NEWS

Novità in arrivo per l'Alfa Romeo Giulietta 2019

05 febbraio 2019

Sfuggono in rete immagini e informazioni che anticipano le modifiche alla gamma della Giulietta, il modello più venduto dell'Alfa Romeo.

Novità in arrivo per l'Alfa Romeo Giulietta 2019

PER RESTARE GIOVANE - L’Alfa Romeo Giulietta si avvia al nono anno di vita e ormai accusa il peso degli anni. Proprio per questo la casa del Biscione cerca di mantenere giovane questo modello con alcuni aggiornamenti per il 2019 che riguardano principalmente il look, modificato con l’arrivo di nuove personalizzazioni per fascioni paraurti, ruote e sedili. Le novità sono state anticipate di qualche giorno, rispetto alla comunicazione ufficiale dell’Alfa Romeo, da informazioni e immagini apparse sul forum di appassionati Autopareri. Stando alle indiscrezioni trapelate, gli allestimenti dovrebbero essere quattro: Business, Super, Sport e Veloce.

RITOCCHI ALLO STILE - Le informazioni sono ancora scarse, ma dalle prime immagini non si notano grandi modifiche stilistiche. Per le Veloce si potranno avere finiture gialle su paraurti, pinze dei freni e sedili, mentre le versioni Super e Business dovrebbero ricevere fascioni con profili di colore argento. Fra le altre novità per l’Alfa Romeo Giulietta 2019 ci sono i cerchi in lega di 18” di nuovo disegno, con la possibilità scegiere il colore della pinza (foto qui sotto), i sedili rivestiti in pelle color marrone Cioccolato e la nuova tinta per la carrozzeria verde Visconti (foto qui sopra). 

TORNA IL 2.0 CON 170 CV - Sembra sia riservata all’allestimento Veloce l’unica novità relativa ai motori: è turbodiesel 2.0 con 170 CV abbinato al cambio robotizzato TCT a 6 marce, che torna nella gamma dell’Alfa Romeo Giulietta dopo gli aggiornamenti per le ultime norme anti-inquinamento (ora è in linea con la normativa Euro 6d-Temp). In alternativa, ci saranno il 4 cilindri benzina 1.4 e il turbodiesel 1.6, entrambi con 120 CV. 

Alfa Romeo Giulietta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
532
267
173
153
218
VOTO MEDIO
3,6
3.552495
1343




Aggiungi un commento
Ritratto di bellaguida
6 febbraio 2019 - 07:06
Chi mette 5 volanti e dice bellissima di un simile fossile poi non si rammarichi della cassa integrazione. Ma secondo voi fuori dal paesello Italia c'è qualcuno che la compra?
Ritratto di troy bayliss
6 febbraio 2019 - 07:45
1
come ha scritto mattia bertero...accanimento terapeutico è la parola giusta per esprimere il concetto di questa "nuova giulietta". ma come si fa...basta basta basta.Il settore premium si guadagna anche da queste cose nn solo per farsi belli allo specchio..."si..oggi sono premium".Che delusione
Ritratto di NITRO75
6 febbraio 2019 - 08:47
Cioè, le novità sono le pinze dei freni e due fregi colorati? Ma poi quell'estrattore posteriore non si può vedere. Se solo venisse aggiornata nella linea e nei contenuti, con il blasone che ha, questa vettura sarebbe una bestseller. E invece lasciamo andare tutto alle ortiche. A già per FCA ci sono solo i suv ma soprattutto solo Jeep. Ho ben paura che Alfa Romeo farà la fine della Lancia.
Ritratto di Pellich
6 febbraio 2019 - 09:21
Ancora nuovi allestimenti? Ancora qualche piccola modifica? MA BASTA CON QUESTA EUTANASIA DI UN MODELLO VECCHIO QUASI 10 ANNI!! .. RIDICOLI!
Ritratto di Giorgio085
6 febbraio 2019 - 09:28
basta con questo accanimento terapeutico... nuovo modello subito.
Ritratto di Giovanni Rana
6 febbraio 2019 - 09:34
Tragicomico, come quando Pina va dal parrucchiere ....
Ritratto di Giuliopedrali
6 febbraio 2019 - 09:35
L'ennesima conferma che le Alfa compatte sono state solo le prime (anni 70/80/90 ormai) rigorosamente con motore boxer che facevano piangere BMW 318i dell'epoca col loro 1300, guardatevi anche solo un listino di Quattroruote degli anni 80. Poi il nulla assoluto, auto di matrice Fiat e di scarsa qualità che hanno fatto comprare agli italiani tante Golf e agli stranieri rimpiangere la "fregatura" che prendevano quando acquistavano una piccola Alfa e scoprivano di avere in pratica una piccola Porsche ma a 5 porte per famiglia (scritto in molte riviste straniere dell'epoca).
Ritratto di ziobell0
6 febbraio 2019 - 09:43
@giulio: c'è stata la piccola parentesi di 156/147 by de silva, che almeno avevano un bel design e poteva essere un punto di partenza, almeno stilistico, per partire a proporre una gamma decente.
Ritratto di Giuliopedrali
6 febbraio 2019 - 10:26
Si e avevano pure il quadrilatero anteriore, comunque proprio ieri ho sentito uno che faceva brum brum con una 147, che tristezza! Il rumorino di una Fiat, ricordo anni fa ad un raduno il rombo della 145 boxer sovrastava quello della Subaru Impreza della Mazda Rx8 e altre sportive. Altri tempi, ora dovrebbero passare direttamente all'elettrico, invece sono ancora qui che si arabbattano con una Bravo del 2009...
Ritratto di tramsi
6 febbraio 2019 - 14:37
Curati!
Pagine