perché non c’era, almeno fino a oggi, un modello in grado di soddisfare le sue esigenze.

 
QUALCHE ALTRO DATO - Nel weekend appena trascorso “i venditori Alfa Romeo non hanno avuto il tempo di sedersi”, secondo quanto riportato da Gianluca Italia. E potrebbero replicare l’11 e 12 giugno (la data non è ancora ufficiale), quando le concessionarie avranno per i propri test drive anche la 2.2 turbodiesel da 179 cavalli automatica. Infatti, nel porte aperte del 28-29 maggio i 166 punti vendita coinvolti avevano a disposizione solo le Giulia 2.2 a gasolio da 150 cavalli con cambio manuale, versione che ha conquistato la gran parte degli ordini raccolti (mentre il 30% dei clienti si è orientato sull’automatico). Il 90% delle Giulia è stato venduto nel ricco allestimento Super, mentre la Quadrifoglio è già al 3% degli ordini: una percentuale importante, se si considera che l’auto non è ancora disponibile per le prove. Dai test drive della 2.2 Turbo 150 CV è emerso, in particolare, l’apprezzamento dei potenziali clienti per le doti di guida, le prestazioni e la qualità. Oltre al design. Tra i colori, invece, la parte del leone l’hanno fatta il rosso (un classico per gli alfisti), il blu e il bianco. 

Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1060
176
65
43
88
VOTO MEDIO
4,5
4.45042
1432
Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
30 maggio 2016 - 17:25
4
felice di non aver fatto parte di questa massa, io ho celebrato l'italianità degli 8300Km. di mare che circondano l'Italia, vera fonte di ricchezza da amare e rispettare...
Ritratto di VEIIDS
30 maggio 2016 - 18:23
Bravo, almeno hai lasciato spazio a chi era interessato...
Ritratto di SINESTRO
30 maggio 2016 - 18:41
3
quando l'hanno visto arrivare, hanno chiuso le porte! Non che ne abbiano sentito la mancanza, anzi....
Ritratto di VEIIDS
30 maggio 2016 - 22:43
Ahahhaah sicuro
Ritratto di dondi
31 maggio 2016 - 20:16
Quindi riassumendo:i pareri dei vari opinionisti e di quelli che l'hanno provata le vetture è possibile stilare una classifica 1 Giulia ... 3 Mazda 6 4 Volvo 5 Jaguar 6 Lexus 7 Infiniti ed a seguire le tedesche con forse un inserimento BMW prima di Mercedes con Audi buona ultima .
Ritratto di Luzzo
30 maggio 2016 - 18:23
si certo, come no....
Ritratto di SINESTRO
30 maggio 2016 - 18:35
3
e mi sa tanto che hai preso troppo sole, tale era la rassegnazione...
Ritratto di JTD16
31 maggio 2016 - 02:38
quanta retorica inutile.... io ho un 'opinione : una cosa non mi piace ? la ignoro...Punto
Ritratto di IloveDR
31 maggio 2016 - 08:58
4
la retorica è quella del responsabile commerciale FCA in Italia che parla di celebrazione di italianità nella presentazione di un veicolo di una multinazionale con sede in UK...vogliamo dire qualcosa a favore degli italiani che lavorano...stabilimenti balneari, bar, ristoranti, mercatini della domenica, musei...
Ritratto di Luzzo
31 maggio 2016 - 09:07
come dimenticare gli spalatori di melma professionisti ( ma solo a senso unico,of course) ? quelli lavorano pure in riva la mare!! cmq è più italiana questa Giulia che tu, poco ma sicuro, avesse pure la sede alle bahamas
Pagine