NEWS

Alfa Romeo Giulia: annunciati i prezzi

29 aprile 2016

L'Alfa Romeo Giulia sarà disponibile inizialmente con il 2.2 turbodiesel e con il 2.9 a benzina da 510 CV. Prezzi da 35.500 euro.

Alfa Romeo Giulia: annunciati i prezzi
DUE MOTORI - L’Alfa Romeo Giulia sarà in vendita al prezzo di 35.500 euro. Questa cifra è relativa alla versione in allestimento d’ingresso con motore 2.2 a gasolio da 150 CV, mentre la più ricca Super è disponibile alla cifra di 38.000 euro. Il cambio automatico prevede un supplemento di 2.500 euro. A listino sarà disponibile fin da subito anche la Giulia con motore 2.2 da 180 CV, offerta però solo in allestimento Super: è proposta a 40.500 euro quando abbinata al cambio manuale ed a 43.000 euro quando all’automatico. In fase di lancio non verranno offerti altri motori, ad eccezione del benzina V6 riservato alla Quadrifoglio: sviluppa 510 CV e comporta un prezzo di 79.000 euro.
 
COSA OFFRE LA GIULIA - Alle varianti Giulia e Giulia Super si aggiungono i allestimenti Business, rivolti all’utenza professionale, i cui prezzi sono compresi fra 37.500 euro (Business Launch Edition) e 44.500 euro (Business Sport Launch Edition). L’Alfa Romeo Giulia offre di serie il volante in pelle, i cerchi in lega da 16 pollici, il climatizzatore automatico bizona, il regolatore di velocità, il sistema che mantiene l’auto in corsia, l’aiuto alla frenata d’emergenza ed il sistema multimediale Connect 6,5 Radio, con monitor da 6,5 pollici, connettività bluetooth e impianto audio con 8 altoparlanti. È di serie anche il manettino DNA, che permette di intervenire sulla dinamica di guida: in questo modo il conducente può rendere l’auto più o meno sportiva.
 
 
LA SUPER È PIÙ RICCA - La Giulia Super integra i sedili in pelle e tessuto, i cerchi in lega da 17 pollici, il doppio terminale di scarico e la plancia bicolore. L’impianto multimediale si chiama Connect 6,5 RadioNav e fornisce in più i comandi vocali, il navigatore 3D ed i sensori di parcheggio posteriori. La dotazione può essere integrata con una serie di pacchetti, dedicati agli amanti dell’estetica, del comportamento su strada o dell’audio. Gli optional principali sono lo schermo da 8,8 pollici (1.000 euro), il quadro strumenti digitale (200 euro), i sedili sportivi della Sparco (3.500 euro), le vernici tristrato (2.400 euro) e l’esclusivo impianto frenante in materiale composito, venduto a 7.500 euro.
 
ALTRI MOTORI IN ARRIVO - L’Alfa Romeo Giulia si potrà ordinare scegliendo fra tre vernici pastello, otto metallizzate (1.000 euro) e due tristrato. Le ruote sono tutte in lega e misurano fra 16 e 18 pollici, mentre quelle da 19 sono riservate alla Giulia Quadrifoglio. I due motori, secondo quanto dichiarato, percorrono circa 25 chilometri con un litro di gasolio e producono in media 109 g/km di anidride carbonica, valori molto contenuti per la tipologia di automobile e per il segmento d’appartenenza: la Giulia misura in lunghezza 464 cm e si inserisce nella stessa fascia di mercato occupata dalle Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes Classe C. Al 2.2 diesel si affiancherà presto un 2.0 a benzina, turbo, disponibile nelle varianti da 200 CV e 280 CV. Il diesel verrà lanciato anche con potenza di 210 CV.
 
Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1059
176
65
43
87
VOTO MEDIO
4,5
4.45245
1430
Aggiungi un commento
Ritratto di jabadais
29 aprile 2016 - 16:48
Potendo...nettamente la versione a benzina da 280 cavalli...deve essere proprio un bel ferro!!!
Ritratto di gmmensi
29 aprile 2016 - 19:22
2
Concordo, magari limitandosi a 185kw per evitare il superbollo. Purtroppo pare arrivi solo in autunno.
Ritratto di lorenzo.forte
29 aprile 2016 - 19:56
Beh in fondo l'autunno non è così lontano! Io un pensierino ce lo faccio, ma prima un giro in concessionaria non me lo leva nessuno!
Ritratto di jabadais
29 aprile 2016 - 21:25
No, infatti...e poi è buona norma non acquistare mai un auto appena uscita, è meglio aspettare che la produzione si assesti e che vengano scoperti e corretti eventuali piccoli problemi di gioventù.
Ritratto di Pagani_Z
29 aprile 2016 - 16:52
1
Visti i prezzi HTH non ci arriva per la versione base diesel bianca neanche con 60 rate, quindi per ora la Giulia non riuscirà a conquistare il meritatissimo trono dell'attuale migliore auto del mondo Alfa 147 chiptuning che è nel suo garage ❤
Ritratto di autolog
29 aprile 2016 - 17:27
Beh i prezzi non sembrano male però... io pensavo peggio.
Ritratto di Vrooooom
29 aprile 2016 - 16:55
Prezzi buoni , i pack mi sembrano MOLTO convenienti
Ritratto di Edoardo98
29 aprile 2016 - 16:55
5
Be' insomma i prezzi sono in linea con la concorrenza forse avrebbero dovuto farla costare un po' meno delle tedesche. Comunque sono soldi davvero ben spesi
Ritratto di Davide Pellini
29 aprile 2016 - 19:15
L'auto è davvero premium senza avere prezzi da premium tedesca, ovvero dove TUTTO è optional, anche il pedale del freno; paghi abbastanza ma la dotazione è ricca.
Ritratto di Pablo
2 maggio 2016 - 11:05
Soldi ben spesi? Come fai a saperlo?...quest'auto si sta facendo attendere da un anno, non ci sono ancora prove su strada, solo ora si conoscono i prezzi di solo due versioni?!!??!! / mmmhaa politiche e misteri davvero incomprensibili dietro un auto solo molto fotografata e sin troppo chiacchierata. E per il momento tanta lentezza solo per presentare una berlina.....doppio e triplo mmmhhha !!!
Pagine